1 5

Le otto citazioni più belle e sconosciute di Shakespeare

/pictures/2016/04/12/le-otto-citazioni-piu-belle-e-sconosciute-di-shakespeare-1629007632[2392]x[998]780x325.jpeg Getty Images
Le frasi di Shakespeare sull'amicizia e sull'amore ci aiutano ad esprimere i nostri sentimenti in maniera poetica ed esiste una citazione perfetta per tutte le situazioni che riuscite ad immaginare!

Frasi di Shakespeare

400 anni fa, precisamente il 23 aprile 1616, moriva un autentico mito della letteratura, del teatro e della drammaturgia. Uno di quelli che conoscono anche i muri. Uno di quelli che almeno una volta nella vita tutti hanno citato con le sue frasi belle, magari anche inconsapevolmente. Uno di quelli che ha letteralmente scritto la Storia e che ha riscritto le regole del teatro mondiale. William Shakespeare: chi non si è mai ispirato alla storia di Romeo e Giulietta per regalare frasi d'amore? Chi non ha mai pensato a Macbeth parlando di ambizione o ad Otello parlando di gelosia? Chi non ha mai pronunciato il celebre verso dell’Amleto “Essere o non essere: questo è il problema”?

Intramontabile, unico, appassionato: un evergreen che non conoscerà mai declino. Ha scritto, recitato e diretto parole magnifiche, storie affascinanti, piene di sottotrame e sottotesti, dense di personaggi a tutto tondo, carichi di sfumature. Tanto che ancora oggi molte delle sue opere vengono rappresentate in teatro o riscritte per il cinema. E rilette sui libri. E riproposte a scuola. La sua stessa storia di vita desta ancora il nostro scalpore (cfr. Shakespeare in love).

Ma per tutto ciò che conosciamo di più su Shakespeare, c’è un mondo infinito tutto da scoprire; sarebbe impossibile conoscere ogni sua singola parola, perchè fu un autore molto prolifico.



Ecco allora otto citazioni shakespeariane (esiste addirittura un aggettivo tutto suo!! Lo trovate sul dizionario Treccani) poco conosciute che potrete usare per stupire qualcuno (un’amica o il partner) o semplicemente per godere del suo genio tanto illuminato già 400 anni fa. Ecco un concetto splendidamente moderno, che si potrebbe applicare a tutti gli strumenti anche odierni, ad esempio alla tanto demonizzata tecnologia:

  • “Nulla è buono o malvagio in sé, è il pensiero che lo rende tale.”

Vivere intensamente è un dovere e per vivere intensamente si deve amare! E lo dicono chiaramente queste parole di Shakespeare:

  • “Ama, ama follemente, ama più che puoi e se ti dicono che è peccato ama il tuo peccato e sarai innocente.”

Per regalare un pensiero d’amore a qualcuno che amate sempre con le parole di Shakespeare:

  • “Più dolce sarebbe la morte se il mio sguardo avesse come ultimo orizzonte il tuo volto, e se così fosse... mille volte vorrei nascere per mille volte ancor morire.”

E niente, Shakespeare stava avanti. Il suo modo di pensare le donne la dice lunga su di lui. Probabilmente ce ne saremmo innamorate tutte!! Commovente. Profondo. Vero.

“Per tutte le violenze consumate su di lei,
per tutte le umiliazioni che ha subito,
per il suo corpo che avete sfruttato,
per la sua intelligenza che avete calpestato,
per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,
per la libertà che le avete negato,
per la bocca che le avete tappato,
per le sue ali che avete tarpato,
per tutto questo:
in piedi, signori, davanti ad una Donna!”


Questa è davvero valida in tutte le epoche, ma specialmente per quella attuale:

  • “Si soffre molto per il poco che ci manca e gustiamo poco il molto che abbiamo.”

Un ottimo consiglio:

  • “Ho imparato che non posso esigere l’amore di nessuno. Posso solo dar loro buone ragioni per apprezzarmi ed aspettare che la vita faccia il resto.”

Quanto è vero in certi casi. Io userei questa citazione shakespeariana nella sigla di Alta Infedeltà...

  • “Ma l'amore è cieco e gli amanti non possono vedere le piacevoli follie che essi commettono.”

Da mandare al vostro amore per ricordargli quanto lo amate:

“Dubita che le stelle siano fuoco;
dubita che il sole si muova;
dubita che la verità sia mentitrice:
ma non dubitare mai del mio amore.”

gpt skin_mobile-notizie-0