1 5

Michael Fassbender torna al cinema con Assassin's Creed

/pictures/2016/11/15/michael-fassbender-torna-al-cinema-con-assassin-s-creed-1898279952[4849]x[2016]780x325.jpeg Ufficio Stampa
Michael Fassbender è protagonista di Assassin's Creed, uno dei film più attesi della stagione in uscita il 4 gennaio 2017

Assassin's Creed Film

Occhi azzurri e fascino nordico: Michael Fassbender, mamma nordirlandese e papà tedesco, non ha certo bisogno di presentazioni. Combina in maniera magistrale sex-appeal e charme con un notevole talento per la recitazione, diventando noto al grande pubblico con i due film di Steve McQueen Shame (celebre il suo nudo integrale, avrà contribuito anche quello alla sua fama?) ed Hunger, che gli hanno valso premi e nomination nonché un grande successo di critica.

Fassbender si rivela però un attore molto versatile, pronto a vestire anche i panni di personaggi decisamente più dinamici: dopo averlo ammirato nei panni di Magneto degli X-Men, Michael infatti arriverà il 4 gennaio sul grande schermo con Assassin’s Creed, film ispirato alla celebre saga di videogame. Ma non fatevi ingannare dal titolo: questa versione cinematografica si presta ad essere apprezzata anche da chi non è familiare con i videogiochi. 

Innanzitutto per la presenza di Fassbender stesso che – oltre ad essere una gioia per gli occhi, ammettiamolo! – ha dimostrato in passato di saper scegliere più che bene quando si tratta del proprio lavoro: in questa pellicola reciterà al fianco dei due Premi Oscar Marion Cotillard e Jeremy Irons e sarà diretto da Justin Kurzel, con cui aveva già lavorato recentemente assieme alla stessa Cotillard in Macbeth.

Assassin's Creed, la trama

In Assassin’s Creed Michael Fassbender interpreterà un detenuto nel braccio della morte, Callum Lynch, a cui una potente casa farmaceutica, la Abstergo, propone di sperimentare l’Animus, ovvero una potente e rivoluzionaria tecnologia che permette ad una persona di sbloccare la propria memoria genetica e rivivere le esperienze dei propri antenati.

Callum Lynch rivivrà le avventure di un avo vissuto nella Spagna del XV secolo, Aguilar de Nerha (interpretato anche lui dallo stesso Fassbender), scoprendo così di essere l’ultimo discendente di un’organizzazione segreta, la Confraternita degli Assassini. A dispetto del nome, questi ultimi si battono da secoli nell’ombra per la pace ed il libero arbitrio e soprattutto per difendere l’umanità dalla sete di potere e dominio di un’altra potente società segreta, quella dei Templari.

Alle atmosfere ed ambientazioni storiche (è ambientato in Andalusia e girato anche a Malta) il film aggiunge una storia coinvolgente ed intrigante sui toni del thriller storico, senza disdegnare spettacolari scene d’azione realizzate quasi interamente da stuntman anziché affidandosi ad intrusivi effetti visivi. Come affermato anche da Fassbender, uno dei punti forti di Assassin’s Creed è quello di presentare personaggi interessanti e confini labili tra il Bene ed il Male: chi sono i buoni e chi i cattivi? Assassini o Templari?  Insomma, un blockbuster sì, ma di qualità.

Anche nella vita privata Fassbender sembra compiere scelte di classe. E’ infatti fidanzato da due anni con l’elegante e talentuosa attrice svedese Alicia Vikander, nel 2016 Premio Oscar come miglior attrice non protagonista per il film The Danish Girl. Michael Fassbender stesso non è estraneo agli Oscar: nel 2014 ha ottenuto una nomination per il premio di miglior attore non protagonista per 12 Anni Schiavo (diretto sempre da Steve McQueen e nel cast con Brad Pitt e Benedict Cumberbatch) mentre nel 2016 era in lizza per la statuetta più ambita dagli attori grazie alla sua magistrale interpretazione in Steve Jobs di Danny Boyle.

Insomma, Michael Fassbender ha dimostrato di essere uno degli attori più versatili della propria generazione e di riuscire a dare spessore a tutti i personaggi interpretati, che siano un uomo ossessionato dal sesso come in Shame, il leader delle battaglie politiche nordirlandesi Bobby Sanders in Hunger o un mutante dotato di superpoteri come Magneto degli X-Men: siamo sicure che anche per il suo ultimo progetto, Assassin’s Creed, non ci lascerà affatto deluse!

Assassin's Creed, Trailer

gpt skin_mobile-notizie-0