1 5

Manchester by the Sea: la recensione del film con Casey Affleck vincitore agli Oscar | Clip esclusiva

/pictures/2017/02/13/manchester-by-the-sea-la-recensione-del-film-con-casey-affleck-fra-i-favoriti-agli-oscar-clip-esclusiva-3718532497[2893]x[1203]780x325.jpeg Ansa
La recensione, la trama e la clip esclusiva di Manchester by the Sea, il film di Kenneth Lonergan con Casey Affleck nel ruolo di Lee che in seguito a una tragedia fa ritorno al suo paese natale

Manchester by the Sea, il film

Manchester by the Sea ha conquistato consensi a tutti i festival cinematografici della passata stagione, compresa la Festa del Cinema di Roma. Il film drammatico del regista Kenneth Lonergan con protagonista Casey Affleck, fratello di Ben, riesce infatti a toccare delle corde profonde coinvolgendo il pubblico dall'inizio alla fine. Inutile dire che Manchester by the Sea è fra i vincitori degli Oscar in diverse categorie come Migliore Attore, ecco la trama e la nostra recensione.

La Bella e la Bestia, se l'amore e il live action tutto possono, la recensione | Le differenze con il classico | Trailer | Abiti 

Manchester by the Sea, la trama

Lee lavora come factotum in un grande condominio di Boston, abita in un appartamento poco più grande di una stanza ed è solo per la maggior parte del tempo. La sua vita non è stata sempre così, in un passato che sembra ormai lontanissimo Lee aveva una moglie e tre figli, ma era molto tempo fa quando ancora viveva a Manchester.

E' un passato a cui Lee ha dovuto e voluto dire addio e al quale non farebbe mai ritorno se non fosse per un'inaspettata telefonata in cui gli comunicano che suo fratello è morto e che deve recarsi a Manchester per espletare alcune formalità. Ad attenderlo però non c'è solo la burocrazia, quella capace di intromettersi anche nei momenti più intimi, ma c'è anche suo nipote Patrick di cui sarà proprio Lee a doversi occupare diventandone il tutore, secondo le ultime volontà del fratello. Ma Lee non è pronto ad affrontare questo cambiamento, non tanto per Patrick, quanto perché la ferita legata al suo passato non è affatto superata. In pochi giorni Lee deve confrontarsi con eventi e persone che ha scelto di dimenticare e trovare una soluzione per aiutare quel nipote che non ha più nessuno a parte lui.

Manchester by the Sea, la recensione

Il successo di Manchester by the Sea è più che meritato. Lonergan è riuscito a raccontare una storia complessa che facilmente poteva scadere nel sentimentalismo patetico in maniera magistrale. Manchester by the Sea è coinvolgente perché riesce ad essere umano, descrivendo quindi un personaggio, quello di Lee, che non agisce in maniera eroica di fronte alle tragedie della vita, ma soffre come farebbe ognuno di noi.

Se da una parte infatti il rapporto con il nipote e il legame con il fratello, che per Lee rappresentava un punto di riferimento, è certamente importante, dall'altra l'uomo non riesce proprio a fare pace con i propri demoni e sensi di colpa. Il pesante fardello del suo passato Lee è ben deciso a portarlo con sé per sempre, consapevole che non c'è modo per superarlo.

Non può tornare stabilmente a Manchester nemmeno per il nipote, non può superare quanto è accaduto malgrado il fratello nelle sue ultime volontà abbia espresso il desiderio che sia lui a prendersi cura di quanto di più caro lascia, suo figlio. Nonostante questo blocco emotivo e vitale, Lee riesce o comunque prova ugualmente ad aiutare Patrick, cercando per il nipote quella che gli sembra la soluzione migliore. La relazione fra Patrick e Lee è una delle parti che Lonergan è riuscito a raccontare meglio, in maniera delicata e sincera.

Il merito in un film del genere non va solo alla regia, che riesce a raccontarci gradualmente la storia di Lee, lasciando che lo spettatore la scopra a piccole dosi attraverso i ricordi del protagonista che si risvegliano una volta arrivati a Manchester, ma anche al cast. Casey Affleck è superbo e sofferente, credibile e misurato, ma una prova eccellente è anche quella del giovane Lucas Hedges (Patrick) che riesce a trovare un'ottima sintonia con Affleck.

Manchester by the Sea, la clip esclusiva

 

Manchester by the Sea, il trailer

Manchester by the Sea, la data di uscita in Italia

Manchester by the Sea uscità in Italia il 16 febbraio 2017, anche se c'è già chi ha potuto vedere il film nel nostro paese in Ottobre in occasione della Festa del Cinema di Roma e ai primi di Febbraio presso il MAXXI in occasione di una proiezione.

Manchester by the Sea Nomination agli Oscar 2017

Manchester by the Sea ha raccolto ben 6 candidature agli Oscar

Manchester by the Sea, tutte le informazioni

  • Durata: 135 minuti
  • Data di uscita: 16 febbraio
  • Distributore: Universal

Film in Uscita Cinema Inverno 2017

gpt skin_mobile-notizie-0