1 5

Cosa rende felici le donne, secondo internet

/pictures/2017/03/20/cosa-rende-felici-le-donne-secondo-internet-4277783453[2968]x[1238]780x325.jpeg
Abbiamo chiesto al web cosa ci rende felici e abbiamo scoperto una drammatica scomoda verità

Il 20 marzo è la giornata della felicità, una festa il cui significato affonda le radici nel senso stesso dell’esistenza e della ricerca di una vita migliore, almeno secondo la risoluzione Onu da cui nasce la ricorrenza che, più che ricordare un evento o un fatto, vuole spronarci ogni giorno a fare qualcosa per noi stessi e per rendere migliore il mondo che ci circonda.

Ma cos’è la felicità? E quanto siamo davvero felici? Tanti studi, negli anni, hanno cercato le risposte a queste domande: alcuni hanno creato delle classifiche dei paesi più o meno felici, altri hanno scoperto che il segreto di un buon sorriso è lavorare part time.

Ma quello che più di tutte ci ha colpito è lo studio secondo il quale noi donne, dagli anni ’70 in poi, nonostante gli accresciuti diritti e le battaglie vinte, siamo sempre meno felici. Ma come? Perché?

Decidiamo di fare qualcosa.

E come sempre, quando si deve fare qualcosa di cui non si ha alcuna vaga idea, ci affidiamo a chi sa tutto. Internet. Come si rende felice una donna, internet?

Come rendere felice…

Chiediamo a un famoso motore di ricerca e iniziamo subito male. Se infatti digitiamo “come rendere felice” i primi risultati suggeriti sono “Un ragazzo”, “Un uomo”, “Una persona” e … “un cane”.

Non demordiamo e cerchiamo di essere più specifiche: “Come far felice una donna?”, chiediamo quindi. Oh! Finalmente il motore di ricerca capisce cosa cerchiamo e ci risponde: una serie di articoli si para dinnanzi ai nostri occhi. Finalmente oggi scopriremo cosa ci rende felici! Grazie internet!

Primo risultato: come rendere felice una donna in 20 passaggi illustrati. Più semplice di così. Primo passo: “trattala bene”. Giusto, bisogna iniziare dalle basi, proseguiamo.

  • Non comportarti in modo stupido
  • Incoraggiala
  • Falle dei regali pensati e mirati

Ci fermiamo un attimo pensando di aver cliccato per sbaglio su “come far felice un cane”, invece no, è proprio il decalogo per rendere felice una donna. 

Decidiamo di proseguire nella nostra ricerca: internet non può sbagliare. Forse abbiamo capito male. Forse c’è qualcosa che ci sfugge. Meglio continuare a cercare, nelle piaghe nascoste dei risultati web, la chiave del giardino segreto e felice della nostra vita.

Alla fiera dell’est, per due soldi, un luogo comune mio padre comprò

Il secondo risultato che decidiamo di aprire aggiunge alla lista delle frasi da cioccolatino pocanzi consultata e colma di “ascoltala” e “amala incondizionatamente” un più prosaico “portala a fare shopping”, con tanto di corollario: “Non ti lamentare e non sbuffare”.

Orpo.

Corpo di mille balene.

Corbezzoli.

Al sol pensiero ci sentiamo più felici, sarà forse l’adrenalina che si attiva nel momento in cui pensiamo al piacere dello spendere soldi.

Ebbre di questo sentimento continuiamo nella nostra ricerca, per trovare il barlume primordiale, rispondere alla domanda di tutte le domande, cosa ci rende felici (a parte i saldi in generale e quelli di Sephora in particolare?)

Decidiamo di affidarci alle ricerche correlate, cioè quelle che ci consigliano un tema più specifico rispetto a quello da noi cercato: forse cercare il segreto della felicità delle donne era un attimo troppo generico, vediamo quindi come ci raccomanda di proseguire il famoso motore di ricerca.

  • cosa rende felice una ragazza
  • come rendere felice una ragazza triste
  • come rendere felice una ragazza a letto
  • come rendere felice una moglie

Un fremito irrazionale ci coglie alla lettura della parola moglie, uno di quei brividi premonitori che ti consigliano “vai via, chiudi tutto, finisci quella partita di solitario online piuttosto, guarda su Netflix un film con Fassbender!”. Ma noi no.

Dobbiamo continuare. Dobbiamo arrivare fino in fondo a questa storia. E clicchiamo.

Come rendere felice una moglie?

Il primo risultato porta alle pagine di un giornale online, che con dovizia di particolari ci spiega cosa rende felici le mogli: si va dal classico “Chiedile cosa puoi fare per aiutarla” (non leggere queste scempiaggini, per esempio) al più tecnologico “Mandale una mail in cui le spieghi quanto l’ami”. Una mail.

Il top comunque lo raggiungiamo con “Quando volete fare sesso, guardate vostra moglie negli occhi e ditele quanto la volete, quanto la trovate sexy. Non risparmiate i dettagli”. Una postilla: se i dettagli sono perché vi ricorda la famosa top model di PlayBoy, forse è meglio che li risparmiate.

Cambiamo risultato e ci facciamo attirare da una lista di 100 consigli nudi e crudi, ottimi da stampare e appendere sul frigorifero. Perle di rarissima poesia fra le quali spiccano senza ombra di dubbio:

8. Ricorda di registrare le sue trasmissioni preferite.

E no, non sono il derby di Serie A andato in onda domenica

17. Presta attenzione ai cambiamenti di look (come il nuovo taglio di capelli).

Come d’altra parte consigliano le migliori vignette della settimana enigmistica dal 1800 in poi.

26. Fidati delle sue indicazioni stradali di tanto in tanto.

Adesso esageriamo, non è che poi pretendiamo anche di parcheggiare?

27. Ascoltala quando cerca di farti capire che è arrabbiata.

Anche se effettivamente il suo abbaiare potrebbe non essere di facile comprensione!

58. Mettile in ordine il computer.

????

86. Lascia a lei il potere sul telecomando ogni tanto.

????????

Siamo quasi sul punto di cedere e abbandonare i nostri sogni di felicità futura, consce del fatto che solo nello shopping e nel computer ordinato possa esserci per noi un effimero momento di beatitudine, quando ecco che l’ultimo link aperto, consultato distrattamente, solo per poter dire “ecco ci ho provato fino in fondo” ci fornisce la risposta.

La risposta a tutto.

E’ sempre stata là, sotto il nostro naso.

Senza presunzione di psicologia. Senza fronzoli. Senza spese. Senza potere sul telecomando. Come un appunto lasciato sul post it per il tuo migliore amico quando torna a casa, come il consiglio del padre tramandato al figlio nel momento più importante della vita.

Rendere felice la propria moglie, importante.
Ricordatevi di abbassare la tavoletta del water.

Ed eccola qui, la felicità.

gpt skin_mobile-notizie-0