1 5

Maria Maddalena: storia, culto della santa e il rapporto con Gesù di Maria di Magdàla

Maria Maddalena, la storia di una delle discepole di Gesù che lo seguì anche durante la crocifissione stando al fianco di Maria Vergine

Maria Maddalena

Maria Maddalena è una delle figure più affascinanti del Vangelo, nonché uno dei personaggi più importanti del periodo della Quaresima. Questa sua rilevanza religiosa è stata esaltata da Papa Francesco che nel 2016 decise che le fosse dedicata una giornata, proprio come avviene con gli altri discepoli. La data in cui si celebra Maria Maddalena è il 22 luglio, giorno quindi dedicato alla "apostola degli apostoli" secondo la definizione di San Tommaso D'Aquino ed è quindi una delle donne sante. Una figura dunque di primo piano quella di Maria Maddalena che partecipa dei festeggiamenti della Pasqua perché ebbe il privilegio di vedere Gesù Risorto. Del resto, a differenza degli altri discepoli, Maria Maddalena non fuggì durante la Crocifissione, ma rimase sempre accanto a Gesù e si occupò anche di curarne il corpo dopo la deposizione al Sepolcro.

Mercoledì delle Ceneri

La storia di Maria Maddalena

La storia di Maria Maddalena è stata spesso ricostruita con una certa imprecisione, dovuta a un'errata interpretazione degli scritti del Vangelo in seguito rivista e corretta. Maria Maddalena è chiamata anche Maria di Magdala, Magdala sarebbe infatti il nome del suo luogo natale, un villaggio di pescatori situato sulle sponde del Lago di Tiberiade. Secondo quanto scritto nel Vangelo (Luca 8, 2-3) Maria di Magdàla fa parte di un consesso di donne che si reca ad incontrare Gesù:

C'erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità: Maria di Màgdala, dalla quale erano usciti sette demòni

Cosa si intende per "sette demòni"? Come è stato chiarito dall'esegesi biblica i sette demòni in questione possono ricondursi a una infermità di tipo fisico dalla quale evidentemente Maria Maddalena sarebbe stata guarita. Da allora Maria Maddalena divenne una fedele seguace, anzi apostola di Gesù, seguendolo ovunque e rimanendo al suo fianco anche quando il Cristo venne tradito dai suoi. Maria Maddalena è infatti ai piedi della Croce insieme a Maria Vergine come raccontato nel vangelo della Domenica delle Palme. Non solo, proprio il giorno della Resurrezione Maria Maddalena è fra coloro che si reca al Sepolcro e che per prima scopre che Gesù è risorto. Luca 24,1-11:

Il primo giorno dopo il sabato, di buon mattino, si recarono alla tomba, portando con sé gli aromi che avevano preparato. 2 Trovarono la pietra rotolata via dal sepolcro; 3 ma, entrate, non trovarono il corpo del Signore Gesù. 4 Mentre erano ancora incerte, ecco due uomini apparire vicino a loro in vesti sfolgoranti. 5 Essendosi le donne impaurite e avendo chinato il volto a terra, essi dissero loro: «Perché cercate tra i morti colui che è vivo? 6 Non è qui, è risuscitato. Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea, 7 dicendo che bisognava che il Figlio dell’uomo fosse consegnato in mano ai peccatori, che fosse crocifisso e risuscitasse il terzo giorno». 8 Ed esse si ricordarono delle sue parole. 9 E, tornate dal sepolcro, annunziarono tutto questo agli Undici e a tutti gli altri. 10 Erano Maria di Màgdala, Giovanna e Maria di Giacomo. Anche le altre che erano insieme lo raccontarono agli apostoli.

Si dice poi che Maria Maddalena andò via dalla Galilea e si trasferì a Efeso, come pure fece Maria Vergine, dove rimase per il resto dei suoi giorni.

Venerdì Santo

Maria Maddalena era una prostituta?

