1 5

Pronostici tra favoriti e outsider per gli Oscar 2018

/pictures/2018/01/25/vincitori-oscar-2018-i-pronostici-tra-favoriti-e-outsider-3288294336[2729]x[1139]780x325.jpeg Getty Images
Chi vincerà l'Oscar 2018? Ecco i pronostici sui vincitori, fra super favoriti e sorprese i nomi di chi si candida a stringere la statuetta d'oro dell'Academy

Pronostici Vincitori Oscar 2018

Chi saranno i vincitori degli Oscar 2018? All'indomani dell'annuncio delle Nomination è possibile fare dei pronostici cercando di indicare i possibili vincitori della statuetta dorata. Come ogni edizione dei Premi Oscar, anche quest'anno ci sono dei favoriti , attori, attrici, registi e film che sembrano avere la statuetta in tasca, ma, come ogni edizione, è assolutamente possibile che le previsioni più scontate vengano poi smentite dall'Academy. Se c'è una cosa che caratterizza la corsa agli Oscar, infatti, sono proprio le sorprese, i cosiddetti outsider che finiscono per mandare all'aria ogni pronostico. Ci sono poi alcune categorie in cui l'Oscar sembra particolarmente scontato, altre invece in cui la lotta per gli Oscar sembra essere ancora particolarmente vivace ed aperta. Anche in quest'ultimo caso tuttavia cercheremo di dire la nostra e di fare un pronostico attendibile sui vincitori. Niente pronostici per quanto riguarda l'Oscar 2018 alla carriera che è stato già assegnato, per gli altri potremo seguire la diretta tv della notte degli Oscar su Sky.

Le 90 cose da sapere sulla 90esima edizione degli Oscar

Oscar 2018 Nomination e Candidati

Le Nomination sono state annunciate il 23 gennaio, di conseguenza attualmente conosciamo tutti i candidati agli Oscar 2018. Suddivisi in cinquine, salvo per la categoria Miglior Film in cui invece sono in lizza ben 9 pellicole, gli attori, le attrici, i tecnici e i film candidati attendono di conoscere i nomi dei vincitori dei Premi Oscar 2018 durante la cerimonia di premiazione del 4 marzo. Intanto facciamo una prima considerazione: quali sono i film che hanno conquistato il maggior numero di Nomination?

  • The shape of water - La forma dell'Acqua- 13 candidature
  • Dunkirk - 8 candidature
  • Tre manifesti a Ebbing, Missouri - 8 candidature
  • L'ora più buia e Il filo nascosto - 6 candidature
  • Lady Bird e Blade Runner - 5 candidature
  • Chiamami col tuo nome, Get Out, Mudboud, Star Wars: Gli ultimi Jedi - 4 candidature
  • I, Tonya e Baby Driver - 3 candidature
  • The Post, Coco, Victoria e Abdul e La Bella e la bestia - 2 candidature

A guidare la classifica del più candidato è quindi il regista Guillermo Del Toro con il suo The Shape of Water - La forma dell'acqua, che ha centrato tutte le Nomination più importanti (Miglior Film, Miglior Regia, Migliore Attrice) e anche quelle più tecniche. Segue Dunkirk, seppure a parecchie distanze "appena" 8 candidature, ed è un piacere ritrovare il bellissimo film di Nolan fra i più candidati, avendo ottenuto un posto sia nella Nomination come Miglior Film che come Miglior Regia. Ottimo il risultato ottenuto da Tre manifesti a Ebbing, Missouri, ben 8 potenziali statuette, così come quello de L'ora più buia con Gary Oldman e Il filo nascosto, che seguono con 6 candidature. Naturalmente c'è da fare anche un discorso di peso delle candidature, perché inevitabilmente quelle più tecniche agli occhi del pubblico (e non solo) contano meno rispetto a quelle delle categorie che coinvolgono recitazione, regia, film. Ecco per quale ragione le 4 Nomination di Chiamami col tuo nome di Guadagnino, tutte ottenute in categorie importanti (Miglior Film, Miglior Attore, Sceneggiatura e Canzone e ci sarà anche Sufjan Stevens fra i cantanti che si esibiranno agli Oscar) valgono qualcosa di più delle 5 di Blade Runner 2049 che è riuscito ad affermarsi solo nelle categorie tecniche. Sebbene è probabile che Chiamami col tuo nome sia fra i film che non vinceranno gli Oscar 2018. Lo stesso si dica per le 4 candidature ottenute da Get Out, un vero successo. Per quanto riguarda la categoria Miglior Film di Animazione è possibile una vittoria di The Breadwinner.

