1 5

Maria Grazia Chiuri nuovo direttore creativo di Dior, addio Valentino

gpt native-top-foglia-moda
/pictures/2016/06/23/maria-grazia-chiuri-direttore-creativo-di-dior-addio-maison-valentino-3541071374[3820]x[1595]1200x500.jpeg Getty Images
La stilista che da ormai 30 anni faceva coppia fissa con Pier Paolo Piccioli, ricoprirà un ruolo importante da Dior e sarà la prima donna in 70 anni di storia

Maria Grazia Chiuri lascia Valentino

Una notizia che ha fatto sobbalzare dalle sedie tutti gli insider del mondo della moda. Maria Grazia Chiuri lascia Valentino, la Maison di Garavani che conduceva ormai da dieci anni con il collega-amico Pier Paolo Piccioli e che li avevi visti unitissimi ancora una volta, qualche mese fa, nella realizzazione degli abiti per la Traviata di Sofia Coppola al Teatro dell'Opera di Roma.

gpt native-middle-foglia-moda

Paris Haute Couture Autunno Inverno 2016-2017, considerazioni

Maria Grazia Chiuri da Dior

La notizia è che la stilista sarà il nuovo direttore creativo di Dior, dopo la dipartita di Raf Simons ed il periodo di incertezza senza un nome pronto a sostituirlo. Un evento vero e proprio, considerando che la Maison, in 70 anni, non aveva mai avuto una donna "al comando". A dare la breaking news l'agenzia Reuters e poi ripresa da Business of fashion, intanto sta già facendo il giro del web. Intanto sull'account Instagram ufficiale di Valentino l'annuncio con un secco no comment.

Dior non ha ancora dato l'annuncio

Sempre secondo la fonte dell'agenzia, l'annuncio verrà ufficializzato dopo la sfilata di Haute Couture parigina che si terrà ai primi di luglio. Per ora la Maison si è trincerata dietro un no comment. Il desiderio della casa di moda francese, dopo le difficoltà degli ultimi tempi, sarebbe quello di restituire un tocco romantico alla donna Dior, ultimamente sempre più incentrata su uno stile moderno e minimal.

Chi è Maria Grazia Chiuri?

Se siete digiuni di moda, ecco qualche info sulla stilista romana. Diplomatasi all'Istituto Europeo di Design conosce Pier Paolo Piccioli, dapprima collega di studio, poi di lavoro, quando entrambi approderanno da Fendi per occuparsi della sezione accessori della casa di moda romana. Il resto è storia recente, i due, nel 1999 vengono fortemente voluti da Mr Valentino Garavani, e diventano la marcia in più della Maison, occupandosi dapprima degli accessori e poi, nel 2007, consacrati con l'uscita di scena di Valentino, direttori creativi della Maison. Ed ora, Dior, la prima donna ed è italiana, un altro grande capitolo di storia della moda (della Maison) si spera inizi proprio con lei.

 

gpt skin_mobile-moda-0