1 5

La ragazza nella nebbia libro e film di Donato Carrisi: il riassunto della trama

/pictures/2017/09/15/la-ragazza-nella-nebbia-libro-e-film-di-donato-carrisi-il-riassunto-della-trama-dataaaa-1640459351[1582]x[658]780x325.jpeg Ufficio Stampa
La trama e il riassunto del noir di Donato Carrisi La ragazza nella nebbia al cinema con il film con Toni Servillo, Alessio Boni e Jean Reno

La ragazza nella nebbia

La ragazza nella nebbia è un libro di Donato Carrisi e dal 26 ottobre sarà anche un film ed è lo scrittore stesso a firmarne la regia. Nel cast ci sono Toni Servillo e Alessio Boni nei due ruoli principali. Il protagonista de La ragazza nella nebbia è l'agente speciale Vogel, sia nel libro che nel film di Carrisi. Vogel compare solo in questo thriller di Donato Carrisi, almeno per il momento, lo scrittore ha infatti all'attivo una trilogia, il Ciclo di Marcus e Sandra, e un dittico, il Ciclo di Mila Vazquez. In totale Carrisi ha scritto ben 7 romanzi thriller e noir, di cui l'ultimo L'uomo del labirinto sarà presto un film, e tutti hanno ricevuto il caloroso favore del pubblico; non solo, Carrisi è riuscito là dove pochissimi sono stati capaci di fare altrettanto: conquistare il mercato estero. Il motivo del suo successo è evidente non appena si trascorre qualche ora in compagnia di uno dei suoi libri: trame elaborate, personaggi magnetici, ambientazioni misteriose.

La ragazza nella nebbia è uscito nel 2015 ed è l'ultimo dei libri attualmente pubblicati da Carrisi, a distanza di due anni arriva anche il film che dà corpo ai personaggi della storia. Grazie a questo film Carrisi ha conquistato il David di Donatello 2018 come Migliore Regista Esordiente.

Film e serie tratti dai libri di Stephen King: quali merita davvero vedere?

La ragazza nella nebbia, trama del film

Qual è la trama de La ragazza nella nebbia di Donato Carrisi? Ecco il riassunto ufficiale della trama del film che, immaginiamo, essendo stato girato da Carrisi stesso sarà molto vicina a quella del libro:

Un piccolo paese di montagna, Avechot. Una notte di nebbia, uno strano incidente. L’uomo alla guida viaggiava da solo. È incolume. Allora perché i suoi abiti sono sporchi di sangue? L’uomo si chiama Vogel e fino a poco prima era un poliziotto famoso.  E non dovrebbe essere lì. Un mite e paziente psichiatra cerca di fargli raccontare l'accaduto, ma sa di non avere molto tempo. Bisogna cominciare da alcuni mesi addietro. Quando, due giorni prima di Natale, proprio fra quelle montagne è scomparsa una ragazzina di sedici anni: Anna Lou aveva capelli rossi e lentiggini. Però il nulla che l'ha ingoiata per sempre nasconde un mistero più grande di lei. Un groviglio di segreti che viene dal passato, perché ad Avechot nulla è ciò che sembra e nessuno dice tutta la verità. Questa non è una scomparsa come le altre, in questa storia ogni inganno ne nasconde un altro più perverso. E forse Vogel ha finalmente trovato la soluzione del malvagio disegno: lui conosce il nome dell'ombra che si nasconde dentro la nebbia, perché "il peccato più sciocco del diavolo è la vanità"... Ma forse ormai è troppo tardi per Anna Lou. E anche per lui.

Nel cast de La ragazza nella nebbia troviamo Toni Servillo nel ruolo di Vogel e Alessio Boni in quello del professor Martini. A questi due grandi attori si aggiungono Galatea Ranzi, Lorenzo Richelmy (con tutta probabilità nel ruolo del giovane poliziotto assistente di Vogel), Jean Reno e Micaela Cescon.

