1 5

Le canzoni sulle stelle più belle: playlist per la notte di San Lorenzo

/pictures/2017/07/27/le-canzoni-sulle-stelle-piu-belle-playlist-per-la-notte-di-san-lorenzo-1450683132[5593]x[2329]780x325.jpeg Getty Images
Le canzoni sulle stelle più belle da ascoltare: una selezione di bravi perfetti per la notte delle stelle cadenti del 10 agosto ma anche per tutte le altre volte che sceglierete di volgere gli occhi verso il cielo

Le canzoni sulle stelle più belle: playlist per la notte di San Lorenzo

Tutto può succedere nella notte di San Lorenzo. Il 10 agosto cadono le stelle e tutti i desideri e i sogni impossibili hanno la possibilità di essere espressi, rigorosamente ad occhi chiusi. E’ una serata speciale da trascorrere in compagnia o in coppia al mare, in montagna, o in campagna. Per questo imperdibile appuntamento, scegliete un romantico spazio con un sottofondo musicale, e via con questa playlist che include 10 intramontabili canzoni che vi faranno toccare le stelle grazie alle bellissime frasi che le compongono.

La storia della notte di san Lorenzo in 5 cose da sapere

“La luce buona delle stelle” - Eros Ramazzotti e Patsy Kensit

Preparate la vostra tovaglia di fiandra o un asciugamano di spugna, adagiatevi sull’erba e, se siete piacevolmente in coppia, dividetevi le cuffiette, avvicinatevi lentamente e iniziate la vostra serata con un brano all’insegna dell’amore, come “La luce buona delle stelle” dell’indimenticabile coppia Eros Ramazzotti e Patsy Kensit.
When you see the stars shine brightly I will be thinking of you …/quando vedo le stelle che brillano, penserò a te….

solo per citare uno dei versi più intensi, quello che tutte, ma proprio tutte noi fanciulle, vorrebbero sentirci sussurrare almeno una volta nella vita.
 

“Fly me to the moon” - Frank Sinatra

“Fly me to the moon. Let me play among the stars”, è uno dei passaggi più canticchiati del brano cantato da Frank Sinatra e colonna sonora del film di Oliver Stone “Wall Street”. Un classico, un cult della storia della musica che parla di amore, di sentimenti, di sogni, di slanci e hanno reso l’italianissimo Sinatra immortale. Adatto alle ragazze “old style”, un po’ vintage e un po’ sentimentali, che vogliono “volare fino alla Luna e giocare con le stelle”. I suoi versi in musica sono indovinati per accompagnare il vostro sguardo verso il cielo immenso.

Come fare una ghirlanda di stelle, il video tutorial

“A sky full of stars” – Coldplay

Il singolo del gruppo musicale britannico è un vero e proprio inno alla gioia. Si apre come una ballata al pianoforte per poi esplodere con delle sonorità dance. Invita a saltellare tutti insieme, a scatenarsi e a brindare sotto una pioggia di stelle. Ma è anche una bella dichiarazione d’amore.
“Perché sei un cielo. Perché sei un cielo pieno di stelle. Ti darò il mio cuore. Perché sei un cielo Perché sei un cielo pieno di stelle. E perché mi illumini la via” canta il suo versatile front man, Chris Martin, che confessa: “ogni volta che la canto, penso che è come vorrei vivere la mia vita”.

“Piccola stella senza cielo” - Ligabue

“Cosa ci fai in mezzo a tutta questa gente sei tu che vuoi o in fin dei conti non ti frega niente tanti ti cercano spiazzati da una luce senza futuro altri si allungano vorrebbero tenerti nel loro buio”,
canta Luciano Ligabue in uno dei suoi più grandi successi. E’ la storia di una piccola stella che non si adatta ad un mondo fatto solo di apparenze. In pochi bellissimi minuti racconta lo smarrimento di questa fragile ragazza e le difficoltà per essere se stessa e trovare il proprio posto nel mondo.

