gpt skin_web-notizie-0
gpt strip1_generica-notizie
gpt strip1_gpt-notizie-0
1 5

Guido Caprino, un 2018 dal Western a Pietro Bosco: fidanzata o moglie? Se ne parla fra 30 anni

/pictures/2018/01/05/guido-caprino-chi-e-agostino-pagnotta-di-romanzo-famigliare-in-attesa-de-il-miracolo-fidanzata-moglie-e-presto-3420715935[2863]x[1195]780x325.jpeg Kika Press
gpt native-top-foglia-notizie
Il bell'attore siciliano Guido Caprino è da anni uno dei più apprezzati nel panorama italiano e internazionale: scopri tutto quello che c'è da sapere su di lui e cosa ci aspetta nel 2018 e nel 2019

Guido Caprino

Guido Caprino è un attore siciliano noto al pubblico per alcuni ruoli televisivi, primo tra tutti quello del carismatico Ispettore Manara. A gennaio 2018 è stato Agostino Pagnotta, burbero papà e impacciato ma geloso marito di Romanzo Famigliare su Rai 1. A maggio dello stesso anno si è trasformato nel premier Fabrizio Pietromarchi de Il Miracolo, e non finisce qui: presto tornerà con Pietro Bosco di 1994 e con un western, di cui non ha voluto anticipare nulla. Scopri tutto su Guido Caprino, se è fidanzato o sposato, che film e fiction ha fatto (e farà!) e come puoi seguire la sua carriera sui social. Buona lettura.

  • Chi è Guido Caprino: la biografia e le interviste più famose
  • Guido Caprino 2017: da Romanzo Famigliare a Il Miracolo (in attesa di 1994)
  • Guido Caprino ha una fidanzata o una moglie?
  • Dove puoi seguire le notizie su Guido Caprino su Facebook e Instagram
  • Filmografia e lista fiction con Guido Caprino
  • Ci sarà Romanzo Famigliare 2?

Chi è Guido Caprino?

Guido Caprino è originario di Nizza di Sicilia, è nato a Taormina il 3 gennaio del 1973 e ha appena compiuto 45 anni. Noto per la sua altezza (Tremenza lo ha definito "un marcantonio" e ha ragione!) il bel siciliano è uno degli attori più apprezzati da critica e pubblico in patria e all'estero. La sua carriera è iniziata prestissimo quando, come ha raccontato in più di un'intervista, guardando il mare di Nizza sognava di vivere mille e una vita.

L'unico modo per farlo? Fare l'attore. E così Guido Caprino, che non ama la grande città, è partito alla volta di Milano, per studiare recitazione pagandosi gli studi con il lavoro da modello, e poi si è trasferito a Roma, per seguire la sua carriera in ascesa fra film e fiction.

Il suo talento da attore è innegabile, e sin da subito riesce a prorompere anche da ruoli in cortometraggi che oggi si possono trovare solo su Youtube come Uomini in gabbia, pregevolissimo film di 14 minuti che parte da un'idea semplice ma non banale, anzi d'impatto, e permette a Guido Caprino, allora 26 enne, di esprimere al massimo la sua incredibile bravura in un monologo da brividi (ancora piango il cane) dal finale inaspettato.

Stessa bravura che ritroveremo poi nell'Alex di Deadline, altro corto del 2002 che ricorda l'idea alla base del Rocky Horror Picture Show, anche se da questi di discosta poi per tutto il resto. Nel 2003 arriva la prima fiction (Vento di ponente) con il piccolo ruolo di Alessandro, mentre per il cinema bisognerà aspettare il 2005 con Il regista di matrimoni (Bellocchio).

Ma la svolta non è lontana: I Viceré nel 2007 lo consegna al cinema definitivamente, mentre la fiction Una famiglia in giallo (2005) aprirà le porte all'arrivo del personaggio a cui deve tanto, quel Commissario Manara i cui fan ancora oggi piangono una terza stagione che non ci sarà mai (a meno di miracoli).

