1 5

Come fare l'albero di Natale di cartone: tridimensionale e da costruire

Come fare un albero di Natale di cartone fai da te per arredare casa durante le feste, il tutorial e le indicazioni per chi volesse acquistarlo

Come fare albero di Natale di cartone

A Natale la fantasia si scatena. Creare un albero di Natale fai da te è un ottimo pretesto per riunire la famiglia ed impegnarsi tutti insieme in un progetto creativo e stimolante, che certamente divertirà i più piccini, insegnando al contempo loro l’importanza del riciclo creativo. Per un Natale all’insegna dell’ecosostenibilità, ecco allora che tra i tanti possibili modelli di albero di Natale fai da te, vi segnaliamo quelli costruiti interamente in cartone. Per realizzarli non vi servirà altro che cartoni di recupero (magari conservati dal trasloco), cutter, riga e materiale decorativo a piacere.

Albero di Natale di cartone bidimensionale

Se non volete rinunciare ad un albero di Natale originale ed interamente fatto a mano, ma avete poca dimestichezza con il fai da te, l’opzione migliore è optare per un modello semplice, ma non per questo meno scenografico. Il primo progetto che vi proponiamo consiste quindi in un albero bidimensionale, da collocare a ridosso di una parete e decorare con tante lucine. Recuperato un pannello di cartone sufficientemente grande, disegnatevi una sagoma triangolare e ritagliatela con un taglierino ben affilato. Con un punteruolo, o delle forbici appuntite, praticate ora tanti piccoli forellini sulla sagoma.

Srotolate quindi un filo luminoso e, lavorando sulla parte posteriore, inserite in ciascun foro una lampadina. Nascondete bene il filo dietro la sagoma di cartone; collegate alla corrente ed ammirate il vostro meraviglioso albero di Natale di cartone. Se lo desiderate e avete spazio, potete anche ripetere l’operazione creando altri due o tre alberelli più piccoli da accostare al primo, ottenendo così una sorta di paesaggio invernale illuminato. Si tratta di un modello davvero semplice da realizzare, il cui punto di forza sta proprio nell’essenzialità. Se tuttavia desiderate decorare ulteriormente il vostro albero di cartone, il consiglio è quello di usare dei pennarelli (bianchi o colorati) con cui tracciare delle linee oblique, a richiamare i fili dei festoni. Ultimate il tutto disegnando tanti triangolini che pendono dai ‘fili’. In cima potete sistemare anche un puntale per l'albero di Natale fai da te.

Albero di Natale di cartone tridimensionale

Se invece desiderate un albero di cartone tridimensionale, da collocare in un angolo della stanza, anziché a ridosso della parete, allora il lavoro si complica un po’, pur rimanendo sempre alla portata di tutti. In questo caso avrete bisogno di due grandi pannelli di cartone (delle stesse dimensioni), oltre a righello, matita e taglierino. Iniziate disegnando la sagoma di un albero stilizzato su uno dei pannelli. Tagliate quindi lungo le linee tracciate; sovrapponete i due pannelli; ripassate i contorni del primo in modo da ottenere un disegno identico sul secondo pannello; quindi ritagliate anche quest’ultimo.

Avrete così ottenuto due sagome uguali a forma di albero di Natale. Stendetele a questo punto sul pavimento e, utilizzando matita e righello, disegnate una strisciolina della larghezza di 0,5/1cm (a seconda dello spessore dei cartoni usati) al centro della prima sagoma. Questa dovrà partire dal fondo della sagoma ed arrivare fino alla metà della stessa. Sul secondo ‘alberello’ disegnatene quindi una di spessore uguale, ma che andrà dalla metà, fino all’estremità superiore.

Terminate tagliando lungo le linee con un taglierino affilato. L’operazione successiva andrà invece eseguita in due: sollevate entrambe le sagome, tenendole perpendicolari al pavimento; alzate quindi la prima (quella con la fessura nella parte bassa della sagoma); sormontatela alla seconda (quella con fessura nella parte alta); fate combaciare le due fessure e spingete verso il basso facendo scorrere le due sagome una sull’altra, fino a che la base di entrambe non risulterà ben adesa al pavimento. Le due sagome così abbinate creeranno quindi quattro angoli di circa 90° e saranno in grado di restare in piedi da sole. Ultimato il lavoro, lasciate spazio alla fantasia e dedicatevi alle decorazioni fai da te vostro albero di Natale: utilizzate pennarelli bianchi o colorati per disegnare direttamente sul cartone, oppure decoratelo con washi tape, colla glitterara, ritagli di carta (ad esempio cerchietti di varie dimensioni e colori) e tutto ciò che più vi piace!

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0