1 5

Autumn in New York: noi ci siamo state e vi raccontiamo che...

/pictures/2014/11/14/autumn-in-new-york-noi-ci-siamo-state-e-vi-raccontiamo-che-3194994280[989]x[413]780x325.jpeg
Una passeggiata per la Grande Mela quando gli alberi sono gialli, le vetrine arancioni e la città è più romantica che mai, suo malgrado

Come godersi l'autunno a New York

New York non è un posto per coppie. Almeno in apparenza. Manhattan corre frenetica e ha un ritmo tutto suo, scandito da semafori, sirene e tablet, difficile starle dietro se ti tieni per mano. La cosa più romantica che ti può accadere fra la 5th Avenue e la 64 è incrociare per sbaglio lo sguardo di uno sconosciuto che sorseggia un caffè molto diluito dietro al monitor del suo pc. Vi guardate per un istante e poi via, lui si immerge di nuovo nel suo schermo, tu nel tuo. Che il set di decine di film d'amore sia nella realtà una cinica città per cuori soli? Il dubbio per un po' ci assale. Non volevamo che Richard Gere ci portasse sulla barchetta fra gli alberi di Central Park, sia chiaro, ma lo stesso abbiamo iniziato a complottare: New York, tutti ti amano ma tu non sopporti chi si ama!

Cose belle da fare in autunno

E invece no, perchè a modo suo, la metropoli insonne, ha molto da offrire anche a chi non riesce a staccare la mano dal suo lui. Abitudine per altro molto europea, quella di camminare incollati mano nella mano, che gli americani devono trovare bizzarra, a giudicare da come ti guardano. Possono cantare per strada o girare per locali vestiti da draghi, ma sul mano-nella-mano, ecco, avranno sempre da ridire. Cosi a loro a voi dedichiamo questi 3 romantici modi di godersi la città in autunno, soprattutto quando ci si ama...

1) Il modo dolce...

Un whoopie pie soffice e calorico - ma non importa! - al profumo di vaniglia o una fetta di torta alla cannella e una tazza di tè bollente da One Girl Cookie, a Cobble Hill, Brooklyn. Ci arrivate dopo aver percorso la Smiths St e aver sbirciato nei suoi negozietti, fra le vetrine dei palazzi bassi e le villette a schiera. Dopo aver comprato un soffice cappello di lana da Brooklyn Idustries e aver scelto la carta da regalo più bella nella vicina cartoleria, date appuntamento al vostro amore all'angolo con la Dean St e precipitatevi al numero 68. Fra i tavolini di legno del delizioso laboratorio di pasticceria di Brooklyn avrete tutto il tempo di amoreggiare e tenervi la mano, lontano da sguardi indiscreti

2) Il modo colorato e romantico

Una passeggiata fra gli alberi di Central Park, sarà banale e sarà il testo di una canzone cantata da Ella Fitzgerald ma è un must imperdibile per godersi l'autunno in città. Se il foliage tradizionale vi annoia potete optare per una serie di alternative. Arrivare al parco da Harlem - quartiere assolutamente da vedere - in bicicletta. Cambiare meta e dirigersi al minuscolo ma grazioso Washington Square Park, una volta

tempio di sommossa e musica rock, ora solo bel giardino cittadino nei pressi dell'università. Un quadrato di panchine, fontane, tavoli con le scacchiere - che fa molto parigi - e famiglie con bambini. Il posto perfetto per una dichiarazione d'amore o un hot dog. O entrambe le cose.

3) Il modo sexy

A New York amoreggiare per strada è fortemente sconsigliato. Ma ci sono posti dove vale davvero la pena darsi un bacio e magari osare un po', al di fuori della stanza del vostro hotel. Per esempio in uno scantinato con musica live, al buio, fra tavoli da biliardo, birra americana e divani. Esistono decine di locali segreti così in città, bisogna solo scovarli e lasciarsi conquistare. Alternative: sul tetto di un museo, in metropolitana all'alba, durante la parata di Halloween, col mostruoso favore di tenebre e costumi improbabili. Nessuno oserà dirvi nulla di fronte a un lupo mannaro che bacia e mordicchia cappuccetto rosso...

 

 

gpt skin_mobile-notizie-0