gpt skin_web-moda-0
gpt strip1_generica-moda
gpt strip1_gpt-moda-0
1 5

Tendenze moda taglie morbide Primavera Estate 2018, i capi must-have

/pictures/2017/10/31/tendenze-moda-taglie-morbide-primavera-estate-2018-i-capi-must-have-1503401634[3255]x[1359]780x325.jpeg Alice Zampa / Photo Courtesy
gpt native-top-foglia-moda
Cosa riserverà la moda curvy per la Primavera Estate 2018? Ecco qualche anticipazione delle prossime tendenze dei brand più famosi per donne formose e taglie morbide

Tendenze moda taglie morbide Primavera Estate 2018

Le collezioni dedicate alle taglie morbide per la prossima stagione calda valorizzano molto le forme con tessuti leggeri, fantasie colorate e soprattutto fiori e colori vivaci. Vi presentiamo in anteprima le proposte Primavera Estate 2018 del Gruppo Miroglio, da sempre un punto di riferimento di stile per la moda curvy e non solo. Ecco i brand di cui vi parleremo:
  • Caractére
  • Diana Gallesi
  • Fiorella Rubino
  • Elena Mirò
  • Per te by Krizia
  • Mara Venier per Luisa Viola
Tendenze Moda Primavera Estate 2018, il meglio dalle sfilate

Caractère Primavera Estate 2018

Per la collezione PE 2018, Caractère cerca ispirazione nella natura e, in particolare nelle piante e nelle foglie. Stampe cactus per maglie leggerissime, ninfee su parker e fiori e bambù sui pantapalazzo si alternano a righe, stretch gessati, knitwear con ricami, fantasie check tridimensionali e jacquard. Anche le forme della natura diventano il pretesto per creare forme di abiti e i toni evanescenti incontrano colori brillanti per creare nuove armonie. I tessuti sono leggeri e piacevoli al tatto, comodi da usare in diversi contesti: dalla morbidezza della seta alla trasparenza della mussola. Rasatelli e creponne caratterizzano la linea ispirata alle Hawaii, con abiti rigati multicolor lunghi fino ai piedi e gonne-pantaloni verde acido. Un colore di stagione sarà il marrone phard, declinato su vari capi: dalle maglie a gilet e soprabiti. La natura si fa etnica nelle giacchette jacquard con disegni ispirati alla Turchia. Per l’Estate piena ci sono i caftani a righe verticali sfrangiati e i maxi abiti bianchi e gialli. Gli accessori e le borse completano i look con tracolline in pelle dai colori vividi, shopping bag rigide con floreali  e sandali in pelle e con nappine colorate.
gpt native-middle-foglia-moda
Tendenze moda taglie morbide Autunno Inverno 2018

Diana Gallesi Primavera Estate 2018

Leggerezza, dinamismo e vitalità sono le keyword della collezione PE 2018 di Diana Gallesi. La palette evoca una realtà intensamente pigmentata, con colori intensi che si alternano ad acidi più urban, verdi freschi e blu primaverili. Le ispirazioni sono molto simboliche e si rifanno alla leggerezza e alle cromie tipiche del secolo dei Lumi e alle installazioni visionarie, così come alle illustrazioni botaniche dell’Encyclopedie (l’opera simbolo del nuovo sapere dell’Illuminismo). Altra fonte sono gli orientalismi e i grafismi d’influenza persiana rielaborati in chiave futuristica, ma anche le espressioni pittoriche dei decori indo-afro-tropical mixate con un’estetica urbana, per un nuovo “spirito street art craft”. Proposte casual chic realizzate secondo il principio No rules in fashion! che scardina le convenzioni.
Erdem x H&M, la collezione online dal 2 novembre
I tessuti sono leggeri e ariosi e vedono sovrapposizioni di trasparenze, con luminosità data dai fili iridescenti e dal metal look. Ci sono abiti in taffetà e capi athleisure, alternati a capi più formali. Splendido l’abito in georgette plissè rosa e grigio che rivela al tocco e nel movimento la sua bicromia.

