gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Corone e coroncine fai da te per feste e compleanni

/pictures/2018/06/01/corone-e-coroncine-fai-da-te-per-feste-e-compleanni-1809302936[1933]x[803]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-ros
Per feste, cerimonie o compleanni, vediamo come realizzare facilmente corone e coroncine fai da te, un accessorio elegante ed allo stesso tempo di sicuro effetto

Corone e coroncine fai da te per feste e compleanni

In fatto di ricevimenti e cerimonie, le decorazioni Shabby e Boho chic si riconfermano anche quest’anno di gran tendenza. Se state pensando ad un look che ben si sposi con questi stili (solo apparentemente casual, diciamolo subito) l’accessorio assolutamente irrinunciabile è dunque una perfetta coroncina di fiori che cinga dolcemente il capo.

Che si tratti di un matrimonio, un battesimo o, più semplicemente, un compleanno, questo romantico dettaglio è infatti perfetto ogni qualvolta si prenda parte ad un rinfresco all’aperto. Nel caso in cui siate invece voi ad organizzare il ricevimento, potreste addirittura azzardare di realizzare non solo quella che indosserete in prima persona, ma anche qualche coroncina più discreta per damigelle, testimoni, madrine o invitate, a seconda dell’occasione: un progetto semplice, ma capace di donare un tocco trendy e delicato a qualsiasi evento.

Come fare la corona d'alloro per la laurea

Per questo progetto avrete bisogno di:

  • Fiori (freschi o stabilizzati)
  • Filo per fiorista verde o marrone
  • Nastro per fiorista
  • Forbici
  • Pinze
  • Nastri (facoltativi)

Il primo passo naturalmente consiste nel reperire tutti i materiali necessari, facilmente acquistabili nei negozi di fai da te o presso il vostro fiorista di fiducia. Per quanto riguarda invece i veri protagonisti di questo progetto fai da te, ovvero i fiori, potrete scegliere se raccoglierli dal vostro giardino (meglio se ancora in bocciolo), acquistarli freschi, oppure optare per quelli stabilizzati.

Con l’arrivo del caldo estivo, i fiori tenderanno infatti ad appassire velocemente. Per ovviare a questo problema potete conservare le vostre corone in frigorifero fino al momento in cui le indosserete, ma anche acquistare specifici spray che garantiranno loro qualche ora in più di resistenza. In alternativa, potete poi optare per fiori stabilizzati. Questi ultimi costeranno sicuramente qualcosina in più, ma essendo sottoposti a specifici trattamenti, vi daranno la certezza di apparire come appena colti anche a fine giornata, permettendo anche agli invitati di portare a casa la propria coroncina e conservarla nel tempo come ricordo tangibile dell’evento.

Stabilito quale tra queste opzioni vi soddisfa maggiormente, iniziate a pensare ai fiori che volete inserire nelle coroncine e se conferire loro un aspetto più omogeneo, utilizzando fiori di uguale grandezza, oppure più movimentato, alternando boccioli a fiori già schiusi, come anche varietà di differenti dimensioni.

A questo punto non rimane altro che capire come assemblare le coroncine di fiori, in modo che rimangano perfette per tutta la durata del ricevimento. Iniziate quindi misurando la circonferenza della vostra testa con un metro da sarta, raddoppiate la misura e riportatela sul filo per fiorista. Tagliate il filo, quindi ripiegatelo in modo da ottenere due giri. Bloccate le stremità realizzando due occhielli con l’aiuto delle pinze, infine coprite e rafforzate la giuntura con qualche giro di nastro per fioristi (guttaperca).

Procedete ora tagliando tutti gli steli dei fiori a 4/5 cm di lunghezza, quindi appoggiate la base della coroncina sul vostro piano di lavoro e definitene la disposizione ricordando di posizionare i fiori tutti nella stessa direzione, così da non creare ‘vuoti’ nella corona. Giunti ad un risultato che vi soddisfa, iniziate a fissare i fiori alla base con il nastro adesivo: allineate il gambo alla struttura in fil di ferro e realizzatevi intorno qualche giro di guttaperca, assicurandovi di tenerlo ben teso. Verificato che il primo fiore resti ben saldo, quindi procedete posizionando il secondo in modo che risulti strettamente affiancato e leggermente sovrapposto agli steli del precedente. Fissate infine con altro nastro adesivo. Continuate così fino a quando la vostra coroncina non sarà completamente piena e la base totalmente nascosta dai fiori. Per rifinire il tutto, potete a questo punto legare qualche nastro colorato sul retro della corona e lasciarlo delicatamente scendere verso la vostra schiena.

gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0