1 5

Decoupage con foglie vere: idee per il fai da te autunnale

/pictures/2016/09/21/decoupage-con-foglie-vere-idee-per-il-fai-da-te-autunnale-2527853576[4256]x[1777]780x325.jpeg Shutterstock
Utilizzando le foglie si possono realizzare molte decorazioni, scopriamo insieme come fare il decoupage con foglie vere: una splendida idea fai da te per l'autunno

Come fare il decoupage con foglie vere

In autunno la natura si accende di mille sfumature: il verde estivo lascia progressivamente posto alle calde tinte del giallo e del rosso, che preannunciano l’arrivo del freddo invernale, ma regalano al contempo quella che per molti è la più suggestiva tra tutte le stagioni. Ci sono tantissimi lavoretti fai da te per l'autunno che ci permettono di portare in casa colori e emozioni di questa stagione.

Per portare anche dentro casa un po’ della magia dell’autunno, il decoupage con foglie vere è la tecnica ideale; prima di tutto perché offre l’occasione di calzare comodi scarponcini e trascorrere una mezza giornata passeggiando per il bosco ed in secondo luogo perché si tratta di una tecnica decorativa semplice, alla portata di tutti, da sperimentare, perché no, anche con l’aiuto dei bambini, ma dai risultati davvero sorprendenti.

Ecco dunque come fare: una volta raccolte una buona quantità di foglie, possibilmente di dimensioni e colori differenti, queste andranno pulite da eventuali residui di terra e pressate.

A tal fine è consigliabile adagiarle delicatamente tra due fogli di giornale e lasciarle per almeno 48 ore sotto un peso (se non si possiede una pressa vera e propria, utilizzare libri o vecchi elenchi telefonici). Evitiamo tuttavia di utilizzare foglie particolarmente rigide o carnose, vecchie, danneggiate o visibilmente malate.

In attesa che le foglie siano pronte, stabiliamo quale oggetto decorare. La tecnica del decoupage con foglie vere ben si adatta a svariate superfici, dalle scatole di cartone a quaderni, album fotografici, oggetti in legno, e così via. Per un effetto ancor più suggestivo, il supporto ideale è tuttavia il vetro. Via libera dunque a piatti, bottiglie, vassoi, ma soprattutto a bicchieri e vasetti, che in un secondo tempo sarà possibile adibire a portacandele. Complice il gioco di trasparenze del decoupage, la fiamma esalterà al massimo i colori delle foglie, proiettando tutto attorno morbide ombre e restituendo in un istante quell’atmosfera calda e suggestiva tipica della stagione autunnale. Potete anche usare questa tecnica per decorare una pallina di Natale con il decoupage.

Come incollare le foglie secche

Una volta pronte le foglie e stabilita la disposizione che gli si vorrà dare, procediamo quindi stendendo con il pennello un primo strato di colla vinilica sul vetro. Ad una ad una, facciamo aderire le foglie alla superficie del vasetto e procediamo con una seconda mano di colla, avendo cura di ripassare bene anche tutte le foglie. Affinché il nostro decoro non risulti troppo fragile, possiamo a questo punto sovrapporvi un foglio di carta di riso (o carta velina) che avremo precedentemente tagliato a misura. Concludere quindi con un ultimo strato di colla. Per conferire maggiore protezione, una volta asciugato, è infine possibile ultimare il lavoro stendendo una mano di vernice trasparente protettiva o, ancor meglio, vetrificante a base d’acqua.

Decorazioni con foglie secche

Le foglie secche possono essere impiegate per diverse decorazioni, non solo per il decoupage. Ad esempio si possono realizzare degli splendidi bouquet, ideali per decorare la tavola o altre stanze della casa in autunno. Anche in questo caso si tratta di lavoretti semplici, l'importante è scegliere le foglie con cura e pulirle bene senza danneggiarle. Se le foglie sono molto colorate, ad esempio sono di un bel giallo o di un rosso vivace, il bouquet può essere composto unicamente da queste; se invece le foglie sono sul marrone, si può sistemare al centro del bouquet un piccolo mazzetto di fiori colorati per rallegrare il tutto.

Foglie scheletrizzate

Per creare delle foglie scheletrizzate possiamo utilizzare delle foglie appena cadute dall'albero, ma non secche. Per ottenere l'effetto giusto bisogna mettere in acqua bollente con un po' di bicarbonato le foglie che abbiamo scelto, meglio optare per quelle più colorate, e lasciar sobbollire per circa un'ora e tre quarti. Le foglie sostanzialmente devono perdere parte del loro colore, ma soprattutto devono ammorbidirsi. Una volta tirate fuori dall'acqua dovete rimuovere la parte più turgida della foglia aiutandovi con uno spazzolino. Mettete quindi le foglie ad asciugare su un panno di stoffa e stendetene un altro anche sopra.

Segnaposto con le foglie secche, il video tutorial

Le foglie vere possono essere utilizzate anche per realizzare dei bellissimi segnaposto. In questo video vi spieghiamo come realizzarli usando delle foglie di quercia che si prestano in maniera particolare. Il tutorial è estremamente semplice ma di grande effetto: le foglie vengono infatti coperte con dei glitter risultando di un colore brillante che dona molto alla tavola autunnale. Poi basta apporre un semplice bigliettino sulla foglia con il nostro nome e il gioco è fatto!

Lavoretti e tutorial per l'autunno

gpt skin_mobile-ros-0