1 5

Come creare un delizioso porta anelli

/pictures/2018/05/29/come-creare-un-delizioso-porta-anelli-2856592392[1714]x[716]780x325.jpeg iStock
Il tutorial semplice e completo per realizzare facilmente un porta anelli fai da te, una bella idea da regalare o da tenere per sé per conservare tutti i propri gioielli a casa

Come realizzare porta anelli fai da te

Per le donne, gioielli e bigiotteria costituiscono un richiamo irresistibile ed il perfetto completamento per ogni tipo di look. Capita così di avere cassetti pieni di sacchetti e scatoline, se non addirittura collane, accessori e bracciali riposti alla rinfusa, spesso intrecciati tra loro e assolutamente scomodi da scegliere ed indossare quando siamo di corsa ed abbiamo poco tempo.

Per tenere i gioielli sempre in ordine ed in bella vista, ecco allora che il fai da te ci viene in aiuto ancora una volta con tante soluzioni semplici da realizzare, ma soprattutto pratiche ed economiche. Per riporre gli anelli, ad esempio, si possono creare bellissimi ‘espositori’ fai da te, riciclando semplicemente i materiali che già si possiedono in casa, come scatoline di cartone e scampoli di tessuto. Una volta compreso il procedimento (per altro semplice e rapidissimo), questi meravigliosi porta anelli fai da te potranno inoltre trasformarsi in perfetti regali di Natale o compleanno per amiche, mamme, zie e colleghe.

Come sistemare e tenere in ordine collane, bracciali e altri bijoux

Ecco dunque il materiale necessario per dar vita ad un comodo e capiente porta anelli in stoffa:

  • forbici
  • scampoli di stoffa
  • scatolina (di legno, cartone, metallo, ecc.)
  • una griglia di legno (opzionale)

Scegliete una tra le scatoline che certamente avrete in casa, andrà bene di qualsiasi dimensione e materiale, basta che vi piaccia e soddisfi la vostra voglia di creatività. Misurate quindi il vostro contenitore e, se lo desiderate, realizzate a questo punto una griglia in legno o cartone, così da suddividerlo in ‘scompartimenti’ più piccoli. Riportate a questo punto le dimensioni ottenute sugli scampoli di stoffa che avete deciso di utilizzare e tagliateli della lunghezza desiderata.

Realizzate ora dei ‘salsicciotti’ di stoffa arrotolandola su se stessa o servendovi di stoffe che non vi piacciono, da ricoprire poi con quella nella fantasia desiderata (fermando la giuntura con un paio di punti). Inserite ora i rotolini di stoffa nella scatolina, posizionandoli uno affianco all’altro, fino a completo riempimento degli scompartimenti. Il vostro porta gioielli fai da te è così pronto per essere riempito, posizionando gli anelli tra i rotolini di tessuto, in modo che restino perfettamente allineati e ben visibili, pronti per essere indossati.

Il procedimento sopra descritto potrà naturalmente essere applicato a qualsiasi contenitore, sia esso una scatolina a forma di cuore, per esempio, ma anche una scatola di biscotti vintage o, per le più creative, perfino ad una bella scarpa con tacco: l’importante è prendere con precisione le misure e riportarle correttamente sulla stoffa.

Anche per quanto riguarda le fantasie, via libera alla creatività: tenete conto dell’ambiente all’interno del quale andrà posizionato il vostro porta anelli e scegliete una nuance che ben si sposi con il contesto, sia essa appartenente alla stessa palette di colori, oppure in netto contrasto, a tinta unita, oppure con disegni e grafiche varie. Per un risultato ancora più curato, decidete infine se lasciare la scatolina al naturale, ovvero così com’è, oppure rivestirla con carta decorativa o stoffe, pizzi ed elementi decorativi vari.

gpt skin_mobile-ros-0