gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Come decorare delle tazze per la colazione

/pictures/2018/03/08/come-decorare-delle-tazze-per-la-colazione-2906828334[5397]x[2249]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros
Siete stanche delle solite tazze per la colazione? Ecco tante idee e consigli per decorarle in maniera creativa e renderle più belle ed originali con decorazioni uniche

Come decorare tazze per la colazione

Se desiderate fare un regalo low cost, ma personalizzato, o più semplicemente vi siete stufate di quelle anonime tazze bianche che avete in casa da anni, il fai da te è la soluzione giusta per voi. Non tutti sanno infatti che anche la ceramica può essere dipinta con facilità, ma soprattutto spendendo poco, o addirittura a costo zero. Ecco allora che in pochi e semplici passaggi vedrete trasformarsi le vostre vecchie tazze per la colazione in pezzi unici, allegri, spiritosi e certamente originalissimi.

La tecnica da cui partiamo, che è anche la più semplice, prevede di personalizzare le mug (termine anglosassone per definire le tazze da colazione) con dei semplicissimi pennarelli per ceramica. Questi si trovano facilmente nei negozi di hobbystica, ma spesso anche nei grandi magazzini e sono davvero facili da utilizzare. Non dovrete far altro che lavare la tazza con acqua calda e sapone neutro e poi lasciarla asciugare perfettamente. A questo punto agitate il pennarello; premetelo verticalmente su un pezzetto di carta ed iniziate a decorare il vostro supporto. Potrete in questo modo realizzare scritte, decori geometrici ma anche disegni stilizzati.

10 dolci facili da preparare per la colazione

Se non siete molto esperti, potete realizzare precedentemente uno schizzo a matita direttamente sulla tazza e poi ripassarlo con il pennarello, che, prima della cottura, potrà in ogni caso essere rimosso con un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool. Per fissare definitivamente il colore, mettete quindi le tazze in forno a 180° C per 30 minuti. Spegnete infine il forno e lasciate riposare le tazze al suo interno per altri 40 minuti (fate riferimento a quanto riportato sull’etichetta se dovesse indicare tempi di fissaggio differenti). Dopo la cottura, la vostra mug è pronta per l'uso e lavabile in lavastoviglie.

Se desiderate realizzare decorazioni più articolate, magari aggiungendo del colore, la soluzione ideale è invece quella di affidarsi a smalti e vernici per ceramica. Anche in questo caso lavate bene la tazza con acqua calda e sapone neutro, quindi grattatela delicatamente con una paglietta, così da sgrassarla ulteriormente. Lasciatela infine asciugare vicino ad una fonte di calore ed ultimate le operazioni preliminari strofinando le superfici con un panno di cotone (attenzione che non lasci pelucchi).

A questo punto potete dedicarvi alla decorazione vera e propria: se lo desiderate, servendovi di un pennello per la ceramica, create uno sfondo colorato, altrimenti procedete realizzando disegni e scritte direttamente su sfondo bianco. In alternativa, per decori più elaborati, potete utilizzare dei pratici stencil. Completate le decorazioni, lasciate asciugare le tazze per un paio d giorni ed infine infornate a 150° C per 30 minuti. Spegnete il forno e lasciatelo raffreddare con le tazze ancora al suo interno.

Un modo per decorare le tazze per la colazione a costo zero è poi quello di utilizzare dei normalissimi smalti colorati per unghie. Oltre a non comportare spese (potete usare i colori che ormai non indossate più) questa è anche la tecnica che consente di ottenere il risultato più artistico e che potrete sperimentare coinvolgendo i più piccini.

Il procedimento è molto semplice: prendete una bacinella di dimensioni tali da poter accogliere la tazza che intendete decorare; riempitela con acqua calda; versatevi qualche goccia di smalto colorato (se lo desiderate potete anche alternare più colori); quindi agitate l’acqua con l’aiuto di uno stuzzicadenti. Si creeranno così sorprendenti giochi cromatici, in cui andrete ad immergere rapidamente il fondo della tazza. Lasciate quindi asciugare il decoro ottenuto per 2/3 ore ed ultimate il lavoro con una mano di sigillante acrilico (evitando anche in questo caso la zona dove andrete ad appoggiare le labbra). Unica raccomandazione: per preservare il decoro, lavate le tazze a mano, poiché gli smalti hanno una bassa resistenza alle alte temperature.

Se siete pratiche di fai da te e desiderate sperimentare qualcosa di un po’ più elaborato, potreste poi decorare le vostre tazze per la colazione con la tecnica del decoupage: avrete in questo caso bisogno di colla, pennello, acqua, immagini da ritagliare e vernicetta protettiva trasparente. Se desiderate infine un effetto super glamour, decorate la vostra mug con una cascata di glitter colorati. Con un foglio di giornale e del nastro carta adesivo proteggete la parte che rimarrà bianca; quindi spennellate di colla le aree rimaste libere e versatevi sopra i brillantini fino a ricoprire l’intera superficie. Lasciate asciugare e ultimate il tutto con una generosa mano di vernice protettiva. Anche in questo caso, rimane tuttavia sconsigliato il lavaggio in lavastoviglie.

gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0