“Firework” - Kate Perry

“Come un fulmine, il tuo cuore scoppierà. E quando sarà il momento, lo saprai. Devi soltanto accendere la luce e lasciarla brillare. Prendi possesso della notte come fosse il 4 di Luglio”.
Canta la frizzante Kate Perry. “Firework” è una canzone dance pop dal ritmo travolgente e con un messaggio forte: non arrendersi mai e sentirsi sempre orgogliosi e forti. Se decidete di guardare le stelle con una bella comitiva, fatta di sole donne, è il brano giusto. Da cantare e ballare con il dito puntato al cielo e alle stelle. Non a caso l'ispirazione per scrivere il testo di “Firework” è venuta leggendo alcuni passaggi del romanzo “Sulla strada” di Jack Kerouac.

"City of Stars"- Emma Stone e Ryan Gosling

“Città di stelle. Soltanto una cosa tutti vogliono qui nei bar e attraverso gli schermi fumosi e i ristoranti affollati. È l’amore.” Cantano insieme Emma Stone e Ryan Gosling, gli attori protagonisti dell’incantevole “La La Land” di Damien Chazelle. "City of Stars" è uno dei brani contenuti nella travolgente colonna sonora del film che si è aggiudicato 6 Premi Oscar. Il testo racchiude il tema principale del film: brillare nella vita come le Stars che illuminano la citta delle Stelle, Los Angeles.

“Lost Stars” - Maroon Five

“Lost Stars” è una meravigliosa ballata. Una poesia in musica. “Dio, dicci il motivo per cui la gioventù è sprecata dai giovani. E’ stagione di caccia e gli agnelli sono in fuga in cerca di un senso. Ma siamo tutti stelle perdute che cercano di illuminare il buio?”. Il brano fa parte della colonna sonora della commedia romantica “Tutto può cambiare” con Keira Knightley, Mark Ruffalo e interpretata dallo stesso Adam Levigne, leader dei “Maroon Five”. Ed è impossibile non innamorarsi guardando un cielo pieno di stelle cadenti.

“Don’t stop me now” – Queen

“Sono una stella cadente che attraversa il cielo. Una tigre che sfida le leggi di gravità. Sono una macchina da corsa che sfila come Lady Godiva. Vado, vado, vado. Non c’è niente che possa fermarmi. Brucio in cielo, sì!”, canta l’indimenticato e geniale Freddy Mercury in “Don’t stop me now”. Se volete organizzare un party in spiaggia, magari anche in maschera, è il brano ideale. Spumeggiante e brillante come una pioggia di stelle che cadono sulla Terra. Basta uno stereo portatile, qualche candela e drink per scatenarsi in compagnia e poi fermarsi per osservare il cielo.

“The stars (Are Out Tonight)” e “Starman”– David Bowie

“Asessuate e frigide sono le stelle, stanno morendo per te ma spero che vivano per sempre”. Non è semplicemente una canzone. Il testo di “The stars (Are Out Tonight)”, dal pop scintillante e la melodia unica, è dedicato alle donne/stelle che “accecano con i loro sorrisi smaglianti e ti irretiscono con i loro bellissimi occhi”. E come non citare, tra i suoi splendidi capolavori in musica dell’avanguardistico Duca Bianco, anche “Starman”, tra le migliori e più influenti canzoni scritte e cantate di Bowie. Basterebbero ascoltarle e si raggiungono le stelle.

“The Passengers” – Iggy Pop

Quel ritornello “la la la la la la” dove compare David Bowie come seconda voce ha reso il brano “The Passengers”, scritto da Iggy Pop, un classico della storia della musica. La canzone scritta presumibilmente a bordo della S-Bahn di Berlino è compresa in “Lust for Life”, album del 1977 ed è una potenza. Da inserire nella play list del 10 agosto, e di tutta la vostra calda estate. Iggy canta: “Io sono il viaggiatore. Rimango sotto vetro. Guardo attraverso la mia finestra così luminosa. Vedo le stelle uscire dal cielo. Sì, splendono in un cielo vuoto sopra il cielo lacerato della città. E tutto sembra così bello stanotte.”
Come sarà la Notte magica di San Lorenzo.

Video: tradizioni e riti legati alla notte di San Lorenzo

Un video per raccontare riti semplici e divertenti, ma anche le tradizioni, legati a San Lorenzo

 
gpt skin_mobile-notizie-0