1 5

Cappelli di Carnevale, idee fai da te

/pictures/2016/01/12/cappelli-di-carnevale-idee-fai-da-te-1016538325[4087]x[1706]780x325.jpeg Shutterstock
Un tutorial utile per tante maschere diverse che ci spiega come fare un cappello per Carnevale a seconda del travestimento

Come fare un cappello di Carnevale

Spesso per completare l'outfit di una maschera di Carnevale un cappello particolare può risultare un ottimo trucco, proprio come il mantello. Ecco allora qualche idea di Carnevale e qualche consiglio per realizzare dei cappelli particolari da aggiungere alla nostra maschera di Carnevale fai da te o comprata. Siete pronte.. partiamo!

Cappello di Carnevale da strega

Non c’è donna che nella sua vita non abbia indossato un qualsiasi cappello da strega per la sua maschera di Carnevale! Oggi lo faremo con le nostre mani utilizzando il feltro.

  1. Acquistiamo un foglio grosso di feltro nero e ritagliamone una circonferenza il cui raggio sarà l'altezza del cappello;
  2. eliminiamo con precisione uno spicchio equivalente a un quarto di circonferenza e arrotoliamola fissando i lembi sovrapposti con pinzatrice o colla a caldo;
  3. a questo punto tagliamo una corona circolare di feltro per realizzare la tesa del nostro cappello: le dimensioni dipenderanno dall'altezza del cono, basterà misurare un attimo!
  4. prendiamo poi del filo bianco o grigio di lana e realizziamo delle ragnatele annodandole;
  5. creiamo dei buffi ragnetti colorati con palline di lana e filini per le zampette;
  6. fissiamo poi con colla a caldo sul cono a piacere e il cappello è pronto per essere indossato!

Cappelli di Carnevale fai da te

Cappellino di Carnevale buffo con faccia

  1. Per creare questo simpatico cappellino per la nostra maschera di Carnevale tradizionale, dovremo utilizzare lo stesso metodo per la realizzazione del cono del cappello da strega;
  2. attenzione però, i colori qui devono essere allegri e buffi! Scegliamo allora del feltro rosso, giallo, azzurro, rosa, ecc.. e creiamo il nostro cono;
  3. con il feltro avanzato disegniamo e tagliamo buffe espressioni: occhi stupiti, sornioni, sorridenti, linguacce, bocche con denti rotti, sopracciglia storte e asimmetriche, l'importante che siano tutte sempre buffe e in stile cartoon;
  4. ritagliamole con cura e iniziamo a comporre i nostri buffi cappelli, incollando al cono colorato le espressioni con un punto di colla a caldo;
  5. fissiamo poi un nastrino ai due lati per legarlo sotto il collo con un bel fiocco affinchè non cada.

Cappellino di Carnevale chic per signora

  1. Elegante e stiloso invece, il cappellino chic che realizzeremo per trasformarci in una vera signora d'altri tempi;
  2. innanzitutto le dimensioni: il cappellino dovrà essere davvero ridotto, di dimensioni almeno un terzo della nostra testa;
  3. cosa ci serve: del tulle nero, del feltro nero e del tessuto color oro luccicante, un bel bottone di recupero da qualche vecchio abito, piuttosto grosso e ben decorato, un cerchietto in plastica con i dentini oppure un pettinino;
  4. prendiamo il nostro feltro e realizziamo un piccolo cilindretto che sia più largo vero la parte alta;
  5. fissiamolo con punti di pinzatrice o di colla a caldo e dall'interno, poi, fissiamo ben teso del tessuto dorato a chiudere la parte superiore, sempre con colla a caldo;
  6. realizziamo una piccola e movimentata tesa con del feltro nero, a cui fare aderire delle balze di tessuto dorato, pinzate affinchè facciano effetto voulant;
  7. prendiamo ora del tulle nero e tagliamone delle strisce di una ventina di cm x 10 che legheremo al centro dal lato corto, arricciandole (in questo modo avremo dei “pseudo fiocchi” pronti a decorare il nostro cappellino);
  8. fissiamone un paio in verticale sul cilindro, più piccini e uno più grosso che cada a sbuffo un po’ sul davanti facendo effetto veletta, fermato con un bel bottone appariscente e lucido;
  9. a questo punto, potremo fissare la nostra creazione al cerchietto un po’ di lato con della colla a caldo se abbiamo i capelli corti, su di un pettinino se li abbiamo lunghi e indossiamolo sfoggiandolo con aria da diva;
  10. ci manca solo una bella maschera ricamata.

Cappellino di Carnevale floreale

  1. Acquistiamo del feltro verde dello spessore di 3 millimetri e dei fogli anche più sottili di vari colori;
  2. realizziamo coi fogli colorati tanti fiori stilizzati e pinziamoli sovrapponendo due forme e due misure differenti a creare movimento;
  3. con il foglio verde realizziamo un cilindro che sarà il nostro “cappellino” da decorare;
  4. tagliamo una striscia lunga qualche centimetro in più della circonferenza della nostra testa, che avremo precedentemente misurato, poi pinziamo il tessuto verticalmente per fissarlo a cilindro;
  5. con una forbice da tessuto piuttosto grande tagliamo la parte superiore realizzando delle punte come fossero fili d’erba stilizzati triangolari;
  6. applichiamo adesso con un punto di colla a caldo i fiori colorati precedentemente tagliati e il nostro cappellino floreale è pronto per essere indossato!

Cappelli di Carnevale da costruire

Soluzione 1

  1. Prendiamo una bombetta di quelle low cost che si trovano sulle bancarelle dei mercati in questo periodo (possibilmente colorata) e utilizziamola come base;
  2. ci servirà una di quelle retine per bimbi di alimenti in plastica da pochi euro che si trovano nei negozi di giochi;
  3. scegliamone una che abbia sia alimenti come uova e bistecche ma anche wurstel, patatine ecc.
  4. con della colla a caldo applichiamo gli alimenti tutt'intorno alla bombetta arricchendola e caricandola buffamente;
  5. lasciamo raffreddare e il lavoro è fatto!

Soluzione 2

  1. Prendiamo un cerchietto piuttosto spesso in plastica con i dentini e un piattino di plastica colorata;
  2. disponiamo sul piattino (sempre fissando con la colla a caldo gli alimenti in maniera buffa e caotica) e lasciamo raffreddare un momento;
  3. fissiamo il nostro piatto decorato al cerchietto con molta colla a caldo, assicurandoci di fissarlo lateralmente e non in centro, per un tocco di buffa eleganza.
gpt skin_mobile-ros-0