Il commissario Manara, quindi, quel Frank Zappa in riccioli scuri che fa trepidare non poco il cuore di una Roberta Giarrusso dalla bizzarra parrucca, come aveva già fatto con quello di Elena Sofia Ricci in Amiche mie del 2008, dove era il bel Dottor G

Una carriera caratterizzata dall'assenza di caratterizzazione, dove il ruolo del "bello e impossibile" che pure sembrerebbe essere facile autostrada per il successo viene allontanato dall'attore siciliano con decisione.

La svolta dopo "A fari spenti nella notte" del 2012, film per la Rai in cui Guido Caprino interpreta Stefano, ragazzo che dopo un incidente ha modo di scoprire parecchio su sè stesso e sul suo futuro.

Uno dei primi ruoli "diversi" è quello di Dario in In treatment, famosa fiction Sky di Sergio Castellitto basata sugli incontri di uno psicologo. Qui Caprino è un ex carabiniere sotto copertura, che deve fare i conti con il ritorno alla vita normale dopo un evento traumatico. L'assenza di azione permette all'attore di mostrare tutta la sua bravura nel modo più puro, semplicemente stando seduto per la maggior parte del tempo su un divano.

Nel 2015 torna Bellocchio, con il ruolo del papà in "Fai bei sogni": un ruolo dolce, triste e allegro allo stesso tempo, ricco di dolore ma anche di speranza. Nello stesso anno, a contraltare dell'amore di un padre vedovo arriva il ruvido arrivismo del leghista Pietro Bosco di 1992, altra serie cult di Sky nata da un'idea di Stefano Accorsi.

Qui Caprino è alle prese con un personaggio difficile, un "brutto" cacciato con disonore dall'esercito nel momento in cui ha deciso di fare l'unica cosa giusta della sua vita. Un disilluso che inizia un viaggio inevitabile di adattamento al potere, un ruolo molto bello letto con la medesima maestria degli altri.

Romanzo Famigliare, Il Miracolo e 1994: il futuro di Guido Caprino

Agostino Pagnotta di Romanzo Famigliare è ancora un salto nel buio per Caprino, che deve interpretare un padre irreprensibile, ma che ama. Un militare duro ma in grado di comprendere le debolezze altrui, un uomo, come lui stesso dice in questa intervista a La Stampa

"Forte ma a certe condizioni: deve sentirsi utile agli altri e il solo pensiero di non riuscirci lo mette in crisi"

Se per le avventure del bel marinaio Pagnotta bisognerà attendere poco, dato che Romanzo Famigliare inizierà l'8 gennaio, potremmo dover invece aspettare qualche mese in più per Il Miracolo, altra fiction del 2018 targata Sky che vedrà Caprino fra i suoi protagonisti.

Sky ha infatti annunciato durante il season finale di Gomorra 3 che la messa in onda de Il Miracolo avverà nel 2018, senza però specificare in che mese. Considerato che al momento la serie è ancora in fase di realizzazione con le ultime riprese a Parma, probabilmente toccherà aspettare la fine dell'anno. 

Attesa che però verrà certamente ripagata: Il Miracolo è una grande produzione Sky sulla scia de The young pope, prima in assoluto girata dall'ex giovane cannibale Niccolò Ammaniti, autore di romanzi di grande da "Branchie" al celebre "Io non ho paura". Una produzione che genera grossa attesa fra gli addetti ai lavori, quasi quanto il finale della trilogia 1994, per il quale probabilmente toccherà invece attendere il 2019.

Solo allora scopriremo quale sarà l'arrivo del cammino di Pietro Bosco, che in 1992 sognava una vita "normale" con la Veronica Castello di Miriam Leone (chiamalo scemo!), ma scopriva che il mondo di Roma era molto diverso dal suo nord. E se all'inizio di 1993 Bosco sembrava quasi crollare sotto il peso di un mondo difficile, è sul finale - dopo aver creduto che tutto era finito - che trova invece la forza e l'inventiva di volgere a suo favore tangentopoli, ritagliandosi un ruolo di primo piano all'interno della Lega Nord.

