1 5

Come fare la Corona dell'Avvento: il tutorial fai da te

Illuminiamo la casa in attesa del 25 Dicembre con le quattro candele della corona dell'Avvento, una per ciascuna domenica che ci avvicina la Natale

Come fare la Corona dell'Avvento

La corona dell'Avvento fai da te è una delle decorazioni tipiche dell'Avvento e più belle fra quelle che si realizzano durante le feste di Natale in famiglia. Realizzare la corona dell'Avvento non è complicato, il materiale necessario è di facile reperibilità e anche gli step per realizzarla in maniera concreta sono davvero semplici ed elementari. Fra le idee per la corona dell'Avvento quella che amiamo di più è senza dubbio la versione tradizionale, con i rami di sempreverde freschi e le candele per creare il corona.

La ghirlanda dell'Avvento

Corona dell'Avvento: tutorial

Materiale necessario

  • Rami di sempreverde
  • Foglie di vite e edera
  • Fettine di arance essiccate
  • Bastoncini di vaniglia
  • Palline dorate
  • 4 candele
  • Fil di ferro
  • 1 piatto di legno

Istruzioni

Il fil di ferro ci serve subito, è grazie ad esso che costruiremo il corpo della nostra corona dell'Avvento. Dobbiamo intrecciare più fili insieme in modo che la corona sia robusta e modellarli a formare una base circolare. I nostri rami di abete, così come quelli di edera, vanno intrecciati intorno al fil di ferro che, naturalmente, deve sparire dalla nostra vista, mascherato dagli aghi. Completata questa operazione passiamo alla decorazione della corona. Con l'aiuto del fil di ferro o con del nastro, usiamo le fettine di arancia essiccata e i bastoncini di vaniglia per decorare la corona. Ne possiamo sistemare 4 coppie (una fettina di arancia/un bastoncino di vaniglia) sopra i rami.

Calendario dell'Avvento fai da te: tante idee last minute per farlo

Aggiungiamo le palline dorate sistemandole alla base della corona, o mischiandole in maniera più libera fra i rami del sempreverde. Appoggiamo la nostra corona così fatta sul piatto di legno. In questo caso non è affatto un problema se il piatto si vede, anzi, darà ancora più calore all'addobbo. Aggiungiamo le nostre 4 candele al centro, tutte spente e poi accendiamole una ad una ogni domenica dell'Avvento

Corona dell'Avvento: significato colori delle candele

Forse non sapete che le quattro candele che si sistemano sulla Corona dell'Avvento hanno un significato preciso e devono anche essere di un determinato colore. Le prime due candele dell'Avvento sono viola, il colore che come tutti certamente ricordano è legato alla penitenza. La prima candela viola è chiamata "del profeta", è simbolo di Speranza e fa riferimento alla diverse profezione riguardo l'arrivo di Gesù sulla Terra; la seconda candela che, ricordiamolo, è sempre viola e che è simbolo di Pace, è chiamata "di Betlemme" in onore del luogo in cui Gesù è nato. La terza candela è invece rosa, rappresenta infatti la metà del cammino dell'Avvento e le prime gioie in attesa dell'arrivo del Messia. E' proprio il simbolo della Gioia. Anche i paramenti sacerdotali sono rosa in questa terza domenica. La terza candela è chiamata "dei pastori" che furono coloro che per primi omaggiarono Gesù alla sua nascita; la quarta candela è nuovamente viola ed è la candela "degli angeli" che annunciarono la nascita del figlio di Dio ed è simbolo di amore. C'è poi chi aggiunge un'altra candela di colore bianco che viene accesa per l'Immacolata.

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0