1 5

Architettura sostenibile: la casa è più cool se si rispetta la natura

/pictures/2014/11/13/architettura-sostenibile-la-casa-e-piu-cool-se-si-rispetta-la-natura-3552418574[2500]x[1041]780x325.jpeg
Costruite con materiali che garantiscono il benessere di chi le vive, le case eco-sostenibili hanno due vantaggi in più: il risparmio dei consumi e la tutela dell’ambiente

Cos'è l'archittetura sostenibile?

Chissà quante volte avrete sentito parlare di “architettura sostenibile”, di “green building”, “di bioarchitettura”, ma senza sapere esattamente di cosa si stesse parlando? Immagino molto, sempre di più, soprattutto negli ultimi anni, nei quali questa sorta di cambio di pensiero e di cultura sta sempre più prendendo piede. Già, perché l’architettura sostenibile più che un qualcosa, è una filosofia di vita, un cambio di cultura, un pensiero volto al benessere dell’uomo nell’ambiente, negli spazi di vita e nell’interazione rispettosa con la natura. Se anche voi volete una casa ecosostenibile, ecco qualche informazione in più.

Come arredare la zona giorno: ambienti divisi o open space?

Nata nei paesi nordici in cui si deve far fronte a bassissime temperature e rigidi inverni, l’architettura sostenibile sta iniziando a prendere piede anche in Italia, a partire dal Trentino Alto Adige. 

Lo scopo di questa tipologia di abitazioni e di edifici è limitare gli impatti sull’ambiente, creando soluzioni abitative che permettano di essere vissute al meglio, garantendo il migliore benessere alle persone senza gravare sulla natura e sul territorio, con un grande risparmio energetico.

Un piccolo passo questo, per migliorare sia la qualità della vita delle persone sia il rapporto che si ha con il nostro pianeta, affinchè siano ridotti l’inquinamento e il consumo di energie non rinnovabili preziose alla nostra terra.

Mangiare sostenibile fa bene anche al clima

Le case sostenibili sono costruite con materiali che garantiscano il benessere di chi le vive, sempre nel rispetto dell’ambiente: i materiali utilizzati sono sani e naturali, come ad esempio il legno, il sughero, la canapa e i nuovi pannelli aggregati realizzati con particelle di legno e leganti naturali. Usufruiscono di serre termiche che permettano di avere uno spazio caldo in inverno e fresco in estate, pannelli solari e fotovoltaici per acqua calda ed energia, e molto altro, nel rispetto dell’ambiente e della natura.

Internamente questa tipologia di casa garantisce un comfort di vita notevole: è molto vivibile poiché dotata di grande isolamento e impianti efficienti che permettano consumi bassissimi. Inoltre, con un corretto posizionamento rispetto al sole, una buona ventilazione naturale e un valido sistema di ombreggiamento sarà garantito il minimo utilizzo del riscaldamento o raffreddamento, che comporterà davvero minimi consumi e una riduzione della spesa notevole.

L’estetica è come la si desidera: si può avere sia la tipica casa in legno in stile baita, sia la villa padronale di grande impatto estetico e visivo, sia ancora la casa minimale e dal design più essenziale. Inoltre i tempi di realizzazione e i costi sono nettamente inferiori rispetto a una casa classica, avendo però garanzia di maggiore qualità della vita nel rispetto della natura.

gpt skin_mobile-ros-0