1 5

Come fare i guanti dark con un paio di calze

/pictures/2017/10/10/come-fare-i-guanti-dark-con-un-paio-di-calze-1115296703[4937]x[2058]780x325.jpeg Shutterstock
Per travestirsi da strega maliarda o per avere un accessorio originale nel vostro armadio, ecco come realizzare dei guanti dark partendo da un paio di calze

Come fare i guanti dark con un paio di calze

Che si tratti di una festa in maschera, o di un’occasione in cui ci viene richiesto un look particolarmente trasgressivo, i guanti costituiscono un accessorio davvero irrinunciabile, capace di conferire un tocco glamour e ricercato. Si tratta inoltre di un capo che ben si presta a svariati interventi di personalizzazione e che può essere facilmente realizzato anche grazie al fai da te.

Il metodo più semplice per dar vita a un paio di guanti dark, vagamente ispirati al look anni ’90 di Madonna, è certamente quello di partire da un vecchio paio di calze a rete: non dovrete far altro che tagliare la calza della lunghezza desiderata, calzarla sul braccio, allargare leggermente le dita della mano e tagliare un paio di fili in corrispondenza di ciascun dito. A questo punto potrete aggiungere varie finiture e dettagli, come ad esempio come un nastrino tono su tono cucito sul bordo superiore.

Schemi maglia e uncinetto per guanti eleganti e da sposa

Se invece delle calze a rete si utilizzano poi calze di pizzo nere, si possono creare piccoli volant decorativi realizzati semplicemente arricciando il tessuto e fissando le ‘ondine’ così create con del filo nero. Per un tocco ancora più sexy, un po’ alla “regina dei vampiri”, è inoltre possibile applicare al guanto alcune perle, un fiocco di raso nero, o piccole borchie.

Con lo stesso procedimento, si possono poi realizzare guanti senza dita più corti, che arrivino giusto a lambire l’avambraccio, sopra i quali indossare dei veri e propri guantini in pelle nera, che verranno così resi più femminili grazie all’effetto vedo non vedo creato dal collant.

Tutti i tipi di calze possono tuttavia essere trasformate in guanti fai da te: è infatti sufficiente utilizzare il “piede” per accogliere le dita, tagliarne la punta, rifinire il bordo a dovere ed aprire un foro laterale per il pollice. Altrettanto si può fare con le maniche di un vecchio maglione di lana, così trasformato in un caldo accessorio per l’inverno.

Parlando di accessori dark, saranno chiaramente i dettagli a fare la differenza: via libera dunque a nastri, fibbie, borchie metalliche, piccole croci e teschietti. Se intendete invece optare per un look più femminile, rifinite il bordo superiore del guanto con del tulle o pizzo nero.

gpt skin_mobile-ros-0