1 5

Maschere di Halloween, idee e novità 2019

/pictures/2015/10/16/maschere-di-halloween-le-piu-belle-2508184641[4628]x[1924]780x325.jpeg Shutterstock
gpt
Le maschere di Halloween da sfoggiare il 31 ottobre, la notte delle streghe: tante idee per realizzare delle maschere fai da te da stampare e colorare, ispirate all'horror o realistiche

Le maschere di Halloween

Le maschere di Halloween sono l'accessorio indispensabile per qualsiasi party si organizzi la notte del 31 ottobre. Halloween è una festa che invita a tirare fuori la nostra parte mostruosa, almeno per quanto riguarda il punto di vista estetico! Chi ha sempre sognato di far scoprire ad amici e famiglia il proprio lato dark può cogliere questa occasione e scegliere una maschera di Halloween che sveli il suo lato rimasto nell'ombra. Come e perché scegliere una maschera di Halloween? Le maschere si rivelano una scelta particolarmente adatta a chi non è necessariamente fan dei travestimenti oppure non ha tempo a sufficienza per pensare e procurarsi un costume completo e reperirne le diverse parti (abito, parrucca, accessori), vuoi per abilità o perché la festa è stata organizzata last minute, per cui scegliere una semplice maschera di Halloween per trascorrere una notte delle Streghe spaventosa si rivela senza dubbio la scelta più semolice. La maschera copre unicamente il volto, talvolta solo gli occhi e può essere arricchita da un vestito, ma non è un obbligo. E' possibile comprare le maschere di Halloween, ma anche farle a mano. Come vedremo, le idee per le maschere di  fai da te di Halloween sono tantissime: ci si può ispirare ai film dell'orrore, a dei personaggi famosi, oppure puntare su una maschera minimal semplicemente scengliendo delle decorazioni da disegnare e colorare, ad esempio i classici ragni o la ragnatela.

La festa che si celebra il 31 Ottobre è ricca di ispirazioni e suggestioni, bisogna farsi guidare dalla propria fantasia per trovare la maschera giusta. Di seguito vi proponiamo tanti spunti per delle maschere di Halloween da spavento adatte sia agli adulti, per i quali si può certamente prendere spunto dall'horror, che ai bambini, che invece può essere divertente coinvolgere nell'opera di colorazione della mascherina. La nostra mini guida offre delle maschere di Halloween per donna, per uomo e bambino che tutti gli invitati alla festa del Dolcetto o scherzetto vi invidieranno.

Se vogliamo una maschera di Halloween che sia originale, dobbiamo sicuramente affidarci al fai da te. Ci sono per fortuna diversi lavoretti di Halloween che ci spiegano come realizzare una maschera spaventosa, perché grazie alla manualità è possibile trasformare anche il travestimento più banale in costume unico per la Notte delle Streghe. Il materiale indispensabile in questo caso, vi avvisiamo, è certamente il cartoncino, ma prepariamoci anche a svuotare quel vecchio baule pieno di vestiti perché sicuramente contiene qualcosa che ci servirà!

Le maschere di Halloween 2019

Le maschere di Halloween 2019 possono prendere spunto da quello che è il successo dello scorso anno, ovvero il remake del film horror Suspiria ad opera del regista Luca Guadagnino. Che vi ispiriate a Dakota Johnson o alla versione origiale firmata da Dario Argento poco importa: capelli lunghi, separati da una netta riga in mezzo e fronte scoperta. Look anni '70 con l'iconica giacchetta, oppure il classico outfit da ballerina di Suzy con body nero. Indispensabile il puntale di cristallo a forma di piuma di pavone. Se volete essere la spaventosa Madame Blanc comprate una parrucca nera, raccogliete i capelli in alto (o comprate una parrucca che abbia già un'acconciatura di questo tipo), abito accollato nero. Oppure per Halloween 2018 potete trasformarvi in Miss Tanner con severa giacca doppiopetto, capelli grigi e camicia bianca chiusa fino all'ultimo bottone. Un'altra idea originale è riprendere in mano i costumi del film Halloween, a cominciare da Michael Myers, visto che proprio in occasione del 31 ottobre uscirà il nuovo capitolo della saga con Jamie Lee Curtis a riprendere il suo storico ruolo. Quest'anno è stato l'anno del grande ritorno del cult horror IT, con la seconda parte, tratto dal libro omonimo di Stephen King, cosa che ha fatto sì che la maschera per eccellenza fosse quella di Pennywise, ovvero la maschera da pagliaccio. Reperirla nei negozi del resto era ed è molto semplice, così come realizzarla in casa. Per i capelli, che sono una delle caratteristiche fondamentali del pagliaccio, vi consigliamo di acquistare una parrucca arancione; in linea teorica i capelli possono essere creati anche con la carta di giornale, ma l'operazione può rivelarsi più punga (e infruttuosa) del previsto. Per quanto riguarda il volto potete coprirlo con una maschera in gomma oppure, ed è ciò che vi consigliamo, realizzare il make up copiandolo. Il tocco in più è senza dubbio il naso rosso da pagliaccio, anche in questo caso potete o acquistare il classico naso da clown o disegnarlo con del rossetto.

