1 5

Come scegliere un buon corso di yoga

/pictures/2015/09/18/come-scegliere-un-buon-corso-di-yoga-1122129164[3921]x[1631]780x325.jpeg iStock
gpt native-top-foglia-notizie
Seguite i nostri consigli per trovare un corso di yoga che vi faccia apprezzare questa pratica rilassante e tonificante per il corpo

Come scegliere un buon corso di yoga

Scegliere un corso di yoga che ci piaccia davvero è molto importante, perché lo yoga ci coinvolge a vari livelli e non solo dal punto di vista fisico. Bisogna inoltre considerare che esistono diversi stili di yoga e che non è detto che tutti ci interessino, quindi dobbiamo trovare quello che ci soddisfa realmente. Questi sono i nostri consigli per scegliere il corso migliore per noi.

gpt native-middle-foglia-notizie

Settimana dello shiatsu

Informati sugli stili

Come abbiamo accennato esistono diversi tipi o stili di yoga:
Hatha è quello "classico" e il più conosciuto, ma non è certo il solo;
se cerchiamo uno yoga energetico e preciso, che non ci faccia rimpiangere la palestra, possiamo provare lo Iyengar yoga;
se abbiamo problemi alla schiena possiamo rivolgerci allo yoga posturale: c'è davvero uno yoga per ogni esigenza. Per chi vuole eliminare le tossine e lavorare sull'allungamento c'è invece il Bikram Yoga.

Fai una lezione di prova

Il modo migliore per verificare se il corso di yoga che abbiamo scelto è effettivamente quello adatto a noi è fare una lezione di prova. Forse più ancora della tipologia di movimenti, è fondamentale capire se c'è empatia con l'insegnante perché, se si crea un'intesa, il percorso yoga sarà più piacevole e darà più rapidamente i suoi frutti

Scegli orari comodi

Lo yoga non è un'attività frenetica e richiede una certa concentrazione, per questa ragione è importante scegliere degli orari che non ci costringano ad arrivare di corsa dal lavoro. Meglio prendersi un po' più di tempo, essere al nostro centro anche 10 minuti prima della lezione per poter ritrovare la giusta calma e cominciare ad allontanare la mente dai pensieri della giornata

Concediti del tempo

Se vediamo che lo yoga ci piace e con l'insegnante ci intendiamo, diamoci del tempo per capire quali possono essere i risultati della pratica per il benessere del corpo e della mente.
Cerchiamo di frequentare le lezioni almeno una volta a settimana per circa tre mesi: in quel momento toccheremo con mano i primi frutti del nostro lavoro

gpt skin_mobile-notizie-0