1 5

Stringate maschili, idee outfit e consigli per indossarle da giorno a sera

/pictures/2016/10/27/stringate-maschili-idee-outfit-e-consigli-per-indossarle-da-giorno-a-sera-1327210042[1682]x[700]1200x500.jpeg iStock
Se siete amanti dello stile che mixa capi maschili e femminili, le stringate devono entrare assolutamente nel vostro guardaroba. Vi piacciono e non sapete come abbinarle? Ecco qualche consiglio per voi

Stringate maschili per donne

Impossibile resistere al fascino delle stringate maschili per donna. Da diverso tempo ormai il guardaroba femminile subisce sempre più il fascino di quello maschile e capita sempre più spesso che accessori o capi solitamente popolari nell'armadio di lui, vengano "rivisti e corretti" per quello di lei.

I maglioni over, i pantaloni boyfriend, i cappelli a falda larga e anche le scarpe. Come dicevamo negli ultimi anni abbiamo visto una decisa ascesa delle stringate maschili per donne, declinate in colori, pellami e modelli diversi sempre più vicine all'universo femminile. Non solo serietà quindi, di solito le stringate vengono indossate in occasioni formali, ma anche voglia di sperimentare con suole a dente di squalo, o con un po' di tacco. Ma andiamo con ordine e vediamo le novità e gli abbinamenti migliori per le stringate

Stivali autunno inverno 2017

Storia delle stringate maschili

Gli addetti ai lavori le chiamano Oxford, Brogues o Derby Shoes, tra Scozia e Irlanda dove sono nate nell'800, sono famose come Balmoral. Qual è la differenza, vi starete chiedendo. Le Oxford erano in voga all'Università di Oxford da cui prendono appunto il nome ed erano simili a stivaletti corti con aperture sui lati, ed hanno le cuciture sotto la tomaiae sono quelle che vediamo maggiormente rivisitate con frange o nappine; al contrario le Derby (o Blucher) hanno le cuciture in vista sopra la tomaia, in realtà le differenze sono minime e solo un occhio esperto e attento ormai, tra le contaminazioni dei tantissimi modelli in circolazione, soprattutto per le donne, riesce a categorizzarle con precisione.

Stringate maschili per donne tendenze AI 2017

Dando un'occhiata alle ultime collezioni abbiamo visto come siano protagoniste: da quelle di Nero Giardini, dove troviamo sia le stringate eleganti dall'animo british che quelle in vernice con frange. Un altro nome di riferimento è quello di Gimmi Baldinini che tra i vari modelli iperfemminili non disdegna le proposte maschili, per le donne che amano cambiare.  Per le amanti del platform Bata propone diversi modelli per l'autunno inverno, come Primadonna, sempre attenta alle tendenze con le sue stringate particolari, adatte anche alle giovanissime.

Stivali alti cuissardes, come indossarli

Come abbinare le stringate maschili per donna, di giorno

Avere a disposizione un paio di stringate maschili per donna nel proprio guardaroba è una vera e propria salvezza: innanzitutto sono comode, essemdo basse o rialzate, ci permettono di camminare a piedi senza problemi, ma al tempo stesso, essendo molto particolari conferiscono al nostro stile un tocco in più e per niente banale.

Se scegliamo un modello classico, possiamo ad esempio optare per pantaloni a sigaretta e blazer con camicia attillata, o dal taglio maschile, in base alla nostra giornata e allo stile che prediligiamo. Mai invece indossarle con una gonna a tubino o con un pantalone largo, la silhouette non ne guadagnerebbe in slancio.

Come abbinare le stringate maschili per donna, di giorno

Di sera possiamo optare per un paio di stringate particolari, magari ricoperte di glitter come quelle Espadrillas, oppure con platform a dente di squalo o a carroarmato, tanto in voga negli ultimi anni. Potete scegliere un pantalone stretch che lasci in vista la caviglia, oppure una gonna stile preppy che dia al nostro outfit un tocco collegiale. Potete anche decidere di optare per un completo maschile a stampa, come quelli proposti da Gucci in passerella se volete stupire tutti con un look androgino.

Stringate maschili e calzini

Il problema quando si indossa le stringate è solitamente, che calzini indossare? In generale se le indossiamo con i pantaloni, meglio optare per un paio di calzini particolari che richiamino in qualche modo un colore del nostro outfit, magari di un accessorio. Se ad esempio amiamo le palette di colori autunnali possiamo abbinare facilmente un calzino di nylon nei colori del bordeaux o del grigio perla, per la sera possiamo osare un calzino in lurex per avere un tocco scintillante in più. Importante è che il calzino non sia troppo corto, ovvero tipo fantasmino che sbuca dalla caviglia, e neanche troppo alto, deve arrivare all'altezza del malleolo.

Per le più giovani, se indossate le stringate maschili per donna con una gonnellina potete abbinare un paio di calze parigine. Per le donne adulte che vogliono invece osarle con la gonna meglio un paio di collant coprenti - o meno - in base alle nostre esigenze. Se amiamo capi minimal, possiamo scegliere un paio di collant con una fantasia particolare per dare un twist meno banale al nostro look.

gpt skin_mobile-moda-0