1 5

Come fare il passaporto per l'Estate 2019 per tutta la famiglia (anche figli minorenni)

/pictures/2018/05/11/come-fare-il-passaporto-per-l-estate-2018-per-tutta-la-famiglia-anche-figli-minorenni-3562980210[952]x[398]780x325.jpeg Shutterstock
Passaporto per l'Estate 2019: i documenti necessari, il costo di pratiche e marche da bollo, dove richiederlo quanto tempo ci vuole per il rilascio

Come fare Passaporto Estate 2019

Conto alla rovescia per le vacanze estive. Se state per prenotare il vostro meritato viaggio in posti lontani, esotici e al di fuori dei confini europei, dovete assolutamente ricordarvi di fare un documento fondamentale: il passaporto e talvolta anche il visto. Vediamo come partire in regola e sicuri (controllate anche come prevenire le malattie in viaggio).

Il passaporto può essere ottenuto da tutti i cittadini italiani. I bambini sotto i dieci anni, che hanno il passaporto, possono utilizzarlo solo se accompagnati dai genitori (o da chi ne fa le veci - previa dichiarazione dei genitori dove menzionino chi si occuperà dei bambini). Fino a sedici anni possono anche essere iscritti nel passaporto di uno dei genitori. Prima di partire conviene sempre visitare il sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, selezionando la vostra destinazione. Avrete così tutte le informazioni di cui avete bisogno per non partire sprovvisti.

Documenti e vaccini obbligatori per portare cani e gatti in vacanza

Passaporto: dove fare la domanda di rilascio

Il passaporto ha una durata di 10 anni e alla sua scadenza non è possibile rinnovarlo ma occorre richiederne uno nuovo. Ogni cittadino italiano maggiorenne, residente in Italia, può fare domanda ed ottenere il passaporto presso uno dei seguenti uffici, tutti relativi al luogo di residenza, dimora o domicilio:

  • La questura;
  • La Stazione dei Carabinieri o al  comune;
  • Il Commissariato di Pubblica sicurezza – Ufficio Passaporti;
  • In alcune città è possibile richiederlo presso gli uffici postali.

Se risiedete all'estero, dovrete invece rivolgervi alle autorità consolari o alla vostra ambasciata. Consultando il sito del Ministero degli Esteri.

Documenti per il passaporto

Compilate il modulo per la richiesta che potete scaricare sempre dal sito della Polizia di stato: modulo passaporto per maggiorenni; Se avete già un passaporto e vi è scaduto, dovete esibirlo insieme ai seguenti documenti.

  • Un documento d’identità valido, con relativa fotocopia.
  • 2 foto formato tessera identiche e recenti;
  • Ricevuta di avvenuto pagamento di € 42,50 su conto corrente n° 67422808 intestato al Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro. La causale da utilizzare per il versamento è “importo per il rilascio del passaporto elettronico”. Utilizzare i bollettini pre-compilati disponibili presso tutti gli uffici postali;
  • Una marca da bollo da 73,50 euro che potete acquistare dal tabaccaio;
  • Stampa della ricevuta che viene inviata dopo la registrazione a Passaporto Elettronico Agenda Online.

Tempi di rilascio del Passaporto

Dopo aver presentato tutta la documentazione richiesta e necessaria, i tempi di attesa per la consegna dipendono dagli uffici e dal numero di richieste. Di solito sono necessari circa 15 giorni lavorativi, ma tenete presente che se vi riducete all'ultimo momento, già nel mese di giugno o luglio, potreste avere dei ritardi visto l'alto numero di domande pervenute.

Tipi di passaporto

Attualmente, il passaporto che viene rilasciato in Italia è quello elettronico. Si tratta di un libretto cartaceo di 48 pagine con microchip inserito nella copertina e con la firma digitalizzata del titolare sulla seconda pagina contenente le informazioni più importanti della persona titolare: i dati anagrafici, la foto e le impronte digitali.

Passaporto online

Il passaporto può essere richiesto collegandosi online sul sito della Polizia di Stato nella sezione: Passaporto Elettronico Agenda Online. Registrati, seguendo tutte le informazioni richieste. Qui si può prenotare la data, l’ora e il luogo per consegnare la domanda, evitando quindi le lunghe ore di fila. Se le date disponibili online sono terminate dovrete, invece, rivolgervi alla vostra Questura o al vostro commissariato. Per completare la procedura ed ottenere il passaporto bisogna obbligatoriamente recarsi al commissariato con tutti i documenti necessari.

Passaporto a domicilio

Dal 27 ottobre 2014, grazie a una convenzione con le Poste Italiane, è attivo il servizio Passaporto a domicilio, che con un costo di 8.20 euro permette di farsi recapitare il documento direttamente a casa. Ricordatevi che ci vorrà qualche giorno in più per la consegna!

Passaporto temporaneo

Per chi ha bisogno di un documento di viaggio di emergenza è stato introdotto il passaporto temporaneo con una validità ridotta, pari o inferiore a 12 mesi,  ed è costituito da un libretto con 16 pagine e non dotato di microchip. Il passaporto temporaneo è rilasciato:

  • Nei casi documentati di impossibilità temporanea alla rilevazione delle impronte digitali come ad esempio le fratture ossee o le ferite ad ambo gli arti superiori
  • In tutti gli altri casi eccezionali nei quali ci siano la necessità e l'urgenza di ottenere il passaporto ma sia impossibile il rilascio di un passaporto ordinario;
  • Se l'impossibilità è definitiva per invalidità permanente verrà rilasciato un passaporto ordinario ma privo di firma e impronte digitalizzate con la dicitura "esente".

Il passaporto temporaneo può essere utilizzato per gli USA solo se corredato del relativo visto d'ingresso quindi non è possibile con questo documento utilizzare il programma Visa Waiver Program - Viaggio senza Visto (autorizzazione elettronica al viaggio ESTA).

Il bollo del passaporto

Dal 24 giugno 2014 è stata abolita la tassa annuale del passaporto ordinario da 40.29 euro, che fino a quella data si pagava applicando una nuova marca da bollo ogni anno. Adesso tutti i passaporti, compresi quelli emessi in passato, sono validi fino alla data di scadenza riportata nel documento per tutti i viaggi, senza che sia necessario pagare la tassa.

Rinnovo del passaporto

Un passaporto scaduto non si rinnova ma viene emesso un nuovo documento che andrà a sostituire il precedente. Le procedure per il “rinnovo” sono esattamente identiche a quelle per il rilascio, con la sola differenza che potrebbe esservi chiesto di consegnare il vecchio passaporto al momento della domanda. Mentre se volete un nuovo passaporto perché quello vecchio è troppo deteriorato, dovete riconsegnare il documento precedente perché venga annullato.

Passaporto per i figli minorenni

La procedura per il rilascio del passaporto per i figli minorenni è più complessa perché prevede che entrambi i genitori diano il proprio assenso. Questo vale sia per i genitori separati o che convivono, sia per coloro che sono regolarmente sposati: a decidere del passaporto per il figlio minorenne bisogna essere in due e i genitori si devono recare davanti al Pubblico Ufficiale per firmare per dare l'assenso e avviare le pratiche.

gpt skin_mobile-notizie-0