1 5

Dolce&Gabbana loves Naples, grande evento con Sofia Loren per i 30 anni della Maison

/pictures/2016/07/07/dolce-gabbana-loves-naples-grande-evento-a-posillipo-per-i-30-anni-della-maison-1786068213[1499]x[625]780x325.jpeg Ansa
Dolce & Gabbana a Napoli evento moda esclusivo con Sofia Loren come madrina | Dal 7 al 10 luglio Napoli è protagonista di un super evento di moda firmato Dolce&Gabbana per celebrare i 30 anni della Maison

Dolce & Gabbana a Napoli, special guest Sofia Loren

Come sempre Domenico Dolce e Stefano Gabbana fanno le cose in grande e non smettono di omaggiare il Sud Italia, non solo con le loro collezioni che spesso traggono ispirazione da luoghi e tradizioni di queste terre baciate dal sole, ma scegliendo mete spettacolari Made in Sud, per i loro (costosissimi) fashion show. 

Emilia Clarke è il nuovo volto della fragranza The One by Dolce&Gabbana

Dopo aver ampiamente omaggiato la Sicilia, Dolce e Gabbana non hanno mai nascosto il loro amore anche per il Golfo di Napoli. Già in passato avevano scelto Capri come scenario delle loro sfilate di Alta Moda e i meravigliosi Faraglioni per il celebre spot del profumo Light Blue con David Gandy e Bianca Balti. Madrina dell'evento sarà Sofia Loren, donna simbolo in tutto il mondo del meglio della partenopeità, nonché già musa delle loro collezioni e testimonial della linea di rossetti studiata apposta sui suoi colori mediterranei.

#DGLovesnaples: programma evento Dolce & Gabbana a Napoli dal 7 al 10 luglio

  • 7 luglio ore 19.30 Villa Pignatelli, Dolce & Gabbana a Napoli: si inizia con la preziosa alta gioielleria in mostra, il cocktail di benvenuto e una cena a base di prodotti tipici locali servita nei giardini del museo. 
  • 8 luglio sera, via di san Gregorio, Dolce & Gabbana a Napoli: è la volta del main event, ovvero la presentazione della collezione alta moda nella piccola e pittoresca via dei presepi, per l'occasione blindatissima e chiuda a traffico e turisti. Per l'occasione, gli stilisti e Sofia Loren sono stati trasfornati anche in statuine del presepe da Genny di Virgilio che ha realizzato i pezzi unici di 40 centimetri fatti a manointeramente in terracotta e dipinte ad olio. "Farò di tutto per omaggiare Dolce e Gabbana e la Loren - dice Di Virgilio ad Ansa- per me questo evento a carattere internazionale è importantissimo per la città e per San Gregorio Armeno, porterà molta gente in città e si parlerà bene della nostra Napoli".
  • 9 luglio ore 10.30, Maschio Angioino, Dolce & Gabbana a Napolinella mattina di sabato 8 luglio, nella cornice del Maschio Angioino (o castel Nuovo), verrà consegnata a Sofia Loren la cittadinanza onoraria della città 
  • 9 luglio ore 18.30, Castel dell'Ovo, Dolce & Gabbana a Napoli: dopo la mattina dedicata a Sofia a partire dalle 18.30, una nuova sfilata nella cornice di Castel dell'Ovo, dedicata all'alta sartoria con cena di gala a seguire
  • 10 luglio finale a sorpresa Dolce & Gabbana a Napoli:  ultimo appuntamento del quale non si conoscono molti dettagli s enon la location, ovvero il bagno Elena, ma solo che sarà dedicato alle "Alte artigianalità" con mambo italiano come tema dominante, e chi non ricorda il mambo ballato proprio da Sofia Loren in "Pane, amore e.."

La campagna AI 2017 di Franco Piagetti

"Siamo a Napoli perché pensiamo che questa gente sia la migliore del mondo. Very strong. E con un cuore illimitato". Parole significative per un Paese spesso malversato a causa dei problemi notoriamente riportati dalla cronaca. E aggiungono: "A Napoli: c’è sempre qualcosa di inatteso che accade".

È per questo che le strade della città diventeranno una passerella, concetrata nella zona centrale. I due stilisti hanno fatto tutti i sopralluoghi del caso con il sostegno del sindaco De Magistris e testato già l'idea grazie agli scatti realizzati proprio nelle vie centrali di Napoli per la campagna Autunno Inverno 2016-2017 con il magistrale obiettivo di Franco Piagetti. La teatralità della gente, il folklore, i panni stesi al sole, hanno convinto i due stilisti che quei vicoli sarebbero stati la scenografia ideale per l'ADV della collezione invernale.

Hotel a 5 stelle full e 500 ospiti Vip

Non solo abiti, dunque, ma una vera e propria celebrazione. Un evento che vedrà coinvolti 500 ospiti Vip già allocati negli alberghi più lussuosi della città, pare infatti che non ci sia più nessuna suite vista mare libera. Non solo Vip, ci saranno anche 60 selezionatissimi giornalisti della stampa internazionale che siamo sicuri avranno brindato dopo aver ricevuto l'invito, sapendo che vivranno un'esperienza unica, in una delle città più belle del mondo. L'unica star madrina dell'evento sarà Sofia Loren, icona dello stile Dolce & Gabbana dal primo di questi 30 straordinari anni di onorata carriera. Nell'ottica dell' one woman show anche le 100 modelle che sfileranno nei vari eventi di questi giorni partnenopei sono tutte "Giovanissime e sconosciute" - spiega Domenico Dolce a Il Mattino - vengono da tutte le parti del mondo, qualcuna anche da Napoli, belle ed eleganti ma molto lontane dal mondo delle top. L'unica top dovrà essere la Loren».

L'hashtag #DGLOVESNAPLES

Domenico e Stefano sono sempre più attenti anche ai social, alla loro sfilata milanese della moda uomo hanno portato in passerella i Millennials, in questo caso figli di personaggi celebri che si distinguono sui social network per il loro gran numero di followers e fans. Mentre, solo qualche giorno fa, ha fatto il giro del web la loro campagna offline #DGFamily che riprendeva con degli eco-graffiti di street art, l'immagine dei due stilisti con i loro fedeli animali domestici: i cani Mimmo, Totò e Rosa e i gatti Zambia e Congo. Lo stencil presente in quattro città: Milano, Parigi, New York e Londra, nasce dalla volontà dei due stilisti di sostenere il concetto di famiglia, nuovo o tradizionale e rispettarlo come punto di riferimento per la società e per  l'individuo.

Non poteva mancare quindi l'hashtag #DGLOVESNAPLES che già sta facendo il giro del web, in attesa delle prime foto ufficiali e indiscrezioni sull'evento. #‎DGLovesNaples. “Napoli è vera. Napoli è musica. Napoli è scoperta. Napoli è inebriante”

gpt skin_mobile-moda-0