1 5

Come fare un centrino con la tecnica hardanger

Scoprite come realizzare questo bellissimo centrino che potrete usare anche come coprivassoio! Seguite attentamente il tutorial

Come fare un centrino con la tecnica hardanger

La realizzazione di questo centrino che può essere usato anche come coprivassoio non richiede una grande abilità nel ricamo, ma solo un po’ di accortezza nel contare i fili.

Materiale necessario

  • tessuto di lino a trama grossa 11 fili per cm
  • filo perlè n. 8 o similari
  • ago senza punta
  • forbicine

Istruzioni

Il punto con cui si esegue questo centrino è il punto base è il Punto Passato: si esegue su 4 fili di tessuto, con punti divisi solo da un filo di tessuto per 5 volte. La direzione con cui eseguire il ricamo del centrino è a vostra scelta, va bene sia da sinistra a destra, ma anche da destra a sinistra. Al termine di un gruppo di 5 punti passati, passare sul rovescio del lavoro in diagonale verso l’uscita successiva. Unendo ad angolo retto 4 gruppi di punti passati si ottiene il motivo più comune, il quadrato.

Il quadrato del centrino può essere riempito come in questo caso con la Stella Madeira (i punti vanno dall’esterno verso lo stesso punto centrale e, a seconda della tensione del filo, si forma un forellino al centro. Il numero di punti da lavorare sono 8). Adesso seguite lo schema per il centrino e fate molta attenzione a contare bene i fili, alla fine del perimetro tutto deve combaciare. Lo stelo del fiore è lavorato a punto erba su un filo in orizzontale e due in verticale. Vedrete che risulterà più facile di quello che pensate. il contorno è stato eseguito con un giro di punto quadro e poi sfilati i fili per ottenere una frangia.
Buon lavoro!

A cura di Amelina Di Pinto di I Ricami di Amelina

gpt skin_mobile-ros-0