1 5

Come ti arredo una casa in stile shabby chic

/pictures/2014/11/17/come-ti-arredo-una-casa-in-stile-shabby-chic-831876481[4740]x[1979]780x325.jpeg Shutterstock
I consigli della nostra esperta per arredare la casa in stile shabby. Dalle luci ai tessuti, dai mobili alle decorazioni, ecco come rendere confortevole, calda e chic la nostra casa

Come arredare in stile shabby chic

Lo stile shabby chic sta diventando un must di arredamento nelle case: elegante, accogliente, piacevole, dai colori chiari e toni pastello, si adatta senza problemi ad ogni spazio rendendolo rilassante e carico di passione, dalla cucina alla sala, fino ad arrivare alla camera da letto. Il termine shabby chic significa alla lettera “trasandato elegante” ed è una forma di arredamento in cui sono presenti mobili vecchi, usurati e deteriorati dai toni pastello, con colorazione chiara o bianca, con evidenti segni del passato; è uno stile molto romantico che da origine ad ambienti soft e davvero accoglienti

Come ottenere dei mobili effetto shabby

Per arredare con stile la casa shabby chic è importante inserire mobili in legno già trattati o trattarli da soli. Un qualsiasi arredo, una cassettiera, un tavolo, delle sedie possono tramutarsi in shabby chic semplicemente subendo deterioramenti volontari: basterà portare l’arredo all’aperto e trattarlo con della carta vetrata al fine di rimuovere colle e materiali in superficie. Una volta riportato alla luce il legno, il mobile dovrà essere ridipinto con i colori tipici dello stile: bianco, panna, colori tenui e tonalità pastello delicate e leggere; quando sarà asciutto andremo di nuovo a “rovinare la superficie dipinta” con carta vetrata e altri materiali per dare effetto logorato, facendo uscire in alcuni punti lo scuro del legno. In pochi gesti avremo un mobile shabby chic perfetto da inserire nella vostra casa!

I tessuti shabby

Lo stile shabby chic si compone anche di tessili, che devono essere necessariamente carichi di pizzi e merletti, preferibilmeente di lino o cotone, con gradevoli ricami e decori per lo più floreali. Le tende incorniciano le finestre e sono perfette se raccolte morbidamente a lato con un nastro in tinta

Le decorazioni shabby

Anche le mensole sono un punto forte dello stile: disposte in accoppiate di due o tre, completano le pareti vuote con gradevole eleganza; a queste possiamo appendere tazze o piccoli oggettini in ceramica bianca o azzurrina e tessuto. Sopra, posare piatti in bella vista delicatamente posati su centrini della nonna, tessuti decorati e stoffe ricamate: le porcellane bianche complete di motivi floreali con lavanda e fiorellini piccoli saranno perfette! Inserite in questi ambienti le tipiche gabbiette per uccelli in stile neoliberty, che possono essere colorate e decorate con fiori, foglie, arbusti tutto rigorosamente dipinto in toni chiari e morbidi. Inoltre, per dare un tono di colore e di particolarità ai vostri ambienti, è possibile colorare le pareti con toni leggeri di beige o panna, sfumature di grigi o chiarissimi toni pastello

Decorazioni natalizie shabby chic!

I lampadari shabby

I lampadari possono essere di vario genere, da quelli in ferro battuto, in legno, fino a quelli più classici anche con gocce in vetro, dal colore bianco, panna, azzurro tenue, rosa pallido o tonalità di grigi caldi dalle delicate sfumature perla. Adesso siete pronti per realizzare in casa vostra un ambiente shabby chic in piena regola!

gpt