1 5

Come decorare la tavola di Pasqua: addobbi fai da te dal segnaposto al centrotavola

/pictures/2015/03/18/la-tavola-di-pasqua-idee-low-cost-e-originali-1993233144[3797]x[1586]780x325.jpeg Shutterstock
Come decorare la tavola di Pasqua e renderla bellissima scegliendo con cura la tovaglia, i segnaposto e il centrotavola pasquale per apparecchiare in maniera impeccabile

Come decorare la tavola di Pasqua

Decorare la tavola di Pasqua è una vera arte, si possono inoltre usare tantissimi addobbi, giocare con i colori e così via. La tavola di Pasqua deve essere allegra e completa, ciò significa che deve esserci una tovaglia a tema pasquale, un centrotavola con le caratteristiche decorazioni di Pasqua e i segnaposto che indicheranno ai nostri ospiti dove sedersi.

Possiamo sfruttare anche i lavoretti di Pasqua fai da te per le decorazioni. Vediamo quindi la tavola di Pasqua come può essere decorata e addobbata in maniera perfetta.

Le tovaglie pasquali

Le tovaglie pasquali sono generalmente bianche con piccole decorazioni. Possono esserci ricami floreali, piccoli ovetti ricamati, delle colombe. Le decorazioni floreali in stile primaverile sono un classico, ancora meglio a tema con uova e coniglietti. Chiaramente la tovaglia di Pasqua deve essere elegante, perché il pranzo del giorno di Pasqua è comunque sia un'occasione speciale. Consideriamo sempre che le tovaglie di Pasqua un punto di bianco dovrebbero sempre averlo, anche dei colori pastello però possono essere adatte.

Segnaposto Pasquali

In questa festività è doveroso creare appositamente un segnaposto a tema per i nostri ospiti. Potremo creare dei graziosi biscottini a forma di uovo rotto, o con la sagoma di un pulcino, o ancora di un coniglietto: li confezioneremo poi in posizione piatta da appoggio, uno ad uno, tutti differenti, con un velo di carta trasparente legato sulla cima da un bel fiocco di raso colorato arancio, giallo, rosa, azzurro o lilla nel quale faremo scorrere una piccola lingua dal colore tenue, di carta di riso bucata, con su segnato il nome del commensale in corsivetto calligrafico.

Andremo a posizionare la nostra creazione a fianco ai bicchieri, a destra. Se non abbiamo il tempo di fare i biscotti potremo prendere delle piccole uova di cioccolato confezionarle con della carta colorata. La carta crespa sarà la scelta di maggior effetto per questa occasione, sempre legata da un bel nastro con un grande fiocco. Un fiore fresco preso in mezzo al nastro finirà la nostra creazione in modo egregio

Centrotavola Pasquale

Per il centrotavola pasquale possiamo prendere ispirazione dall'albero di Pasqua classico. Procuriamoci un paio di rametti se possibile di pesco o albicocco con i fiori attaccati e posizioniamoli all’interno di un piccolo vasetto o contenitore in modo che siano stabili. Precedentemente confezioniamo degli ovetti mignon con carta trasparente che legheremo ai rametti con nastri colorati, applichiamo qualche fiocco qua e là e finiamo il tutto con dei marshmellow colorati conficcati nella parte terminale dei rami. L’effetto sarà splendido!

Altra soluzione di centro tavola commestibile anch’esso, si può realizzare con ovetti di cioccolato e spiedoni metallici. Curiamoci di trovare degli ovetti graziosi decorati nella parte esterna con tanti colori, teniamoli ad uno ad uno fra le dita e “infilziamoli” da sotto con lo spiedone metallico. Confezioniamoli poi singolarmente con un velo di carta trasparente. Facciamone poi un bel mazzetto e sistemiamoli in un centro che può essere un vaso da fiori o un contenitore, inserendo qualche fiore fresco tra gli spiedoni, in modo che sovrastino la composizione e diano un tocco di natura, in modo da avere un mazzolino di ovetti pronti alla degustazione finale del nostro pranzo!

Come apparecchiare la tavola per il pranzo di Pasqua

Eccoci all'apparecchiatura, una parte molto importante per quanto riguarda l'allestimento della tavola di Pasqua. Dobbiamo scegliere con cura i piatti, lo stesso vale con piatti e posate

Piatti per la tavola di Pasqua: Fondamentale in questa occasione un grande sottopiatto del materiale che più preferite, colorato e in vetro trasparente sarebbe la scelta ottimale. Al di sopra posizioneremo il piatto piano, dopo di che quello da dolce pasquale

  • Tovaglioli per la tavola di Pasqua: I colori dei tovaglioli della tavola di Pasqua dovranno essere tutti diversi, l’allegria deve regnare sovrana! Andremo a posizionare un tovagliolo tra i due piatti, piano e frutta, e poi un secondo tovagliolo al  lato destro del posto tavola. Questo sarà confezionato avvolgendolo intorno ad un rametto fresco di rosmarino precedentemente ben lavato e ad uno di salvia ed alloro.
  • Posizioniamo il tovagliolo in posizione romboidale e sistemiamo al centro verticalmente i rametti, rispettivamente alloro, salvia e davanti rosmarino. Prendiamo i due lembi laterali e sovrapponiamoli chiudendo il tutto con un giro di nastro di rafia colorata gialla e arancio, in modo da fermare la composizione. Avremo un trionfo di freschezza, colore e profumi che ci accompagneranno per tutto il pranzo di Pasqua
  • Le posate per la tavola pasquale: Andremo a posizionare le posate in modo semplice sul lato sinistro del posto tavola, partendo dall’esterno con coltello con lama rivolta verso l’interno, forchetta con rebbi rivolti verso l’alto e cucchiaio con la concavità che guarda in su. Al di sopra del piatto orizzontalmente sistemeremo cucchiaino e forchettina da dolce.
  • Bicchieri per il brindisi di Pasqua: bicchieri in vetro trasparente colorato per questa occasione sarebbero la scelta più opportuna, se li abbiamo. Ne posizioneremo due al di sopra del posto tavola, uno da vino e uno da acqua, di colore diverso possibilmente. Se abbiamo solo bicchieri classici potremo optare per uno qualsiasi da acqua e un classico calice da vino, legando intorno al gambo più fili di rafia colorati intrecciati con qualche piccolo fiore fresco per dare un tono di colore e un tocco di primavera

Tavola di Pasqua fai da te

Come si imbandisce e allestisce una tavola di Pasqua? Con l'aiuto del fai da te naturalmente! Le idee per realizzare ogni parte della tavola di Pasqua con il fai da te non ci mancano di certo. Dalla tovaglia ai bicchieri decorati, tutto può essere fatto a mano per la tavola di Pasqua. In alcuni casi possiamo usare tecniche specifiche, in altri invece possiamo affidarci alla nostra manualità e creatività.

/var/www/orion-templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-pd-speciale-pasqua.html.php
gpt skin_mobile-ros-0-0