Sicuramente in molti hanno sentito raccontare la storia di Maria Maddalena in maniera diversa da quella narrata precedentemente e avranno sentito parlare come di una prostituta redenta da Gesù. Tuttavia secondo gli studiosi questa concezione relativa a Maria Maddalena è in realtà completamente errata e dovuta a un fraintendimento di quanto scritto nel Vangelo. Luca 7,36-39:

Uno dei farisei lo invitò a mangiare da lui. Egli entrò nella casa del fariseo e si mise a tavola. 37 Ed ecco una donna, una peccatrice di quella città, saputo che si trovava nella casa del fariseo, venne con un vasetto di olio profumato; 38 e fermatasi dietro si rannicchiò piangendo ai piedi di lui e cominciò a bagnarli di lacrime, poi li asciugava con i suoi capelli, li baciava e li cospargeva di olio profumato

Questo passo di Luca è contenuto nel capitolo precedente a quello in cui per la prima volta ci si riferisce a Maria Maddalena e in molti in passato hanno voluto far coincidere la figura della peccatrice con quella della Magdàla, cosa che però è stata smentita fra gli altri anche dal Cardinale Gianfranco Ravasi. Inoltre il riferimento all'olio profumato ha permesso una ulteriore sovrapposizione e confusione relativamente al personaggio di Maria Maddalena che è stata accomunata da molti a Maria di Betania, donna che incontra Gesù nella casa di Lazzaro e che si offre di ungergli i piedi.

Maria Maddalena era la moglie di Gesù?

Si è molto speculato sull'idea che Maria Maddalena fosse la moglie di Gesù, anche per via del fatto che all'epoca del Cristo era uso comune per i predicatori prendere moglie, tuttavia non sono mai state trovate prove storiche che possano consolidare quella che è solo un'ipotesi. Questa congettura ha vissuto un momento di particolare successo intorno al 2012 quando una studiosa britannica annunciò il ritrovamento di un testo copto in cui ci si riferiva a Maria Maddalena come alla moglie di Gesù.  Il testo però era di provenienza antiquaria e pertanto non era possibile ricostruirne chiaramente la storia. Comunque sia questo ritrovamento ha riportato alla luce una corrente di pensiero che, distaccandosi da quella ufficiale, vorrebbe che Maria Maddalena si fosse recata a vivere in Provenza dopo la morte di Gesù e avrebbe anche partorito un figlio, se avete letto Il codice Da Vinci di Dan Brown sapete di cosa parliamo. Del resto il culto di Maria Maddalena è particolarmante vivo proprio in Francia e c'è chi individua nella discendenza della Magdàla l'inizio della dinastia Merovingia.

La tomba di Maria Maddalena al Louvre

Come abbiamo detto inizialmente sembra probabile che Maria di Magdàla abbia finito i propri giorni ad Efeso e che in questa città sia stata sepolta, tuttavia proprio a seguito dell'uscita del romanzo di Dan Brown Il codice Da Vinci in molti hanno maturato la convinzione che la tomba della Maddalena si trovi sotto il Louvre, a Parigi. Naturalmente si tratta di una finzione letteraria e non c'è nemmeno una ipotesi storica sulla quale si stia indagando che si riconduca ad essa. Tuttavia, sempre riallacciandosi a quanto precedentemente detto relativamente al culto di Maria Maddalena in Francia, c'è chi pensa che una volta arrivata in Provenza la Maddalena sia stata sepolta nella chiesa di Saint-Maximin-la-Sainte-Baume.

Maria Maddalena al cinema: i film su Maria di Magdàla

  • Jesus Christ Superstar (1973) - Yvonne Elliman
  • Gesù di Nazareth (1977) - Anne Bancroft
  • L'ultima tentazione di Cristo (1988) - Barbara Hershey
  • Maria Maddalena (2000) - Maria Grazia Cucinotta
  • La passione di Cristo (2004) - Monica Bellucci
  • Maria Maddalena (2018) - Rooney Mara

L'ultima in ordine di tempo ad aver interpretato Maria Maddalena è l'attrice Rooney Mara nel film di Garth Davis (che già l'aveva diretta in Lion - La strada verso casa), ma l'interpretazione più iconica è senza dubbio quella di Yvonne Elliman che nel 1973 cantò la voce di Maria di Magdàla nel film cult Jesus Christ Superstar.

L'onomastico: quando cade Santa Maddalena

La chiesa ha stabilito che il 22 luglio si celebra la Santa Maddalena, come abbiamo accennato in precedenza, questa è anche la data in cui si festeggiano tutte le donne che hanno ricevuto dai genitori il nome di Maddalena, perché è il loro onomastico! In questa colorata infografica trovate le caratteristiche tipiche di chi porta questo nome, che ne pensate?

gpt skin_mobile-notizie-0