1 5

Frappe o chiacchiere: la ricetta del dolce di Carnevale per eccellenza

/pictures/2018/01/11/frappe-o-chiacchiere-la-ricetta-del-dolce-di-carnevale-per-eccellenza-3525546662[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0
La ricetta delle chiacchiere di Carnevale o frappe che dir si voglia, per rendere la nostra festa in maschera ancora più buona e golosa

Ricetta delle Chiacchiere o Frappe di Carnevale

Durante il Carnevale la preparazione di dolci è imprescindibile, e i dolci fritti di Carnevale per eccellenza sono le frappe. Sono conosciute anche con il nome di chiacchiere, ma anche con altri nomi a seconda della regione in cui ci troviamo, ad esempio in molte zone della Toscana sono note come cenci di Carnevale.

La ricetta delle frappe, conosciute anche come chiacchiere, è abbastanza semplice e veloce rispetto ad altri dolci di Carnevale, è diffusa in tante regioni italiane (Sicilia compresa) e non ha una ricetta tradizionale precisa: ne esistono infatti moltissime versioni, anche se per lo più molto simili tra di loro (persino quella vegan). In più - per chi non vuole le frappe fritte - ne esiste anche la versione light al forno.

Ma vediamo come preparare le frappe o chiacchiere.

Ingredienti delle frappe

  • 500 grammi di farina
  • 200 grammi di burro
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 1 dl di vino bianco
  • zucchero a velo

gpt

Preparazione delle frappe

  1. Mettiamo la farina in una bacinella e aggiungiamo le uova, lo zucchero, il sale, il burro ammorbidito e il vino;
  2. lavoriamo il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo;
  3. mettiamo a riposare l'impasto per almeno 30 minuti;
  4. stendiamo l'impasto con il mattarello e con una rotella ritagliamo dei rettangoli;
  5. facciamo due tagli in diagonale anche in mezzo ai rettangoli;
  6. possiamo infilare due estremità  del rettangolo nelle due fessure, oppure dare loro la forma che più ci piace;
  7. scaldiamo l'olio (di solito lo zucchero causa la formazione della schiuma durante la friggitura, alcuni per evitare tale inconveniente usano aggiungere un pizzico di sale nell'olio;
  8. quando l'olio è sufficientemente caldo, vi adagiamo con delicatezza le frappe e attendiamo che diventino leggermente dorate;
  9. quindi le togliamo dall'olio con una schiumarola e le facciamo asciugare sulla carta da cucina;
  10. quando si sono raffreddate le decoriamo con dello zucchero a velo.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-pd-speciale-carnevale.html.php
gpt