Con il ritorno al cinema di Star Wars è nuovamente in auge una maschera da Kylo Ren, il "cattivo" di questa nuova saga. In questo caso specifico realizzare una maschera di Halloween unicamente con il fai da te è praticamente impossibile. La cosa più semplice è partire da un casco per la moto nero, o da colorare di nero, e poi fare le decorazioni con un pennarello indelebile argentato aggiungendo le parti in più utilizzando il cartoncino.

Un altro mostro sta per tornare al cinema, si tratta di Hellboy, nato dalla matita di Mike Mignola. Hellboy è completamente rosso con due tronconi di corna sulla fronte. Procuratevi una cuffia da piscina e coloratela di rosso, fate lo stesso (ma con dei colori adeguati) con il vostro viso. Sulla cuffia da piscina potete attaccare le corna, realizzabili in cartoncino. Sul retro della cuffia incollate invece delle strisce di giornali colorate di nero che serviranno da capelli. Ecco la vostra maschera di Halloween da Hellboy. Le maschere sono indispensabili anche per partecipare ad alcuni degli eventi di Halloween che vengono organizzati in tante città italiane.

Le maschere di Halloween fai da te

Le maschere di Halloween risultano particolarmente affascinanti quando c'è un tocco artigianale, ovvero quando sono fatte a mano. Come per tutti i lavori fai da te, anche per realizzare le maschere di Halloween ci sono diversi metodi e ciascuno si addice ad un diverso livello di dimestichezza con i lavori fatti a mano. Infatti, con il fai da te si possono realizzare diverse maschere di Halloween, ma è importante scegliere quale materiale usare: cartoncino, cartone, e persino la cartapesta sono adatti per creare delle maschere di Halloween per coprire il viso. Naturalmente però, se il cartonicino e il cartone sono alla portata davvero di tutti, per la cartapesta occorre conoscere il procedimento per crearla e successivamente per utilizzarla correttamente. Chi è proprio alle prime armi può affidarsi al cartoncino con il quale realizzerà una semplice maschera a coprire gli occhi. Sembra una creazione banale, ma la realtà è che da un procedimento così semplice si possono creare tantissime maschere di Halloween diverse.

Oltre alla versione basic, una semplice mascherina nera sagomata, è possibile realizzare infinite varianti. Usando il cartoncino arancione e verde si può fare una maschera di Halloween da zucca, come se foste un vero e proprio Jack-'o-Lantern; ricorrendo invece al cartoncino nero e ricordadosi di disegnare anche due triangolini nella parte superiore, avrete la perfetta maschera di Halloween da gatto. Come avrete capito in base al colore del cartonino e alla forma in cui lo ritagliate otterrete maschere completamente diverse le une dalle altre. Altre idee per maschere di Halloween con il cartoncino sono: l'orso, il pipistrello, il ragnetto e il fantasma (un semplice cartoncino bianco con la parte intorno agli occhi cerchiata di nero.

In cerca di ulteriori spunti, magari leggermente più elaborati, per le maschere di Halloween fai da te? Eccovo accontentate! Per la maschera da strega si può creare un lungo e acuminato naso, non dimenticate il porro, da sistemare sul volto utilizzando dello spago. La cartapesta e il cartoncino sono perfetti invece per la maschera di Halloween fai da te da teschio, una delle più spaventose! Il cartoncino è l'ideale anche per creare maschere che coprono essenzialmente gli occhi e che possono rivelarsi una soluzione elegante e semplice da realizzare.

Le maschere di Halloween spaventose

Quali sono le maschere di Halloween più spaventose? Senza dubbio quelle che mettono in mostra, è proprio il caso di dirlo, cicatrici, ferite che sembrano vere, denti finti, zanne e ogni cosa e dettaglio orrendo vi venga in mente. Ci sono anche in questo caso diversi modi per ottenere una maschera di Halloween spaventosa, il primo dei quali è naturalmente acquistarla. Va detto però che l'effetto plastica delle maschere comprate si nota decisamente, mentre ferite e cicatrici realizzate con pazienza in maniera artigianale hanno un effetto più realistico e di conseguenza più spaventoso. L'idea migliore per la vostra maschera di Halloween spaventosa è senza dubbio fare un mix fra particolari acquistati e altri realizzati a mano.

