1 5

I più ricchi della moda, ecco la classifica del 2017 di Forbes: tra conferme e novità

/pictures/2017/03/23/i-piu-ricchi-della-moda-ecco-la-classifica-del-2017-di-forbes-tra-conferme-e-novita-1015721797[4923]x[2053]1200x500.jpeg Getty Images
Chi c'è tra i dieci uomini o donne più ricchi del Pianeta nel 2017? Forbes ha stilato la sua classifica, tra novità e nomi ormai granitici, ecco chi nel settore moda può ritenersi tra i più ricchi del Pianeta

La classifica dei più ricchi di Forbes del 2017

Specchio, specchio delle mie brame, chi è il più ricco del reame? Ogni anno Forbes stila la classifica degli uomini più ricchi del Pianeta, ed anche quest'anno è arrivata con il suo carico di novità e conferme. I settori si sovrappongono, nella classifica generale, dove si conferma ad ogni modo al primo posto Bill Gates - fondatore di Microsoft - il più ricco del mondo per il quarto anno di fila, ma nell'industria della moda, chi si è aggiudicato il palmares?

Il negozio Zara più grande al mondo, ecco dov'è e le nuove aperture

I più ricchi della moda secondo Forbes

Non ci sono grandi novità rispetto alla classifica dello scorso anno, in realtà. Il settore del fast fashion continua a premiare lo spagnolo Amancio Ortega, meglio conosciuto come Mr Zara - proprietario e fondatore del gruppo Inditex - (parte del suo capitale viene anche dal nostro stipendio e dallo shopping compulsivo del weekend!), è lui ad aggiudicarsi anche quest'anno il primo posto come uomo più ricco del settore moda e il quarto nella classifica globale dei Paperon de Paperoni. Un bel traguardo per questo uomo di origine galiciana che, partendo come commesso e studiando le azioni di acquisto della clientela, ha saputo comprendere i segreti del commercio e metterli in atto poi nella sua neonata azienda, Zara, correva l'anno 1975 e quasi certamente non avrebbe mai immaginato di raggiungere questo risultato. 

Chi è Brigitte Macron, curiosità sulla nuova Premiere Dame francese

In testa alla classifica dei Paperon de Paperoni della moda

Al secondo posto della classifica c'è Bernard Arnault CEO e Presidente di LVMH che si conferma anche l'uomo più ricco di Francia - undicesimo nella classifica globale. LVMH viene considerato a tutti gli effetti un vero e proprio impero dei marchi luxury di abbigliamento e profumeria.  Facile? Provate voi a gestire settanta marchi diversi del calibro di Dior,  Sephora, Dom Perignon e Moet Hennessy (solo per citarne alcuni). Al terzo, invece, troviamo il fondatore di Nike, brand cult dello sportswear - si chiama Philip Knight. Il colosso dell'activewear è stato fondato nel 1964 da Knight assieme all'allenatore Bill Bowerman, inizialmente il nome era Blue Ribbon Sport. Al quarto posto troviamo un'altro grande nome del fast fashion, questa volta ci spostiamo in Svezia e lui è Stefan Persson - presidente del colosso H&M e figlio di Erling Persson, fondatore nel 1947 della catena H&M. 

Al quinto posto troviamo il primo italiano: Leonardo del Vecchio di Luxottica. Dopo la recente fusione tra Luxottica e la francese Essilor, molto probabilmente ci sarà un'ulteriore crescita negli anni a venire. Anche la moda giapponese sta salendo ed infatti, al sesto posto troviamo Tadashi Yanay con Fast Retailing, che si conferma anche il più ricco del Giappone.

In fondo alla top ten dei miliardari della moda

Al settimo posto troviamo Francois Pinault del gruppo Kering, di cui e uno dei più grandi azionisti e presidente onorario. E pensare che Francois abbandonò persino la scuola, ha saputo riscattarsi grazie al suo incredibile fiuto per gli affari. Kering controlla tra gli altri Gucci, Alexander McQueen, Stella McCartney, Saint Laurent, Balenciaga e tantissimi altri brand di fascia alta, ma non solo, ci sono anche cantine, case editrici e case d'asta Christie che garantiscono cospicue entrate. All'ottavo posto due fratelli, dal cognome tanto impronunciabile quando influente, si tratta di Alain e Gerard Wertheimer, Presidenti della Maison Chanel, a co-fondare il marchio fu il nonno Pierre. Per scoprire il nono classificato ci spostiamo in Gran Bretagna: si tratta di Galen Weston, Presidente del Gruppo di grandi magazzini Selfridges. Chiude la top ten invece un tedesco, Heinrich Deichmann, proprietario del Gruppo di Calzarure Deichmann.

 

gpt skin_mobile-moda-0