1 5

Libri gialli per l'Estate 2018: thriller e noir da leggere sotto l'ombrellone

/pictures/2018/07/02/libri-gialli-per-l-estate-2018-thriller-e-noir-da-leggere-sotto-l-ombrellone-1302554375[956]x[398]780x325.jpeg Shutterstock
I libri gialli più belli dell'Estate 2018, scopri i titoli di thriller e noir che ti terranno compagnia mentre sei in vacanza

Libri Gialli Estate 2018

Il colore dell'estate? Da sempre è il giallo. Giallo come il colore del sole. Gialla come la sfumatura che ogni brand estivo ha nel proprio logo. Giallo è anche il genere letterario che nel periodo più caldo dell'anno sembra andare per la maggiore. Il motivo a ben pensarci è molto semplice. Un libro giallo accende il cervello e richiede un determinato tempo per il ragionamento. Inoltre un libro che ti coinvolge (e i libri gialli lo fanno) non può essere letto nella durata di un viaggio in metro, per poi essere riposto in zaini e borse per otto ore e ritirato fuori all'uscita. E se la matassa si iniziasse a dipanare proprio mentre siete sotto l'ufficio? No. Per leggere un giallo serve tempo e un weekend al mare o un paio di settimane di ferie sono davvero il momento giusto per iniziare a farlo. C'è chi ha già una sua libreria dei gialli, chi ha piccole fisse come i libri di Alicia Giménez Bartlett su Petra Delicado o quelli di Fred Vargas su Adamsberg, o ancora quelli di Donato Carrisi come L'uomo del labirinto, ma il mondo dei gialli è ancora tutto da esplorare. Se invece soffrite di insonnia potete provare uno dei libri per addormentarsi e dormire bene che abbiamo scelto.

I migliori libri erotici per donne

Quella che segue è una nostra personalissima classifica dei titoli (recenti e meno) che - secondo noi di PianetaDonna - dovreste leggere almeno una volta e aggiungere alla vostra lista di libri per l'estate. Ovviamente sotto l'ombrellone.

Solo la verità, Karen Cleveland – Dea Planeta Libri

Il fatto che Grisham ci abbia tenuto a definire questo libro originale, incalzante e che si divora in una sola notte basterebbe già. Aggiungiamo che l'autrice (all'esordio) ha lavorato per otto anni nei servizi segreti americani, sei dei quali nella sezione anti-terrorismo. Quel che ne esce è il giallo del momento,  che pesca dentro il mondo conosciuto dall'autrice e narra la storia di Vivian Miller, un'analista del controspionaggio della CIA che si trova a un passo dalla svolta della sua carriera. Ha ideato un algoritmo che le consentirà di penetrare un sistema informatico e scoprire una rete di spie russe infiltrate sul territorio americano alle quali dà la caccia da anni. Ovviamente il colpo di teatro è dietro l'angolo e tra gli uomini assoldati dal nemico c'è anche qualcuno che la protagonista davvero non si aspetta. Parte da qui una storia dalla scrittura perfetta, veloce e incalzante (lo ha già detto Grisham è vero, ma ve lo confemriamo anche noi). Finirete questo libro col fiatone e il cuore che batte a mille.

Strage, Loriano Macchiavelli – Einaudi

La storia stessa di questo libro potrebbe a sua volta essere un giallo da scrivere, prima o poi. Strage uscì nella tarda primavera del 1990 e restò in libreria pochissimi giorni. Pur trattandosi di un'opera di fiction il lavoro di Macchiavelli ricostruisce dinamiche e teorie che potrebbero celarsi dietro l'attentato alla stazione di Bologna, il 2 agosto del 1980. Un imputato all'epoca si riconobbe in uno dei personaggi e chiese l'immediato ritiro del libro. Soltanto venti anni dopo e dopo un lunga serie di processi il libro tornò tra gli scaffali, proprio – triste coincidenza – in concomitanza con il trentesimo anniversario della strage. Una  mattanza estiva,che ogni inizio agosto riaffiora come una dolorosa cicatrice nella nostra memoria e che per questo meriterebbe - in queste settimane - un approfondimento. Anche attraverso il libro di Macchiavelli.

Il metodo Catalanotti, Andrea Camilleri – Sellerio

Questo titolo ha una funzione metonimica. Citiamo lui (l'ultimo in ordine di tempo) per citarli tutti.
Il maestro del giallo italiano non può di certo restare fuori dai consigli di lettura estiva sul genere. Camilleri da sempre divide. Piace o non piace, ma non lascia di certo indifferenti. E le quasi trecento pagine che vi separano dalla soluzione di questo giallo vi lasceranno sospesi a galleggiare nello spazio – tempo, tanto che qualcuno dovrà venire a ricordarvi che è estate e che un bagno o un briciolo di vita sociale potreste anche concedervelo.

Il paradiso degli orchi, Daniel Pennac – Feltrinelli

L'amore per il giallo, per molti lettori, è nato proprio con la saga della famiglia Malaussene e con la bravura di Daniel Pennac. L'autore ti prende per mano e ti trascina dentro la famiglia più pazza di Parigi con la veemenza di un rinfresco calabrese che guardi da lontano finché qualcuno non ti prende ti ci trascina dentro e no, non si accettano rifiuti. E poi da quel momento è soltanto un sequela infinita di odori, colori, risate, racconti. In questo contesto l'autore francese riesce a tenere viva l'attenzione costruendo sopra le vicissitudini della famiglia più bella delle letteratura euroea una serie di gialli mai banali. Per questo, anche se in molti si stupiranno di trovare questo titolo in questa classifica, deve esserci e se non lo avete ancora fatto dovete leggerlo.

Stagioni diverse, Stephen King – Sperling & Kupfer

Almeno per chi scrive un 'estate non è degna di chiamarsi tale se non si passa per la lettura di questo libro di Stephen King. Si tratta di quattro racconti, uno per stagione, e ovviamente quello da cui vi consigliamo di partire è quello estivo. Si chiama "Il corpo" anche se per la maggior parte di noi è semplicemente – complice anche la trasposizione sul grande schermo - Stand by me. Siamo nella provincia americana, l'estate sta finendo e pare che il corpo di un ragazzino disperso da giorni si trovi nel bosco lungo la ferrovia. L'occasione è troppo ghiotta, se sei un ragazzino che si annoia a giocare a carte sopra una casetta su un albero. Partirà da qui un'avventura che legherà per sempre quattro amici tredicenni. Partirà da qui un viaggio verso la vita che nessuno dimenticherà mai. Lettore compreso.

gpt skin_mobile-notizie-0