1 5

Lavoretti Halloween: idee fai da te semplici e originali

/pictures/2016/10/14/i-lavoretti-di-halloween-piu-belli-e-facili-28841097[4925]x[2053]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Tante idee orginali per realizzare i lavoretti di Halloween per decorare casa, tutorial e istruzioni adatti sia ai bambini che agli adulti per un 31 ottobre all'insegna del fai da te!

Lavoretti Halloween

Creare lavoretti per la casa per Halloween è molto divertente, perché ci permette di mettere a frutto la nostrra creatività. Non solo, realizzare dei lavoretti di Halloween può darci una grande soddisfazione, in particolar modo se decidiamo di realizzare da noi gli addobbi o i regalini per amici e invitati, rimboccandoci le maniche e scegliendo tutorial per lavoretti di Halloween e progetti fai da te alla nostra portata. Infatti, chi ha una certa dimestichezza con la  creazione di decorazioni e piccoli manufatti per le feste può provare anche a fare qualcosa di più impegnativo, ma ci sono tantissimi lavoretti di Halloween alla portata di chi decide per la prima volta di addobbare casa con le creazioni fai da te.

Halloween 2018: consigli per una festa sicura

Chiaramente i lavoretti sono la classica attività che si può fare anche con i bambini e che anzi i bambini trovano particolarmente divertente! Disegnare, colorare, tagliare, incollare: ecco alcuni tipici step dei lavoretti di Halloween che vogliamo suggerirvi, come potete vedere rientrano per la maggior parte in quella serie di abilità che i bambini acquisiscono già all'epoca dell'asilo, anche se la supervisione di un adulto rimane senza dubbio indispensabile.

Siete pronti a mettere alla prova le vostre abilità con il fai da te per realizzare i lavoretti di Halloween? Nel peggiore dei casi avrete comunque speso un paio d'ore divertendovi in modo sano e creativo. Trattandosi di addobbi per la notte delle Streghe, è bene tenere presente che non possiamo proprio rinunciare alla realizzazione di zucche, pipistrelli, gatti neri e streghe, insomma dei simboli di Halloween ben conosciuti a tutti. Il tocco in stile Halloween deve vedersi anche nei colori che sceglierete peri i vostri lavoretti, quindi largo ad arancione, nero, bianco e rosso! Se siete a corto di idee creative non temete: siamo qui per darvi qualche spunto per realizzare dei lavoretti splendidi che se conservati con cura potrete riutilizzare anche per la prossima festa di Halloween.

I lavoretti di Halloween fai da te

I lavoretti di Halloween sono fai da te praticamente per definizione! Potete acquistare o eventualmente riciclare il materiale di cui avete bisogno, ma l'assemblaggio, per così dire, è tutto a carico della manualità di chi sta eseguendo il lavoretto. Il lavoretto di Halloween più semplice da realizzare con il fai da te sono le zucche di cartoncino, da appendere o da usare come maschera per grandi e piccini. Il materiale necessario consiste in un cartoncino arancione, una matita per disegnare la zucca, le forbici e un elastico. Se pensate di non essere in grado di disegnare direttamente con la matita potete preparare la silhouette della zucca sulla carta e quindi riportarla in un secondo momento sul cartoncino. Attenti a non fare una zucca troppo grande: deve avere più o meno la grandezza del volto. Due piccoli buchi ai lati in cui passare lo spago o un elastico vi consentiranno di tenere la mascherina ben ferma sulla testa. Un altro lavoretto fai da te di Halloween davvero grazioso sono i fantasmi volanti. Questo lavoretto è solo leggermente più complicato del precedente. Prendete un pezzo di stoffa bianco, un pennarello nero, una pallina da ping pong, uno spago e della stoffa bianca. Per prima cosa disegnate gli occhi e la bocca del fantasma sulla stoffa. Tenete presente che sotto la stoffa andrete a sistemare la pallina da ping pong, quindi fate in modo che occhi e bocca cadano precisamente lì dove la pallina crea il rigonfiamento.

