1 5

Idee per un Natale ecologico!

/pictures/2017/11/07/idee-per-un-natale-ecologico-3708462330[5562]x[2319]780x325.jpeg Shutterstock
Non ci dimentichiamo dell'ambiente proprio durante le feste: vediamo come organizzare un Natale ecologico, per vivere la festa nel rispetto del mondo che ci circonda

Natale ecologico: idee fai da te per decorazioni

Il Natale è certamente uno dei periodi più magici dell’anno, ricco di tradizioni e rituali che si tramandano di generazione in generazione. Si tratta probabilmente della festività più sentita da noi italiani, per questo siamo sempre molto attenti affinché tutto venga preparato nel migliore dei modi: una casa perfettamente addobbata, l’albero di Natale illuminato, regali e regalini per amici e parenti pronti per essere distribuiti, un pranzo di Natale delizioso ed abbondante e va dicendo.

I ritmi frenetici della vita quotidiana rischiano però di trasformare le settimane che precedono il Natale in una vera e propria corsa al consumismo, facendoci dimenticare l’importanza per il rispetto dell’ambiente e vanificando così gli sforzi fatti durante l’anno. Per non esser colti alla sprovvista ed evitare le corse dell’ultimo momento, ecco dunque che giocare d’anticipo si rivela la strategia vincente: iniziare a pensare fin da ora al Natale permetterà di godersi l’avvento liberi dall’ansia dei preparativi e di non perdere di vista la sostenibilità proprio nel momento in cui ce ne sarebbe maggiormente bisogno, pensiamo a realizzare delle decorazioni di Natale a impatto zero.

Decorazioni con le piante di Natale

Se come noi desiderate un Natale a basso impatto ecologico, ecco dunque tante idee fai da te che vi permetteranno non solo di godere appieno della gioia dei preparativi, ma faranno anche del bene all’ambiente.

Albero di Natale

Per smaltire un albero di Natale sintetico sono necessari decenni, ecco perché sarebbe auspicabile optare per un alberello “vivo”, possibilmente da ripiantare una volta concluse le festività. In alternativa, potreste pensare di stupire i vostri ospiti realizzando un albero di Natale con materiali di recupero, o delle decorazioni natalizie con materiali di recupero, come ad esempio rami raccolti durante una passeggiata nel bosco, pallet, tappi di sughero, carta, cartone e addirittura fili di nylon trasparente e le vostre più belle foto di famiglia.

Addobbi per l’albero

Se siete più tradizionalisti e non volete rinunciare al classico albero di Natale, concentratevi allora sugli addobbi: potreste divertirvi assieme ai bambini utilizzando la pasta di sale, oppure realizzare meravigliose decorazioni con materiali naturali, come pigne, bacche, agrumi e stecche di cannella. Anche il riciclo creativo è un ottimo modo per insegnare ai più piccoli l’importanza della sostenibilità ambientale: lasciate spazio alla fantasia e divertitevi creando addobbi per l’albero con bottoni, fiocchi, cerniere, cartoncino, tappi, bottiglie di plastica e così via. Utilizzate creativamente ciò che avete in casa (e che spesso sarebbe destinato al bidone della spazzatura). Vi sorprenderete di quanti materiali potranno così godere di nuova vita, ma soprattutto di quanto belle possano essere le decorazioni create con le proprie mani.

Decorazioni per la casa

A Natale l’intera casa si veste a festa: una volta stabilito lo stile del vostro albero, dedicatevi quindi alla creazione di tutte quelle decorazioni che per qualche settimana trasformeranno le stanze in luoghi magici ed incantati. Per un Natale davvero ecologico, giocate con i materiali naturali. Intrecciate rami e pigne per meravigliose ghirlande o centrotavola; accostateli a candele e lustrini; rispolverate la vecchia slitta che giace in cantina e, con un po’ di fantasia, trasformatela in un elemento super decorativo; portate in casa vischio, rami di pino, pungitopo ed agrifoglio, mentre per gli esterni decorate con cortecce, lanterne, edera e rose di Natale. Provate a realizzare il presepe ecologico.

Regali

Che dire infine dei regali? Essi sono parte integrante della tradizione natalizia, ma anche un gesto d’amore rivolto alle persone a noi care. Spesso la corsa ai regali si traduce tuttavia in fonte di stress, un’importante investimento economico e un gran correre a destra e sinistra. Per un Natale più ecologico, cerchiamo dunque di evitare gli sprechi anche in questo senso: facciamo acquisti mirati, magari utilizzando i servizi online, così da ridurre le emissioni di anidride carbonica; oppure optiamo per regali fai da te, che certamente emozioneranno i nostri cari per la cura dei particolari e l’impegno profuso nella loro realizzazione. Lo stesso discorso vale per incartamento e bigliettini d’auguri: optiamo per carta da pacco bianca o marrone, shopper di carta e semplici cartoncini, da decorare a piacimento e coordinare con la nuance scelta per il resto degli addobbi natalizi. Anche in questo caso potranno tonarci utili rametti di rosmarino, cannella, foglie e frutta secca. Lasciamoci quindi aiutare dai bambini, così da godere insieme di un momento tanto dolce e al contempo trasmettere loro i valori dell’ecosostenibilità. Armati di matite, tempere, pennelli, stampini e colori, non resta altro da fare che liberare la creatività. Amici e parenti ne resteranno certamente colpiti.

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt skin_mobile-cucina-0-0