1 5

Come fare un potpourri con i fiori secchi tutorial

/pictures/2018/11/06/come-preparare-il-potpourri-fai-da-te-2573606032[1947]x[812]780x325.jpeg iStock
Come realizzare il potpourri fai da te con fiori secchi ed oli essenziali per donare un gradevole profumo alla casa e conferire un tocco di colore a tutti gli ambienti domestici

Come fare un potpourri con i fiori secchi

I potpourri sono piccole composizioni realizzate con petali di fiori secchi ed oli essenziali: perfetti per donare un gradevole profumo alla casa, conferiscono al contempo un tocco di colore agli ambienti domestici, rendendoli caldi ed accoglienti. In commercio è possibile trovarne di differenti tipi e colorazioni, ma se amate il fai da te, in poche semplici mosse sarà possibile autoprodurne in quantità, utilizzando ingredienti 100% naturali e scegliendo i nostri fiori preferiti anche seguendo le indicazioni del linguaggio dei fiori.

Approfittate di una giornata di pioggia per coinvolgere i bambini in questo semplicissimo, ma divertente progetto creativo: potrete così godere dei benefici dell’aromaterapia con tutte le fragranze che fanno bene alla salute e al contempo sperimentare soluzioni creative per regali di Natale rigorosamente fai da te!

Come fare decorazioni con le foglie secche per l'autunno

Materiale necessario:

  • petali e fiori secchi
  • oli essenziali
  • spezie ed erbe aromatiche
  • scorze di agrumi essiccate
  • elementi decorativi vari (pigne, ramoscelli, conchiglie, sassi, ecc.)

Istruzioni

Perfetti sia per conferire colore, che trattenere il profumo degli oli essenziali, i fiori essiccati costituiranno l’ingrediente base dei vostri potpourri fai da te. Recatevi dunque in erboristeria ed acquistatene in quantità, oppure raccogliete i fiori dal vostro giardino ed attendete che risultino perfettamente essiccati prima di utilizzarli. Per quanto riguarda invece gli oli essenziali, assicuratevi che si tratti di prodotti di qualità, acquistati in erboristeria o parafarmacia, così da poter godere di tutti gli effetti benefici dell’aromaterapia. Per arricchire ulteriormente i vostri potpourri fai da te, procuratevi poi spezie odorose ed erbe aromatiche essiccate, come ad esempio bastoncini di cannella e liquirizia, anice stellato, chiodi di garofano, semi di vaniglia, finocchio e cardamomo, ma anche qualche rametto di rosmarino, origano, timo, alloro, dragoncello, menta, maggiorana e salvia. Se lo desiderate, potete infine aggiungere della frutta essiccata (es. fettine di mela, limone, arancia e mandarino), scorze di agrumi, foglie di tè nero o tè verde ed elementi decorativi vari.

Una volta predisposto il materiale, iniziate a creare il vostro potpourri fai da te unendo gli ingredienti in una ciotola. Partite con fiori secchi ed erbe aromatiche; sminuzzateli con un pestello, quindi unite semi, spezie, frutta, scorse e foglie di tè: lasciatevi guidare dall’olfatto per creare abbinamenti aromatici che vi soddisfino, senza tuttavia trascurare la componente cromatica, che garantirà un risultato estetico accattivante. Raggiunta una buona armonia di colori e profumi, versate il tutto in contenitori di vetro a chiusura ermetica e arricchite il vostro potpourri con oli essenziali (circa 20 gocce).

Ricordate che lavanda, cedro e cannella sono perfetti per proteggere i vostri capi preferiti dalle tarme, risultando ideali per confezionare piccoli profumatori da riporre in armadi e cassetti. Per profumare gli ambienti domestici, scegliete invece gli oli essenziali in base agli effetti benefici che offrono e, naturalmente, in accordo con gli odori che avete inserito nella base del vostro potpourri. Per garantire una maggiore tenuta alla profumazione scelta, potete a questo punto aggiungere alla composizione un cucchiaino di amido di mais. Chiudete ora il contenitore e scuotetelo delicatamente. Lasciatelo infine riposare al buio per una notte. Il mattino seguente, il vostro potpourri fai da te sarà pronto: versatelo nel contenitore prescelto (un cestino, una ciotola di legno, un barattolo di vetro o, in alternativa, sacchettini per armadi) e decorate la superficie con petali non sminuzzati, anice stellato, stecche di cannella, pigne ed elementi decorativi vari.

Potpourri profumato | Video

 
gpt skin_mobile-ros-0