1 5

Tutti amano Baricco su Facebook: 10 frasi da citare per stare al passo!

/pictures/2014/10/22/tutti-amano-baricco-su-facebook-10-frasi-da-citare-per-stare-al-passo-51538311[907]x[378]780x325.jpeg
E' Alessandro Baricco lo scrittore italiano più amato dalla community di Facebook, ecco una top ten di frasi che potete all'occorrenza usare in bacheca

FRASI PIU' BELLE LIBRI BARICCO - Dai, non abbiamo certo fatto un salto sorpreso quando abbiamo scoperto che stando ad un'indagine condotta da Facebook sui suoi utenti lo scrittore più amato fra gli italiani è Alessandro Baricco, almeno sul faccialibro. In fondo era uno di quei nomi che potevamo aspettarci, magari ci ha un po' sorpreso che non sia saltato fuori Fabio volo, ma non più di tanto (forse qualcuno si è un po' vergognato?). Evidentemente Baricco su Facebook è più di tendenza, magari anche per la sua allure intellettuale che ci fa fare bella figura con gli amici...e allora perché restare indietro? Seppure non abbiamo letto nemmeno una pagina del buon Baricco, ecco 10 frasi belle tratte da alcuni dei suoi libri più famosi che ci toglieranno dai guai, da postare al momento opportuno sulla nostra bacheca!

Libri golosi, pasticcini e torte dai romanzi più famosi

Castelli di rabbia

  • Un giorno Dio disegnò la bocca di Jun Rail. È lì che gli venne quell'idea stramba del peccato
  • La strana intimità di quelle due rotaie. La certezza di non incontrarsi mai. L'ostinazione con cui continuano a corrersi di fianco

L'amore e il sesso ai tempi dei social e di Facebook

Oceanomare

  • Non ti ho amato per noia, o per solitudine, o per capriccio.Ti ho amato perché il desiderio di te era più forte di qualsiasi felicità. E lo sapevo che poi la vita non è abbastanza grande per tenere insieme tutto quello che riesce ad immaginarsi il desiderio.
  • Io la voglio questa vita la voglio da impazzire, dovessi impazzire da morire è vivere che voglio.

Libri su tradimento e amori tormentati: i romanzi più belli sull'amore infedele

Novecento

  • Io, che non ero stato capace di scendere da questa nave, per salvarmi sono sceso dalla mia vita. Gradino dopo gradino. E ogni gradino era un desiderio. Per ogni passo, un desiderio a cui dicevo addio.
  • Io sono nato su questa nave. E qui il mondo passava, ma a duemila persone per volta. E di desideri ce n'erano anche qui, ma non più di quelli che ci potevano stare tra una prua e una poppa. Suonavi la tua felicità, su una tastiera che non era infinita.

City

  • Muoiono nello stesso respiro, gli amanti.
  • Nulla può diventare così insignificante come qualsiasi cosa se ti ci svegli di fianco tutte le mattine della tua vita.

Questa storia

  • Il talento vero è possedere le risposte quando ancora non esistono le domande.
  • La gente vive per anni e anni, ma in realtà è solo una piccola parte di quegli anni che vive davvero, e cioè negli anni in cui riesce a fare ciò per cui è nata. Allora, lì, è felice. Il resto del tempo è tempo che passa ad aspettare o a ricordare

I libri per l'estate consigliati da Pianetadonna

gpt skin_mobile-notizie-0