1 5

Fedez per Bershka, tutto sulla capsule collection disegnata dal rapper e il party con Chiara Ferragni

/pictures/2017/10/09/fedez-per-bershka-525031388[4229]x[1760]780x325.jpeg Redazione
Giovedì 5 ottobre il flagship store Bershka, in corso Vittorio Emanuele a Milano, si è trasformato in uno dei locali più cool della città, ospitando il grande party della presentazione di Misunderstood, la capsule collection del marchio disegnata da Fedez. Noi c’eravamo.

Fedez per Bershka, Chiara Ferragni all'evento

Luci rosse soffuse, DJ in consolle, tanta musica e moltissimi influencer. Questi gli ingredienti del riuscito party di presentazione della capsule di Fedez per Bershka. Lo stile dei suoi tatuaggi sono riportati nelle stampe della collezione e nel locale si è anche ricreato un vero e proprio tattoo-studio dove applicare stamp (questa volta solo tatuaggi e finti!) e scattare tanti selfie accanto ai vari disegni disponibili. Fedez e Chiara Ferragni non potevano mancare e a metà serata hanno fatto il loro ingresso nel locale. Sorridente lei, un po’ teso lui, si sono incamminati velocemente verso un’aria privata, privé nel gergo delle location alla moda, per poi sparire raggiunti solo dai loro più cari amici e influencer.

Matrimonio Fedez e Chiara, ecco tutto su data e location

Chiara Ferragni è incinta davvero, aspetta un maschietto, ecco come lo chiamerà

Melissa Satta per Bata, la collezione Autunno Inverno 2018

Tendenze jeans autunno inverno 2018

Misunderstood, la collezione di Fedez per Bershka

Quelli presentati da Fedez, disponibili dal 6 ottobre in tutti gli store Bershka, sono capi fedeli allo street style, molto simile a quello indossato dallo stesso rapper. Non è un caso se le stampe, come la tigre che ricorre spesso su felpe e giacche, siano disegnate dal tatuatore argentino El Monga e praticamente identica a quella tatuata sulla mano di Fedez stesso. In primo piano nella capsule ci sono le giacche: corte sulla vita che ricordano le forme dei bomber. Sono disponibili in due varianti: nera in pellicciotto eco con cappuccio dello stesso colore e a costine di velluto marrone, con cappuccio in pellicciotto bianco. Chiara Ferragni sembra apprezzare e al party indossa proprio quella nera. Le felpe non possono mancare in una capsule che si propone di essere indossata da chi ama la comodità e lo stile. Sono col cappuccio o senza e disponibili con diverse stampe, che ricordano lo stile dei graffiti: oltre alla famosa tigre, anche le scritte “misunderstood”, “stolen dreams” e “lies”, quasi una dichiarazione di Fedez nei confronti della stampa. T-shirt bianche e nere con bordino colorato sul collo e poi pantaloni, come quelli delle tute, con fascia laterale acetata con tanto di logo. Tra gli accessori, cappellini e stamp da applicare.

gpt skin_mobile-moda-0