1 5

Emily Dickinson: A quiet passion, la vita della poetessa americana nel film biografico. Trama, recensione e clip esclusiva

/pictures/2018/06/12/emily-dickinson-a-quiet-passion-la-vita-i-della-poetessa-americana-nel-film-biografico-trama-recensione-e-clip-esclusiva-119071052[1403]x[585]780x325.jpeg Ufficio Stampa
A quiet passion è il film biografico dedicato alla vita della poetessa americana Emily Dickinson, interpretata da Cynthia Nixon. Ecco la trama, la recensione e la clip esclusiva

Emily Dickinson

Nata a Amherst in Massachusetts, Emily Dickinson è considerata una delle voci più importanti della storia della poesia mondiale. L'ambiente in cui visse e crebbe Emily Dickinson è quello dell'America puritana, che conobbe il suo acme intorno agli anni '40 e '50 del 1800, ma è anche quello dell'America della Guerra di Secessione. Molto legata ai suoi fratelli, Austin, il maggiore, e Lavinia, detta Vinnie, con cui visse per tutta la sua vita, la Dickinson pian piano si autoconfinò fra le pareti della sua casa, rifuggendo sempre di più la società. Eppure, da quel microcosmo minuscolo in cui abitava, riuscì a scrivere poesie bellissime, capaci di parlare di temi chiave come la morte, l'amore, in maniera assolutamente non convenzionale per l'epoca. Del resto le posizioni di Emily Dickinson non erano certo conformi a quanto avrebbe voluto la morale corrente, soprattutto per quanto riguardava l'emancipazione femminile. Le sue opere conobbero la meritata fama solo dopo la sua morte, grazie anche all'impegno di sua sorella Lavinia, dell'amica, nonché amante del fratello, Mabel Todds.

A questa straordinaria figura il regista Terence Davies ha dedicato un poetico film, A quiet passion, interpretato dall'attrice Cynthia Nixon. Davies e Nixon aprono una breccia nell'universo di reclusione in cui la Dickinson si era rifugiata e cercano di ricostruire i legami fra vita e poesia, fra poesia e etica del vivere di questa straordinaria artista. A quiet passion è nelle sale a partire dal 14 giugno 2018 distribuito da Satine Film.

Emily Dickinson: A quiet passion (film biografico)

Il film A quiet passion racconta la vita di Emily Dickinson da quando abbandona il college femminile di Mount Holyoke e rientra in famiglia fino alla sua morte, avvenuta nel 1886. La giovane Emily, interpetata da Emma Bell, mostra subito il suo animo indipendente, il suo desiderio di autodeterminazione e il suo amore per la poesia, tanto che chiede al padre l'autorizzazione a scrivere di notte. E' tracciato un ritratto di tutta la famiglia Dickinson, in equilibrio fra rigore religioso e autonomia di pensiero che accomuna tanto i genitori, soprattutto il padre, che i fratelli.

Man mano che gli anni trascorrono, Emily si immerge sempre di più nella sua attività di scrittura, e si chiude progressivamente al mondo, mantenendo un rapporto conflittuale anche con la chiesa, fino all'arrivo del carismatico reverendo Wadsworth di cui si innamora. Emily non è una donna che si accontenta, insegue la perfezione morale e formale, e, a volte eccedendo, impone i suoi altissimi standard anche a coloro che le stanno accanto. Con il passare del tempo la sua vita diventa sempre più solitaria, anche perché le persone con cui aveva legato, come la cara Miss Buffam si sposano, allontanandosi di fatto da lei e ferendola, pur non volendo. Anche i genitori alla fine la lasciano, segnando definitivamente il suo allontanamento da ogni mondanità. Affetta da una grave forma di nefrite, Emily muore fra le braccia dei suoi fratelli e della sua amatissima cognata.

A quiet passion: recensione del film

Terence Davies sceglie la via più difficile, ma allo stesso tempo più delicata, per raccontarci Emily Dickinson, ovvero un film senza climax, senza colpi di scena, senza sottolineature, simile, in qualche modo, al cuore della potessa: calmo all'apparenza, ma ribelle. Non aspettatevi dunque un montare degli eventi, ma piuttosto un film punteggiato di attimi rivelatori, che svelano le verità dell'animo e della vita della Dickinson. Chi ha scritto i dialoghi ha fatto un lavoro davvero encomiabile: non ce n'è uno che non sia degno di tutta l'attenzione dello spettatore.

Molto brava è naturalmente Cynthia Nixon che dà volto e voce alla poetessa e che interpreta divinamente i suoi versi. La poesia è infatti al centro di A quiet passion, così come era il fulcro della vita di Emily Dickinson e si cerca sempre di creare un ponte fra le verità dell'esistenza e quelle poetiche raccolte nei versi. E' un film tranquillo, ma non sereno, perché l'animo di Emily Dickinson è stato scosso da forti passioni e da opinioni decise e dentro a quel corpo di donna si nascondeva davvero un'anima d'acciaio. A quiet passion è un film che è veramente troppo riduttivo definire come biografico, ma è piuttosto un esperimento poetico.

A quiet passion: clip esclusiva del film sulla vita di Emily Dickinson

 

 

 

gpt skin_mobile-notizie-0