Fate un piccolo foro nella stoffa e passateci lo spago, quindi incollate la pallina alla stoffa: ora non vi resta che appendere il vostro fantasmino di Halloween! Alcuni dei lavoretti più belli per Halloween sono le ghirlande, da usare sulla porta o anche dentro casa. Possono essere fatte utilizzando del cartoncino, ma anche mischiando più materiali insieme, come ad esempio i legnetti, feltro sagomato e nastri colorati di viola, nero o arancione. Oltre alle ghirlande possiamo fare anche ragnatele, caramelle e ragnetti all'uncinetto. Questi lavoretti all'uncinetto possono trasformarsi in piccoli pensierini da dare agli ospiti, magari trasformati in portachiavi o charms da appendere allo smartphone o alla borsetta, anzi al cestino con cui andremo in giro a chiedere i dolcetti!

Lavoretti di Halloween con i rotoli di carta igienica

Il pipistrello e la mummia sono due dei mostri di Halloween che è molto facile realizzare con dei rotoli di cartegienica. Tutto quello di cui avremo bisogno è del cartoncino nero, nel caso del pipistrello, e di un po' di carta igienica o semplice carta bianca per quanto riguarda la mummia. Oltre a tutto questo munitevi anche di pennarelli e matite per disegnare. Per il pipistrello è necessario disegnare le ali sul cartoncino nero e quindi in seguito incollarle sul rotolo di carta igienica, mentre con il pennarello nero potremo disegnare sul rotolo grigio il musetto del pipistrello. Una variante simpatica è quella del vampiro con il rotolo di carta igienica, basta ritagliare un mantello dal cartoncino nero, attaccarlo attorno al collo del rotolo di carta igienica e quindi disegnare occhi e canini. Veniamo ora alla mummia fatta con il rotolo di carta igienica. Disegniamo degli occhi su un foglio di carta e quindi incolliamoli sul corpo del rotolo di carta igienica, poi sistemiamo un pezzetto di carta igienica tutto intorno incollandolo in alcuni punti.

Video Tutorial Lavoretti di Halloween

 

Decorazioni di Halloween fai da te semplici

Alcune delle decorazioni di Halloween fai da te più semplici si realizzano con l'aiuto delle candele che creano il classico effetto suggestivo. Oltre alla zucca scavata e intagliata, si possono realizzare delle mini zucche di ceramica cave, ma anche il das può rivelarsi utile, all'interno delle quali sistemare delle candeline. Per un'idea per un addobbo spaventoso con le candeline, prendete dei barattoli di vetro che non utilizzate più e puliteli con attenzione. Recuperate della carta igienica e avvolgeteli per creare il classico effetto mummia; su un pezzetto di carta disegnate gli occhie quindi incollateli, possibilimente direttamente sul vetro o la carta rischierà di strapparsi. Dentro il barattolo sistemate la candelina e accendetela. Volendo potete anche dipingere direttamente i barattoli con i colori per il vetro, senza bisogno di ricorrere alla carta. I pipistrelli volanti si possono realizzare ricorrendo alla pallina da ping pong colorata di nero e a del cartoncino. Sulla pallina apponete anche gli occhi che avrete disegnato sul cartoncino bianco. Ritagliate le due ali separatamente e quindi incollatele alla pallina: ecco il vostro pipistrello! Per farlo svolazzare di qua e di là vi basterà ricorrere a dello spago.

Un'altra decorazione assai facile da fare sono senza dubbio i festoni. Basta disegnare la figura che avete scelto (un teschio, una zucca, un pipistrello, un gatto) e quindi ripiegare la carta tante volte per poi ritagliare, aprire e...magia: ecco il nostro festone da appendere con tutte le figure perfettamente identiche! Una decorazione classica è la ragnatela di Halloween, quella che generalmente si sistema negli angoli delle stanze o sulle porte. La ragnatela finta si può disegnare, oppure per un effetto 3D è anche possibile ritagliarla nella carta. L'idea più originale per fare i ragni resta comunque quella di prendere dei vasetti per le piante, capovolgerli, dipingerli con la faccia di un ragno simpatico (occhi e bocca) e quindi aggiungere le sei zampe utilizzando del fil di ferro.