Tutto quello che è crosta di ferite, bozzi e protuberanze può essere realizzato con della semplice colla vinilica avvolta o per meglio dire modellata grazie all'aiuto della pellicola trasparente e di una buona dose di carta ignienica. In alternativa potete semplicemente disegnare la ferita utilizzando i trucchi del make up, oppure, se volete darle un certo rilievo, impiegando della gelatina trasparente che aderisce alla pelle e che si può poi coprire utilizzando del semplice fondotinta. Una maschera di Halloween particolarmente spaventosa è quella con denti e sangue che escono da una classica mascherina per la bocca da dottore. Si trova per pochi euro su internet, ma volendo partendo dalla mascherina bianca può essere realizzata anche in casa.

Altra maschera di Halloween, altra idee originale per la notte delle Streghe. Provate a replicare i vostri tratti del viso, occhi e bocca, poco al di sotto di quelli veri, usando per quanto potete colori e forme simili ai vostri veri occhi e alla vostra vera bocca. In questo modo creerete un effetto straniante che, ve lo assicuriamo, farà davvero paura. Infine, la maschera di Halloween spaventosa per eccellenza è quella da bambola assassina. In questo caso dovete essere brave con ciglia finte e make up per creare l'effetto terrificante. Un ultimo consiglio: prendete sempre in considerazione l'idea di usare lenti a contatto colorate, un banale trucchetto capace però di trasformare completamente sguardo e maschera.

Le maschere di Halloween horror

Halloween è la festa che tutti gli appassionati dell'horror aspettano con ansia. Il 31 ottobre è l'unico giorno dell'anno infatti in cui anche se ci si veste da Freddy Krueger non si viene presi per folli, ma anzi si ricevono i complimenti estasiati degli altri partecipanti alla festa di Halloween. Del resto è proprio questo lo spirito e il significato di Halloween: esorcizzare la paura. Non è insolito che le maschere di Halloween horror prendano ispirazione dai film, generalmente proprio i protagonisti più famosi del cinema dell'orrore sono fra i travestimenti più amati il 31 ottobre. La comodità sta proprio nel fatto che molti di questi personaggi indossano già una maschera che li ha resi iconici e che, di conseguenza, è anche molto facile da trovare in rete e anche nei negozi. E' proprio uno di quei casi in cui basta coprire il volto con una maschera in silicone per ottenere l'effetto di un travestimento horror e non lasciare alcun dubbio sul personaggio che avete scelto di "interpretate" la notte delle Streghe. Ecco quindi un piccolo elenco di tutte le maschere di Halloween horror più famose di sempre.

  • Billy di Saw l'enigmista
  • Ghostface
  • Michael Myers (Halloween)
  • Jason
  • Freddy Kruger
  • Letherface
  • Hannibal Lecter

Una delle maschere di Halloween più famose è senza dubbio quella di Mike Myers di Halloween il film di Carpenter, un volto d'uomo con degli occhi cavi e i capelli (una parrucca) messi all'indietro. Jason è invece il protagonista di Venerdì 13 e la sua maschera è veramente facile da realizzare perché è semplicemente una maschera da hokey modificata. Chi invece vuole trasformarsi in Freddy Krueger di Nightmare si deve affidare alla maschera comprata, a meno di non voler fare un lunghissimo lavoro di make up. In ogni caso, almeno per il buon Freddy, la maschera da sola non è sufficiente: è imperativo avere anche il guanto con gli artigli! Più semplice invece da assemblare la maschera di Halloween di Hannibal Lecter, con le caratteristiche grate davanti alla bocca del cannibale. Per completare il costume, volendo, serve davvero poco, una tuta bianca, anzi dei pantaloni e una t-shirt e il gioco è fatto!

Le maschere di Halloween di Amazon

Dove comprare le maschere di Halloween se non abbiamo il tempo di realizzarle con il fai da te? Amazon, uno dei siti di vendita online più famoso, offre una grandissima scelta di maschere di Halloween. Oltre avere una sezione dedicata alla festa di Halloween e a tutti i costumi, è possibile spuntare direttamente dalla ricerca la tipologia di maschere: Disney, di Batman, di Superman e di Star Wars. E' anche possibile selezionare direttamente le maschere di Halloween da uomo, da donna o da bambino ed eventualmente indicare una fascia di età specifica in modo da trovare molto rapidamente ciò di cui avete bisogno. Stesso discorso vale per il prezzo; c'è chi per la maschera di Halloween vuole spendere proprio l'essenziale e chi invece ha deciso si fare le cose in grande stile. Il nostro consiglio è di leggere attentamente anche le reviews, ovvero le recensioni degli altri utenti che hanno comprato la medesima maschera in modo da evitare possibili delusioni.