Fiorella Rubino Primavera Estate 2018

Si chiama Fly Jeans ed è così leggero e sottile da entrare in una mini pochette da borsa.
A presentarlo Fiorella Rubino, brand fashion italiano dedicato alle donne curvy, che ha presentato questo progetto con un’installazione allestita durante il press day del 25 ottobre 2017 presso lo Showroom di Miroglio Fashion.
In pratica un jeans super leggero e molto elastico, pensato per garantire la massima flessibilità e comfort, mantenendo un fit che valorizzi le silhouette anche più formose. Con la versatilità unica del jeans anche questo modello è pensatp per essere casual e chic a seconda dell’abbinamento. La proposta per la PE 2018 è con i giubbottini chiodo in ecopelle colorati, ormai divenuti icona del brand.

Elena Mirò Primavera Estate 2018

L’ispirazione della PE 2018 di Elena Mirò sono i kimoni orientali e i foulard Grenoble e Villefranche. Stole, fantasie mix and match, floreali e felci sono studiati su tagli a regola d’arte e geometrie pensate per valorizzare le forme. Maxi righe, pois e gessati si alternao su completi, cardigan, maglie in tessuto scuba a doppia stampa o cloquet. Pantaloni cropped, giubbini con cerniera, cardigan sfrangiati. I colori vanno dal nero con inserti e dettagli floreali, al turchese, verde, arancio e grigio. Le maglie hanno anche tagli asimettrici sul davanti e gli abiti inseriscono trasparenze e ricami nelle maniche. Torna a collaborare Vanessa Incontrada, questa volta non con una capsule estemporanea, ma con un contributo nella collezione stessa.

Per te by Krizia Primavera Estate 2018

L’iconica fantasia animalier torna nella PE 2018 di Per te by Krizia, declinata in disegni e tinte. La pantera fa capolino su t-shirt e camicie, così come tigri e leopardi compaiono su maglie e gli inserti in pizzo del jeans patchwork. Ci sono micro disegni jaquard, righe maschili o laminate. I tessuti badano al comfort e alla piacevollezza e includono lino, seta, laminati, voile di cotone, il fil coupé e il pizzo
Laminature color rame richiamano i raffinati disegni di Paul Klee su tessuto, mentre i look black and white si tingono di rosso con grafismi ispirati al design di Malevich. Ci sono anche stampe d’ispirazione tribale su fondi cacao ed esplosioni multicolor su kaftani e total look. I colori vanno dai più carichi blu e rossi ai più freschi ed estivi gialli, azzurri, rosa e kaki.

Mara Venier per Luisa Viola Primavera Estate 2018

Continua la collaborazione di Mara Venier per Luisa Viola, che per la nuova copllezione PE 2018 guarda ai tropici  e si sviluppa in tre atmosfere di colore. 
La prima e quella più rappresentativa è quella legata alle proposte blu porcellana, caratterizzata dalle lavorazioni effetto artigianale e che include lino delavé, rigati effetto sdraio, stampe etniche piazzate, fiori astratti monocolore e cotone Sangallo. Ci sono le tuniche, le bluse e i caftani abbinati a pantaloni coordinati anche per total look in stampa. 
La seconda atmosfera è quella dei turchesi, che vanno dal tiffany allo smeraldo, mixati al bluette per le stampe piazzate dal gusto esotico, ai patchwork per camicioni e caftani da abbinare al leggings in denim stretch con ricami in tono, a bluse ricamate, al pantalone moda flair in raso ecrù stretch con passamaneria sul fondo. 
L’ultimo mood della collezione prevede stampe floreali su fondo nero, con fiori e greche dal gusto folk. Qui troviamo l’abito morbido alla caviglia, fantasie su fondi fucsia e violacei per foglie e fiori per total look in stampa con top coordinati al pantalone palazzo, oppure abbinate al pantalone moda culotte in marocaine di viscosa o al pantalone morbido in puro lino. 
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0