I lavoretti di Halloween per la scuola primaria

Se volete coinvolgere i bambini nei lavoretti di Halloween dovete scegliere dei materiali semplici: la carta, le paste modellabili che servono per creare zucche e decorazioni 3D in maniera facile e veloce, il cartoncino. Non dimenticate che anche riciclando oggetti di uso comune potete ottenere splendidi risultati. Un lavoretto di Halloween classico consente a ciascun bambino di creare il proprio spaventoso mostro, basta avere a disposizione delle bottiglie di plastica, dei fogli di carta e dei colori a tempera o digitali. Aiuterete il bambino a "vestire" il suo mostro, sia che decida di fare una mummia, un verdissimo Frankenstein o un Dracula in bianco e nero con papillon rosso. Per creare i pipistrelli potete proporre un lavoretto che vi permetterà di riciclare i bicchieri di plastica. Questi ultimi vanno usati capovolti e vanno colorati di nero. Gli occhi vanno disegnati o direttamente sul corpo del bicchiere o invece su un pezzetto di carta per poi incollarli in un secondo momento. Le ali del pipistrello le farete in cartoncino nero, andandole poi ad incollare sul bicchiere una volta che la temperà sarà asciutta. Con questo stesso metodo potete anche creare un gatto nero, basta aggiungere orecchie e coda in cartoncino. Altro lavoretto di Halloween e altra idea per riciclare cose che non usiamo più è quella di impiegare i piatti di carta o plastica per traformarli in facce di mostri. Si possono anche realizzare delle mascherine, magari usando il cartoncino, anche questo materiale molto facile da gestire anche quando coinvolgiamo anche i più piccolini. Altro lavoretto semplice sono le lanterne, fatte con le zucche scavate e una candela semplice sistemata al centro che dà graziosi riflessi grazie al colore arancione della zucca.

I lavoretti creativi per bambini di Halloween

Con i bambini si possono realizzare dei bellissimi lavoretti per Halloween, puntando molto sul colore e sul divertimento. Provate con il cartoncino colorato a creare delle bandierine di Halloween, dei triangoli colorati di cui sfrutteremo la forma per creare dei visi, del resto le vostre bandierine dovrete sistemarle con la punta verso il basso, creando quindi l'effetto volto geometrico. Potete unirli utilizzando uno spago e poi appenderli alla parete. Con lo stesso procedimento potete realizzare dei festoni in cartoncino con i cappelli da strega, le zucche, i gatti, i teschi. Sempre utilizzando il cartoncino si può realizzare il classico gatto nero, la sua sola silhouette oppure un bel gatto completo, con tanto di occhi gialli e baffi.  Con del cartocino e della carta velina nera e uno spago si può creare un cappello da strega volante, da appendere al soffitto o al lampadario. Un altro lavoretto carino sono i barattoli colorati, con dipinte in nero delle facce spaventose che riprendono la fisionomia di Jack 'O Lantern. Anche dei semplici disegni di Halloween possono essere impiegati come decorazione.

I lavoretti di Halloween: Art Attack

Volete realizzare il perfetto cappello da stregone? Giovanni Muciaccia di Art Attack ci insegna come fare. Da tanto tempo Muciaccia è il punto di riferimento per chi ama il fai da te e creare tante decorazioni bellissime. I tutorial di Muciaccia di Art Attack sono semplice e geniali, pensati proprio per chi vuole impiegare qualche ora del proprio tempo in maniera creativa realizzando lavoretti di Halloween colorati e sempre originali. Grazie ai suoi numerosi video tutorial in cui utilizza materiali come semplice carta di giornale, potremo creare un cappello da stregone per Halloween ancora più bello di quello classico in cartoncino. Ci servirà sicuramente della colla, del cartone vero e proprio e naturalmente anche dei colori per rendere perfetta la nostra creazione. Una volta terminato questo lavoretto avremo davvero uno splendido cappello da indossare e con il quale andare in giro la notte del 31 ottobre.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-1colonna.html.php
gpt skin-mobile-ros-0-0