1 5

Il mantello per il costume di Carnevale

/pictures/2016/01/12/come-fare-un-mantello-per-carnevale-3185044750[981]x[409]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0
Come realizzare un mantello per Carnevale, utilissimo per completare tante maschere di Carnevale, come ad esempio quella classica della strega

Come fare un mantello per Carnevale

Per Carnevale spesso ci scervelliamo per trovare il travestimento giusto, l’abito che ci permetta di essere qualcun altro e che ci faccia per una volta sentire qualcuno che non siamo normalmente nella vita. Dai supereroi ai personaggi celebri, le possibilità sono davvero tante. E se volessimo vestirci solo con un mantello? Il mantello è uno di quegli accessori che per le maschere di Carnevale fa la differenza, proprio come un cappello per Carnevale o una maschera ricamata. Anche se vogliamo dare vita a una maschera tradizionale o a una maschera veneziana abbiamo bisogno del mantello! Insomma è la base della maschera fai da te.

Possiamo scegliere una forma particolare, un tessuto diverso dal solito o un colore che ci piaccia. Solo con questo e con un pochino di trucco, saremo per una giornata davvero qualcun altro! Scopriamo qualche idea carina per la realizzazione di mantelli per i nostri travestimenti.

Il mantello di Carnevale da “madre natura”

Se siamo amanti della natura e vogliamo una mise che ci faccia diventare una fata dei boschi, allora la soluzione è solo una. Scegliamo un colore naturale per la stoffa: possiamo optare per un verde, per un marrone terra o per un giallino chiaro.

Costume di Carnevale da Lamù o da Sailor Moon

Utilizziamo del feltro sottile che si possa facilmente tagliare con le forbici e ritagliamo un rettangolo di circa la nostra altezza per 1 metro abbondante: tagliamo inoltre la parte che toccherà a terra con delle balze festonate, a piacere per dare movimento.

Utilizziamo del nastro di raso nero per legarlo al collo: per fare questo pieghiamo e cuciamo due volte la parte superiore corta del mantello lasciando una fessura nella quale faremo scorrere il nastro. Arricciamo e teniamo da parte il mantello.

Con dei fogli di feltro colorato tagliamo delle sagome di fiore di colori diversi e di due dimensioni differenti: applichiamoli poi con un punto di colla a caldo una sull’altra e fissiamoli alla parte bassa del nostro mantello. Basterà ora dare un tocco di colore al nostro viso et voilà! Il mantello naturalistico che ci trasformerà in madre natura è pronto per essere indossato anche in una fredda giornata invernale!

gpt native-middle-foglia-ros-0

Mantello di Carnevale da vampira o Dracula

Altra soluzione per travestirci unicamente con un mantello e rendere subito l’idea è quella di utilizzare una soluzione goth creando un bel mantello da vampira. Ovviamente al di sotto potremo osare con abitini strech cortissimi e stivali alti neri, per essere davvero sexy.

In questo caso, per il mantello ci servirà della fodera nera, lunga e lucida. Scegliamo una lunghezza abbondante che possa cadere a terra e fare un pezzetto di “coda”. Il taglio in questo caso dovrà essere circolare: quello che dovremo fare è tagliare una sagoma rotonda della dimensione di almeno 2 metri e mezzo di diametro.

A questo punto, dovremo creare un cappuccio: all’altezza di 50 cm, facciamo passare orizzontalmente una cordina  in orizzontale, aiutandoci con un ago e tiriamo arricciando il tessuto.
Avremo creato un morbido e ampio cappuccio e anche il punto in cui legheremo il mantello al nostro collo. Ora, basterà del trucco nero e della cipria bianca per trasformarci in vampire super sexy!

Mantello di Carnevale da strega

Se vogliamo trasformarci in strega il mantello che dovremo fare sarà una soluzione a mezza altezza, con toppe e strappi. Per realizzare questo mantello ci basterà del tessuto di fodera o cotone, della dimensione di circa 1 metro e venti per 80 cm che arrivi sul retro almeno a mezza gamba. La particolarità di questo mantello è una sfrangiatura che daremo alla sua parte terminale dietro.

Con una forbice effettuiamo dei tagli sul retro, affinchè il risultato sia non un taglio retto ma delle frange con punte piuttosto asimmetriche evidenti. A questo punto, cuciamo al mantello (che potrebbe essere nero) delle patch grigie, asimmetriche, quadrate, rettangolari  o anche solo dei ritagli. Cuciamole con filo grosso affinchè si veda il rattoppo e fermiamo tutto annodando per bene affinchè non si sfili. Ora, con un punto di cucitura fissiamo ai due lembi superiori del nastro nero o grigio, per annodare il mantello al collo. Siamo ora pronte per indossarlo, magari accompagnato da una bella scopa e cappello a punta per completare l’outfit!

Mantello di Carnevale da “cappuccetto rosso”

Se il nostro animo ha conservato ancora lo spirito fiabesco di un tempo, potremo con qualche sforbiciata trasformarci in una dolcissima cappuccetto rosso. In questo caso quello che ci serve è del tessuto rosso vivo, magari del feltro morbido affinchè la forma resti ben rigida. In alternativa, se vogliamo qualcosa di svolazzante, utilizziamo della fodera, sempre rossa.

Avremo bisogno di poco tessuto, poiché il mantello sarà corto e sbarazzino. Tagliamo un ovale di un metro e mezzo per 1 metro e realizziamo dei taglietti (come asole) all’altezza di 50 cm nella parte lunga, per fare passare un metro di nastro di raso e arricciare. In questo modo avremo creato un morbido e abbondante cappuccio e il punto in cui potremo fissare il nostro mantello al collo.

Ora basterà un tocco di blush sulle guance, un tono rosato sulle palpebre e un rossetto rosso sangue per completare il nostro outfit da piccola cappuccetto rosso indifesa.

Mantello di Carnevale da Harry Potter

Harry Potter è una maschera che piace anche agli adulti, soprattutto a coloro che sono cresciuti leggendo i libri del maghetto. Come si crea il suo mantello per Carnevale? Il mantello di Harry Potter in realtà è molto più simile a una specie di toga o cappa. Per questa ragione un'idea può essere cucire una semplice toga nera con maniche molto larghe che potremo poi impreziosire cucendovi sopra lo stemma dei Grifondoro. Scegliete un tessuto leggero che sia facile da lavorare e che vi consenta di creare un mantello svolazzante.

Mantello di Carnevale da supereroe

Ogni supereroe che si rispetti ha un mantello! Quello di cui c'è bisogno è semplicemente da quale supereroe ci maschereremo a Carnevale: Batman? Superman? Thor? C'è solo l'imbarazzo della scelta. Il modello per il mantello di Carnevale da supereroe è comunque piuttosto semplice, la grande differenza sta soprattutto nel colore e nell'orlo, quello di Batman ad esempio deve avere il classico orlo a pipistrello, mentre quello di superman può essere dritto come un mantello tradizionale.

Cartamodello per il Cappuccio del mantello di Carnevale

Il cappuccio, indispensabile per realizzare in alcuni casi il mantello per Carnevale, può rappresentare una piccola difficoltà. Il nostro consiglio è di utilizzare come base un cartamodello (trovarlo su internet è molto facile) così da seguire scrupolosamente il disegno e non fare errori. Quando avrete finito il cappuccio per il vostro mantello potrete applicarlo al mantello stesso.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-pd-speciale-carnevale.html.php
gpt