Chi ha ucciso la giovane Anna Lou? Chi ha spezzato la tranquillità della cittadina di Avechot? Chi ha già letto il libro di Donato Carrisi conosce già la risposta, mentre gli altri lo scopriranno sul grande schermo non appena il film La ragazza nella nebbia arriverà in sala. Ecco intanto il riassunto dettagliato della trama del libro.

La ragazza nella nebbia, la trama e il finale del libro di Donato Carrisi

L'agente speciale Vogel è sporco di sangue e in totale confusione, è in questo stato che lo accoglie lo psichiatra Flores al quale è stato dato l'incarico di capire cosa è accaduto quella notte. Vogel è rimasto vittima di un incidente mentre guidava, ma la cosa che è accaduta, qualsiasi essa sia, è avvenuta prima. Quel sangue è di prima. Il racconto di Vogel ci porta indietro nel tempo a quel suo primo giorno ad Avechot, tranquilla cittadina nascosta fra le montagne. L'agente speciale era giunto in città per fare luce sulla misteriosa scomparsa di Anna Lou, una ragazzina dai capelli rossi e le lentiggini che conduceva una vita tranquilla e serena.

Vogel era arrivato ad Avechot attirato dalle luci della ribalta: aveva fiutato la storia che può attirare giornalisti, creare un vero e proprio caso e restituirgli quindi la popolarità perduta per via di un'indagine finita non proprio come se l'aspettava.

Nemmeno ad Avechot però le cose sono andate come Vogel sperava.

L'indagine di Vogel comincia, l'agente prende contatti con la famiglia e scopre che tanto i genitori quanto Anna Lou facevano parte di una congregazione molto particolare, un gruppo religioso autogestito, senza un sacerdote come guida spirituale ed estremamente chiuso. Anna Lou è sparita proprio nel tragitto che l'avrebbe dovuta portare dalla casa alla chiesa e nessuno l'ha vista; nessuno ha visto aggirarsi persone sospette nei dintorni. Vogel fa le cose per bene  e promette alla famiglia che scoprirà cosa è accaduto alla figlia, la mamma in un momento di trasporto regala all'agente il braccialetto di perline che Anna Lou aveva fatto per lei.

Viene ritrovato un diario della ragazza, che però sembra essere uno specchietto per le allodole per i genitori, un modo per convincerli della serenità della sua vita e per questo si ipotizza l'esistenza di un secondo diaro. Cosa ci sarà scritto? Si seguono tracce, si fanno ipotesi, Avechot viene invasa dai giornalisti proprio come aveva predetto Vogel e c'è anche una svolta nelle indagini. L'agente speciale entra in possesso di preziosi filmati che hanno come protagonista un'inconsapevole Anna Lou, chi li avrà girati? Forse il killer? Oppure proprio in questi filmati si può ritrovare una traccia, un indizio che aiuti Vogel ad arrivare alla verità?

Le ricerche per ritrovare la ragazza proseguono, ma alla fine il cerchio sembra stringersi e l'indiziato numero uno, il colpevole, sembrerebbe essere un uomo insospettabile, gentile e mite (non vi diciamo di certo chi!). Tutto parrebbe tornare, se non fosse per alcuni dettagli, dettagli che Vogel è disposto a forzare pur di chiudere l'indagine. L'opinione pubblica si scatena in cerca del mostro, Vogel lascia che l'entusiasmo monti: è il momento di tornare ad essere l'idolo degli spettatori, di riprendersi la fama rubata. Ma...come finisce La ragazza nella nebbia?

Non vogliamo rovinarvi l'attesa con degli spoiler, per conoscere il finale dovrete leggere il libro o guardare il film, ma speriamo di avervi fatto incuriosire abbastanza.

Ecco, uno spoiler sul finale de La ragazza nella nebbia possiamo farlo: nulla è come sembra e del complicato intrigo costruito da Donato Carrisi non avete che sfiorato la superficie.

gpt skin_mobile-notizie-0