1 5

The Party: recensione della black comedy di Sally Potter

/pictures/2017/11/05/the-party-recensione-della-black-comedy-di-sally-potter-3185484705[1825]x[759]780x325.jpeg Ufficio Stampa
The Party è l'ultimo film di Sally Potter che riunisce un cast di grandi attori, da Kristin Scott Thomas a Bruno Ganz, per una black comedy divertente e brillante

The Party Film

Alla Festa del Cinema di Roma 2017 ha trovato posto anche il film The Party della regista inglese Sally Potter (Orlando, Lezioni di Tango). La pellicola è una commedia dark di impianto teatrale, una serie di personaggi, di amici per la verità, si ritrovano a condividere una serata che riserva più di una sorpresa. Confinati in una casa, ciascuno dei presenti avrà modo di shoccare gli altri ospiti con rivelazioni, opinioni inattese e comportamenti sorprendenti. Vecchi segreti tornano a galla, scheletri nell'armadio vengono esposti alla luce del sole e quella che doveva essere una tranquilla serata tra amici si rivela una polveriera. Un film pieno di humour che offre più di uno spunto di riflessione.

The Party, trama

Una serata speciale sta per avere luogo in casa di Janet (Kristin Scott Thomas). La donna è stata appena scelta come Ministro della Salute del governo ombra inglese e ha chiamato a raccolta gli amici di una vita per festeggiare questo risultato a lungo atteso. Curiosamente il marito Bill (Timothy Spall), che ha rinunciato a una promettente carriera universitaria per sostenerla, sembra non essere molto felice. La più entusiasta è senza dubbio April (Patricia Clarkson), migliore amica di Janet, dotata di un caustico sarcasmo e accompagnata dal compagno, Gottfried (Bruno Ganz), fedele seguace delle teorie alternative (qualsiasi teoria alternativa). A festeggiare Janet arriva anche Martha (Cherry Jones), attivista del movimento LGBT e fidanzata con Jinny (Emily Mortimer). Manca qualcuno? In effetti sì, all'appello manca Marianne, grande amica e collaboratrice di Janet e Bill, in compenso si presenta suo marito Tom (Cillian Murphy), piuttosto teso e nervoso.

In quella che doveva essere una serata di festa nulla sembra andare come dovrebbe e alcune rivelazioni mineranno il già precario equilibrio degli ospiti e di Janet.

The Party, recensione

Girato in bianco e nero in appena 15 giorni, The Party è una black comedy tesa e divertente. Il merito va naturalmente ai dialoghi scritti da Sally Potter, brillanti e sarcastici, e al cast che riunisce degli attori eccellenti che sembrano tra le altre cose divertisi molto in questa piccola guerra in casa. In un minutaggio tutto sommato breve la regista riesce a condensare degli spunti di riflessione su diversi temi.

E' il titolo stesso a suggerire quelle che sono le linee principali del racconto: The Party non solo come festa, ma anche come partito e come gruppo di amici. Senza dubbio la pellicola di Potter offre una fotografia interessante della situazione della sinistra inglese, ma anche europea, quella degli intellettuali, che da diverso tempo sta attraversando una crisi profonda. Del resto il clima della lavorazione è stato influenzato proprio dagli avvenimenti politici, in quei giorni si seppe che gli inglesi avevano deciso per la Brexit. La caduta degli ideali e la messa in questione della morale in nome della fama e della realizzazione personale dominano i personaggi di The Party, accecati da ambizioni e  piccole meschinità.

Il ritmo della narrazione sale vertiginosamente man mano che i segreti vengono rivelati, fino all'inevitabile (ma forse non così inatteso) finale.

The Party, cast

Sally Potter ha riunito attorno a sé un grandissimo cast, del resto per un film come The Party è davvero impossibile fare affidamento su attori meno che eccellenti. In particolare si distinguono Kristin Scott Thomas, Timothy Spall (capace di fare con convinzione qualsiasi cosa) e Patricia Clarkson, in quest'ultimo caso anche per merito del suo personaggio, certamente il più sagace e divertente del gruppo. Bravo anche Cillian Murphy ad interpretare l'outsider del party, presente solo in virtù di "marito di".

The Party, trailer

 

The Party, tutte le informazioni

  • Durata: 71 minuti
  • Distributore: Academy Two

Le recensioni di tutti i film alla Festa del Cinema di Roma 2017

gpt skin_mobile-notizie-0