1 5

Coconuda sceglie Vladimir Luxuria per la campagna Autunno Inverno 2018, scopri la nuova collezione

/pictures/2017/09/14/coconuda-sceglie-vladimir-luxuria-per-la-campagna-autunno-inverno-2018-scopri-la-nuova-collezione-500331789[1157]x[483]1200x500.jpeg Coconuda / Official Website
Il marchio campano Coconuda rompe gli schemi e sceglie Vladimir Luxuria come testimonial della campagna Autunno Inverno 2018 e propone una collezione perfetta per qualsiasi occasione

Coconuda, nuova collezione

Coconuda veste il tuo tempo. Mentre scrivo questo articolo ripenso al claim che ho più volte letto o ascoltato in tv e penso che sì, Coconuda ha fatto bene a dare a queste parole anche un corpo ed un volto che raccontano molto dei nostri tempi e di quanto, sebbene non sia ancora totalmente facile, sia possibile esprimersi per quello che si è e anche mostrarsi per quello che si vorrebbe essere.

Coconuda ha scelto Vladimir Luxuria come nuova testimonial della campagna Autunno Inverno 2018, cambiando il messaggio con "Coconuda veste la tua femminilità".

Collezione Zara autunno inverno 2018

Dopo Anna Tatangelo, arriva Vladimir Luxuria

Dopo tante donne bellissime, come Anna Tatangelo, una delle ultime testimonial, un'altra donna a suo modo bellissima e "sui generis" a incarnare la femminilità firmata Coconuda.

Una frase che potrebbe sembrare banale, se non fosse associata all'immagine di Vladimir che ha lottato tutta la vita per "conquistare il diritto ad indossare abiti femminili". Sebbene le critiche non siano mancate. Alcuni accusano il marchio di "sfruttare" il concetto di genderless per far parlare e soprattutto provocare. Accuse smentite direttamente sulla pagina Facebook Coconuda, dove ci tengono a sottolineare che la scelta - sebbene sia da inserire all'interno di una strategia di marketing e di comunicazione - è finalizzata ad una semplice, quanto doverosa, apertura "mentale", circa tutto quello che oggi rappresenta la femminilità e i modi in cui viene rappresentata. Il messaggio è encomiabile, tutti devono sentirsi liberi di essere se stessi, nessuno deve essere giudicato per il suo aspetto fisico o per decisioni che riguardano la sua persona e soprattutto la sua sfera intima o sessuale. 

Sandro Ferrone collezione AI 2018

Concetti che oltreoceano sono già scontati, ma che nel nostro Paese, invece, continuano a trovare delle "resistenze". Basti pensare alla scelta delle nuove Veline di Striscia la notizia e al linciaggio che hanno subito sulla pagina Facebook ufficiale solo per la loro provenienza, prima ancora che potessero presentarsi nella trasmissione, tanto che ne è stata rimossa la foto. Tutto ciò che è "diverso" viene ancora guardato con diffidenza, ma è proprio per questo che la moda, strumento potentissimo, continua ad essere una delle poche voci di rottura rispetto agli standard estecici a cui siamo abituati.

Come trovare il proprio stile d'abbigliamento

L'imperfezione fa tendenza, com'è cambiata la moda

Sono passati quasi del tutto i tempi in cui le modelle dovevano rasentare la perfezione, oggi l'immagine dei brand più famosi è spesso associata a donne e uomini decisamente diversi, dai canoni rigidi a cui eravamo abituati, la lista dei modelli/e "diversamente belli/e" diventa ogni giorno più lunga e i loro nomi sempre più richiesti. Un po' di tempo fa vi avevamo proposto un articolo ad hoc, dove vi raccontavamo appunto la storia di questi ragazzi che hanno stravolto le regole del fashion system, con il loro "difetti", e se in Italia questo sembra ancora qualcosa di "lontano", siamo sicuri che ben presto grazie proprio a messaggi di apertura, come quelli di Coconuda, le cose inizieranno a cambiare.

Il concetto di genderless per chi vuole una moda senza distinzioni di genere, è ormai un vero e proprio must delle passerelle, sono sempre più gli stilisti che preferiscono non fare più distinguo in base alla sessualità, ma raccontare gli uomini e le donne, senza doverli necessariamente inserire in rigidi stereotipi, uno su tutti Alessandro Michele per Gucci. Quello che ha fatto Coconuda, dunque, non è che un passo avanti verso questa consapevolezza.

Tendenze leggings autunno inverno 2018, ecco cosa va di moda

Collezione Coconuda Autunno Inverno 2018

Il testimonial è importante, ma quando si parla di un brand, l'attenzione deve essere focalizzata anche sulla qualità e vestibilità dei capi. Coconuda da tempo è attento non solo alle tendenze, ma alla scelta di capi dal fitting versatile che permettano a tutte le donne di sentirsi bellissime in qualsiasi occasione. Una palette che va dal grigio al nero, con tocchi di bianco per illuminare i look da ufficio ed essere pronte in un attimo, anche per l'aperitivo con le amiche dopo il lavoro o una cena fuori casa organizzata all'ultimo minuto. Se siete amanti dei colori e delle stampe, potrete scegliere tra sensuali abiti o completi in rosso, o verde scuro, uno dei colori più trendy per questa stagione fredda, senza dimenticare un tocco di oro e di paillettes perché le feste sono vicine e non vogliamo essere impreparate. Tra i capi must-have che ci sono piaciuti di più, l'abito lungo con fiocco al collo e stampa in stile seventies e il pellicciotto corto, ideale per i look da cerimonia invernali.

gpt skin_mobile-moda-0