Vi siete ridotti al 30 ottobre per comprare la vostra maschera di Halloween? Se avete Amazon Prime non correte il rischio du rimanere senza nulla, infatti la consegna può essere effettuata anche a distanza di un solo giorno. Inutile aggiungere che oltre alla maschera vera e propria possiamo trovare su Amazon anche gli accessori spaventosi per completare il nostro allestimento per il 31 ottobre: mani insanguinate, coltelli insanguinati, cervelli e ogni genere di schifezza che pensiate vi possa servire per la votra maschera di Halloween.

Le maschere di Halloween realistiche

Le maschere di Halloween realistiche sono quelle realizzate in lattice o schiuma di lattice che riproducono fedelmente le fattezze di un volto umano o mostruoso, tutto dipende da ciò di cui abbiamo bisogno. Le maschere in lattice non solo danno l'impressione di guardare un vero volto, ma sono anche molto più comode da indossare rispetto a quelle standard di plastica. Non sono particolarmente difficili da trovare in commercio, ma le migliori sono certamente quelle in vendita su siti specializzati che spesso fanno anche da fornitori per il cinema e la televisione. E' chiaro che in questo caso il prezzo di queste maschere di Halloween è leggermente più alto, ma corrisponde a una maggiore qualità della maschera. Se optate per una maschera di Halloween realistica vi consigliamo di provvedere anche al resto del costume, perché altrimente stonerebbe su dei vestiti che non hanno nulla a che fare con il personaggio da cui siete travestiti. L'alternativa è vestirvi completamente di nero, eventualmente aggiungendo un mantello che copra gli orli della maschera in maniera precisa. La maschera di Halloween realistica può essere molto efficace anche quando vi volete travestire da animali ma non sapete come riprodurre muso e pelame con il fai da te (effettivamente è molto difficile).

Le maschere di Halloween da colorare

Quando Halloween riguarda anche i bambini possiamo coinvolgerli nella realizzazione delle loro maschere da colorare, la loro creazione è infatti davvero semplice. Se siete bravi a disegnare potete realizzare voi stessi il disegno della maschera di Halloween da colorare, magari sulla base dei desideri del nostro piccolo. Se invece non vi trovate a vostro agio con la matita in mano potete stampare uno dei numerosi template che si trovano su internet, generalmente sono free, ovvero gratuiti. Il divertimento poi sarà colorare queste maschere di Halloween lasciando totale libertà ai bambini sulla scelta dei colori e magari anche della tecnica.

Visto che deve essere semplicemente un modo per esprimere la propria personalità anche i colori digitali, non esattamente adatti ai lavori di precisione, possono risultare una soluzione divertente. Altrimenti le maschere di Halloween sono una buona occasione per cominciare ad utilizzare le tempere o le matite in maniera un pochino più creativa. E i pennarelli? I pennarelli vanno bene per colorare le maschere di Halloween, ma in questo caso vi suggeriamo di creare dei disegni sulla maschera, onde evitare di avere tracce dei fastidiosi segni che talvolta i pennarelli lasciano quando il colore è troppo compatto. Queste mascherine si possono completare con un nastrino per legarle intorno alla testa o più semplicemente con un elastico. Per i bambini che hanno un debole per l'horror, seppure in piccole dosi, si può disegnare una maschera a forma di teschio o con tanti piccoli teschi da colorare. In questo caso i più grandi potrebbero limitarsi a ripassare i contorni del profilo del teschio con un pennarello nero, mentre i piccoli potranno rendere il teschio una festa di colori!

Le maschere di Halloween per bambini

Anche i bambini hanno imparato ad amare Halloween, anzi si può dire che le nuove generazioni trovano assolutamente normale celebrare questa festa perché, a differenza di noi che abbiamo qualche primavera in più sulle spalle, sono nati e cresciuti in un modo in cui il 31 ottobre è riuscito ad affermarsi come una festa italiana. Per questo è molto probabile che un bambino riceva l'invito ad una festa di Halloween o che chieda egli stesso alla sua mamma di organizzarla. Del resto i bambini amano travestirsi e ogni occasione è buona, Halloween compreso, per dedicarsi al divertente compito di pensare e realizzare una maschera, se poi questa deve essere spaventosa tanto meglio! Non è insolito che messo davanti alla festa di Halloween il genitore non sappia quale maschera proporre perché, abituato al Carnevale, non ha subito in mente quelle maschere spaventose o semplicemente simpatiche che possono andare bene per i più piccoli in questa particolare occasione.

Quale può essere una deliziosa maschera di Halloween per i bambini? Certamente la maschera da gattino, facile da realizzare anche con del semplice cartoncino nero, è sempre apprezzata. Divertente, soprattutto per le bambine, può essere la maschera da Peppa Pig, la maialina più amata, o da Masha di Masha e Orso, altro idolo dei più piccoli. Si può anche trasformare il nostro bimbo in una piccola zucca, realizzando una maschera di gommapiuma, o un vestito imbottito tutto arancione!

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-1colonna.html.php
gpt skin-mobile-ros-0-0