Ma qualcuno conosce il suo segreto, lo rivelerà in 1994?

Guido Caprino ha una fidanzata o una moglie?

Non giriamoci intorno: se sei qui è probabilmente perché hai cercato su Google "Guido Caprino fidanzata" o "Guido Caprino moglie" e stai serena, non sarò certo io a giudicarti.

Anzi, per te ho una bella notizia: stando alle ultime notizie Guido Caprino non avrebbe né l'una né l'altra, e sarebbe ancora felicemente single. L'unica fidanzata di cui il web avrebbe dato notizia è "vecchia" del 2008 e si tratta di una sua collega siciliana attualmente impegnata in una serie di spot "dolci" in tv. 

In un'intervista abbastanza recente (ottobre 2016) Guido Caprino - che è sempre stato molto geloso della sua privacy - risponde così all'intervistatrice che preme per conoscere la sua "posizione" sull'amore. 

"Scherzi a parte: è la cosa più bella della vita, no? L’amore quello adulto, sano, che arriva quando sei centrato in te stesso e trovi una persona altrettanto centrata, non qualcuno con cui compensare i tuoi squilibri. Assai diverso dall’innamoramento, con cui spesso lo confondiamo (e io lo confondo molto volentieri). Ho fatto un calcolo: riuscitò ad amare in quel senso verso i 74 anni"

Anche io ho fatto un calcolo, ne mancano ancora 29.

Aggiornamento: per il ciclo di interviste 2018 in promozione de Il miracolo, Guido Caprino ha ribadito di essere ancora "troppo giovane" per una fidanzata. D'altra parte mancano ancora più di vent'anni all'ora x.

Guido Caprino e i social: come seguirlo su Instagram e Facebook

Per quanto riguarda i social la posizione di Guido Caprino è come quella del primo Corrado Guzzanti: "Aborigeno, ma io e te che c'avemo da disse?

Scherzi a parte, Guido Caprino in alcune interviste è stato molto scettico sui social: vedere le persone attaccate come hard disk a tablet e cellulari lo fa sentire "solo", perché like e follow nulla aggiungono alla vita vera. Tutto questo per arrivare al punto: Guido Caprino non ha né Instagram né Facebook.

Ma ha parecchie fan.

Così potrete avere notizie sulla carriera e sulle fiction e i film che Guido Caprino sta girando qui su Facebook (pagina gestita da una fan ma molto ben aggiornata e puntuale) e qui su Instagram (anche qui non si tratta del "real" Guido Caprino, nonostante il nome).

Filmografia completa e fiction con Guido Caprino

Fiction e film tv con Guido Caprino

  • Vento di ponente  (2003)
  • Una famiglia in giallo (2005)
  • Matilde (2005)
  • L'ultima frontiera (2006)
  • I colori della gioventù (2006)
  • Crimini (2007-2010)
  • Medicina generale (2007)
  • Amiche mie  (2008)
  • L'ultimo padrino (2008)
  • Il commissario Manara  (2009-2011)
  • A fari spenti nella notte (2012)
  • In Treatment (2013)
  • 1992 (2015)
  • Sotto copertura (2015)
  • I Medici (2016)
  • 1993 (2017)
  • Il miracolo (2018)
  • Romanzo famigliare (2018)

Film con Guido Caprino

  • Il regista di matrimoni (2005)
  • I Vicerè (2007)
  • Sono viva (2008)
  • Un amore di Gide (2008)
  • Meno male che ci sei (2009)
  • Lo spazio bianco (2009)
  • Noi credevamo (2010)
  • Fai bei sogni (2015)
gpt inread-notizie-0
gpt skin_mobile-notizie-0