Oscar 2018 data cerimonia e come vederla in diretta

La cerimonia dei Premi Oscar 2018 avrà luogo domenica 4 marzo alle 8 pm (Eastern Standard Time), quando qui in Italia saranno le 02:00 di notte. La diretta live americana andrà in onda sulla rete televisiva ABC e sarà condotta da Jimmy Kimmel, lo stesso host che ha presentato anche l'edizione precedente. Difficilmente comunque la ABC offrirà lo streaming e, proprio perché la cerimonia andrà in diretta su questo canale, nemmeno sulle piattaforme ufficiali degli Oscar si potrà seguire lo streaming come è stato invece per le Nomination. E' molto probabile che sarà Sky ad offrire invece la possibilità di seguire la diretta, permettendo a chi ha la tv in chiaro di collegarsi al canale TV8.

Oscar 2018 Miglior Attore: chi vince?

Gary Oldman. L'attore britannico sembra essere il super favorito per la categoria Migliore Attore Protagonista, del resto ha trionfato anche ai Golden Globe. Oldman interpreta Winston Churchill nella pellicola L'ora più buia di Joe Wright e offre un'interpretazione di quelle che valgono una carriera. L'intera pellicola è basata sul suo carisma e sulla sua capacità di riportare in vita lo storico primo ministro britannico. L'unico della cinquina che potrebbe scalzare Oldman è Daniel Day-Lewis, un attore che l'Academy ama molto e che torna con un'altra forte interpretazione nella pellicola di Paul Thomas Anderson Il filo nascosto. Ci sono poi i due outsider della categoria Miglior Attore Protagonista: Timothée Chalamet, giovanissimo e bravissimo interprete di Chiamami col tuo nome, e Daniel Kaluuya, eccellente protagonista del film rivelazione Get Out. L'assoluta sorpresa sarebbe invece l'Oscar a Danzel Washington che, a detta di molti, si sarebbe ritrovato candidato in sostituzione di James Franco (The Dister Artist) travolto dalle accuse di molestie.

Oscar 2018 Migliore Attrice: chi vince?

Frances McDormand. Anche qui sembra una scommessa sicura, perché la protagonista di Tre Manifesti a Ebbing, Missouri ha già vinto tutto ed è veramente bravissima. Il film ha centrato anche due candidature (due, ebbene si) nella categoria Miglior Attore non protagonista. Tuttavia c'è la possibilità che, anche per via delle recenti polemiche l'Oscar come Migliore Attrice Protagonista cambi direzione e venga assegnato a Saoirse Ronan, protagonista del film Lady Bird firmato dalla regista Greta Gerwig. C'è da dire che si tratterebbe comunque di un Oscar meritato, la critica ha parlato benissimo dell'interpretazione della Ronan, ma l'ago della bilancia fino a non molto tempo fa sembrava pendere più verso Frances McDormand. E se invece vincesse Meryl Streep? Il suo ruolo e la sua interpretazione in The Post hanno lasciato il segno, ma quest'anno una sua vittoria sembra improbabile. Le outsider vere in ogni caso sono Margot Robbie, veramente eccezionale in I, Tonya (ma purtroppo non le basterà per andare a premio) e Sally Hawkins, che però non è mai sembrata fra le super favorite.

Oscar 2018 Miglior Film: chi vince?

La forma dell'acqua, Dunkirk o Il filo nascosto? Questi tre film sembrano essere i favoriti per conquistare la statuetta come Miglior Film, ma la gara qui è più aperta che mai. Per prima cosa c'è Lady Bird, il film di Greta Gerwing apprezzatissimo dalla critica e dal pubblico, ma anche The Post e Tre Manifesti a Ebbing, Missouri sono dei validi contendenti al premio. Più difficile che a vincere sia Chiamami col tuo nome di Guadagnino, anche se certamente sarebbe un exploit che non potremmo non apprezzare. E' possibile che i premi vengano in qualche modo spartiti e che al Miglior Film non vada anche il premio per la Migliore Regia, in quel caso si aprirebbero nuovi scenari: Del Toro Miglior Regista e Il filo nascosto Miglior Film? E Dunkirk, che non ha candidature per il cast, davvero è destinato a rimanere a bocca asciutta?

Oscar 2018 Miglior Film Straniero: chi vince?

Una donna fantastica è il film cileno che al momento sembra maggiormente accreditato per conquistare la statuetta come Miglior Film Straniero, ma la statuetta potrebbe anche andare al russo Loveless, che ha conquistato Cannes e l'austriaco The Square , presentato invece a Venezia. Purtroppo anche quest'anno niente Italia agli Oscar, nel senso che non siamo entrati come Miglior Film Straniero e non ci resta, per questa categoria, che stare a vedere cosa accadrà e chi finalmente riuscirà a strappare la statuetta.

I link utili per seguire gli Oscar 2018

gpt skin_mobile-notizie-0