1 5

Blue Monday 2020: 5 cose che puoi fare per superare il giorno più triste

/pictures/2019/01/21/blue-monday-2019-5-cose-che-puoi-fare-per-superare-il-giorno-piu-triste-2334187667[766]x[320]780x325.jpeg Shutterstock
Cade ogni anno il terzo lunedì di gennaio ed è pronto a farvi crollare in uno stato depressivo senza precedenti: è il Blue Monday, ecco come superarlo indenni

Blue Monday 2020: cosa significa e quando è

Il Blue Monday significa letteralmente "lunedì triste", e ricorre nel terzo lunedì del mese di gennaio, quindi il Blue Monday 2020 è il 20 gennaio. Ma perchè il terzo lunedì di gennaio dovrebbe essere il più triste? Presto a dirsi: a parte la già tremenda fama del lunedì, siamo in inverno pieno, le vacanze di Natale sono ormai un ricordo, si è rientrati nella dura routine del lavoro, e statisticamente questo potrebbe essere uno dei periodo più pesanti dell'anno da affrontare. Vi basta?

Alla base del Blue Monday ci sono addirittura degli studi precisi. Dopo una serie di calcoli lo psicologo Cliff Arnall dell’Università di Cardiff, ha stabilitp che è proprio il terzo lunedì di gennaio il giorno più triste dell'anno.

Insomma, un vero disastro emotivo! Ma nulla è irrecuperabile, per superare la giornata più triste dell'anno basta armarsi di buona pazienza e dedicarsi a quei piccoli gesti che possono rendere la vita di una donna un po' più piacevole. Ecco allora cosa fare per superare indenni il Blue Monday, con cinque idee per tirarvi su se anche voi state accusando questa giornata nera

Concedetevi un dolce

D'accordo, vi eravate promesse dieta ferrea dopo la Befana, ma, come si suol dire "break glass in case of emergency" e quale emergenza è maggiore di questa? Per iniziare la giornata con il sorriso (e farla proseguire in modo positivo), a colazione concedetevi il vostro dolce preferito, magari una torta al cioccolato, che favorisce il rilascio di endorfine provocando un immediato buonumore.

Fate dello shopping

Le strenne natalizie e la settimana bianca vi hanno prosciugato il conto in banca? Nessun problema, con i saldi del momento è possibile concedersi un piccolo sfizio a prezzi accessibili. Un maglione caldo, una gonna da indossare il prossimo weekend o un profumo, che si può sempre spacciare per elemento base per l'aromaterapia! Insomma, fatevi un regalo, anche piccolo: una coccola in più oggi potrebbe risollevare la giornata più di quanto immaginiate.

Chiamate un'amica

Le chiacchiere con le amiche sono terapeutiche, duque quale momento migliore del giorno più triste dell'anno per chiamare la vostra BFF e spettegolare un po'. In fondo oggi sarà depressa anche lei!

Organizzate un viaggio

Le ferie estive sono così lontane da scatenare in voi un pianto isterico? Nessun problema, organizzate un weekend romantico o un viaggio breve (3-4 giorni) che possa risollevarvi il morale e spezzare la lunga attesa. Passato il periodo natalizio (altissima stagione) si possono trovare tantissime offerte tra i last minute sia in Italia che in Europa, dunque perchè non approfittarne? Il solo fatto di programmare una vacanza ci farà sentire immediatamente meglio.

Fate una buona azione

Adottate un cucciolo al canile (ma solo se siete convinte di poterlo tenere e saperlo gestire), fate una piccola donazione ad un'associazione che volete sostenere, o semplicemente aiutate una collega in difficoltà. Non c'è niente di meglio di una buona azione per sentirsi subito positive e pronte a ripartire col sorriso, provare per credere!

gpt skin_mobile-notizie-0