gpt
gpt
gpt
1 5

Mercatini di Natale 2017: i più belli in Italia e in Europa

La guida ai mercatini di Natale più belli e suggestivi da visitare: ecco i nostri consigli ai mercatini natalizi 2017 da non perdere in Italia ma anche all'Estero.

Top 5 mercatini di Natale da visitare assolutamente

 

Mercatini di Natale 2017

I mercatini di Natale sono una delle attrazioni più gettonate del periodo delle feste, che ormai si estende quasi per due mesi. I preparativi per il Natale infatti cominciano presto, con l'arrivo dei primi freddi. Già a partire dalle prime settimane di novembre infatti comincia lo switch al clima natalizio, complice l'arrivo del freddo. Questo vale anche per gli organizzatori dei mercatini natalizi, specie quelli più rinomati, che diventano un'attrazione davvero suggestiva da visitare nel finesettimana e non solo.

Molte agenzie di viaggio organizzano infatti brevi partenze di due o tre giorni alla scoperta della magia dei mercatini natalizi italiani e europei. E' chiaro che un viaggio di qualche giorno in una città europea, ma anche italiana, per visiare i mercatini natalizi ha un costo, ma è anche vero che negli anni questo tipo di business è cresciuto ed è più facile ultimamente trovare offerte low cost.

La tradizione dei mercatini di Natale arriva dal Nord Europa e da quelle regioni in cui luci e colori natalizi fanno da contraltare al buio dell'inverno. Tuttavia anche in Italia ci sono diversi mercatini di Natale, ma persino nel nostro paese la maggiore concentrazione è al Nord, soprattutto nelle zone del Trentino che hanno maggiormente assorbito la cultura austriaca e tedesca e alcune sue splendide tradizioni. Cosa troveremo nei meracatini natalizi? Veri e propri stand, spesso simili a casette di legno, che vendono un po' di tutto: souvenir, addobbi di Natale, ma anche dolci e il classico vin brulé, con tanta cannella, anice stellato e chiodi di garofano, la bevanda calda delle feste per eccellenza. In verità nei mercatini più grandi è anche possibile pranzare e cenare in maniera più che dignitosa, decisamente golosa!

Regali di Natale 2017: tante idee economiche e originali per lui e per lei

I Christmas Market sono una delle classiche mete delle vacanze di Natale, ma quali mercatini visitare? Effettivamente c'è l'imbarazzo della scelta, e allora ci pensiamo noi a raccontarvi tutti i mercatini più interessanti in circolazione, in Italia, ma anche all'estero, ottimi da prendere in considerazione in vista di un weekend lungo invernale, ad esempio nei tre giorni di ponte dell'8 dicembre.

gpt

Etsy, i negozi diventano reali con i mercatini italiani

Mercatini di Natale in Italia

La tradizione dei Mercatini di Natale ha origini tedesche molto antiche: le prime manifestazioni di questo tipo di cui abbiamo notizia infatti risalgono addirittura al 1400, e possono essere rintracciate nella città di Dresda, Germania. Il primo mercatino di Natale della storia venne infatti organizzato nel 1434 a Dresda e si tenne il lunedì prima di Natale.

Tiger, il catalogo di Natale 2017

Inizialmente il mercatino tedesco si chiamava Striezelmarkt dal nome di un dolce della tradizione germanica e solo in seguitò mutò nome in Christkindlmarkt, sottolineandone l'anima luterana, questo cambiamento avvenne infatti dopo la Riforma di Martin Lutero (1517).  L'esempio di Dresda fu imitato da Strasburgo, che vide nascere il suo primo mercato nel 1570 e quindi da Norimberga dove la tradizione del mercatino natalizio resiste dal 1628. Il mercatino così concepito altro non era che una fiera di artigiani rinomati che avevano così modo di esporre le loro creazioni e attirare possibili clienti. Proprio per questa ragione i mercatini di Natale non erano per tutte le tasche, ma erano invece un'attività di svago per la classe più abbiente, la borghesia e i nobili. Solo in seguito il mercatino di Natale divenne un divertimento popolare. Un'altra differenza notevole fra i mercatini di Natale attuali e quelli storici è la loro durata. Per lungo tempo questi specialissimi mercati hanno chiuso i battenti il 24 dicembre, ma dato il grande successo di pubblico e gli ottimi guadagni che sono capaci di generare oggi vengono prolungati anche fino al 6 gennaio.

Catalogo natalizio di Zara Home

Nei secoli successivi la tradizione dei mercatini, chiamati Christkindlmarkt, si è diffusa in tutta la Germania e nell'Alsazia: i mercatini venivano organizzati nel periodo dell'Avvento, e permettevano agli artigiani di smerciare i loro manufatti, in questo caso soprattutto a tema natalizio. Elemento caratteristico che si è tramandato fino a oggi sono le suggestive casette in legno dentro le quali i venditori espongono i loro prodotti.

Nel corso dei secoli la tradizione si è diffusa in maniera capillare e sempre più rafforzata in tutta la Germania, ma solo ai giorni nostri la consuetudine è stata adottata dalle nostre parti. Il primo mercatino di Natale in Italia infatti fu quello di Bolzano e risale al 1990: ad oggi resta uno dei mercatini più noti e suggestivi d'Italia. Proprio sull'onda dei mercatini del Trentino e dell'Alto Adige anche in Italia si è diffusa la consuetudine - quindi recente - di organizzare mercatini di Natale. Possiamo infatti trovarli in molte città, anche se le regioni più ricche di proposte in tal senso sono - oltre al Trentino Alto Adige -  il Friuli Venezia Giulia e il Veneto.

I mercatini di Natale più belli

Come già detto i mercatini di Natale con una più solida tradizione, e quindi quelli più suggestivi, sono quelli tedeschi, in particolare Dresda, Strasburgo e Norimberga ma anche in Italia ormai possiamo trovare numerosissimi mercatini natalizi in molte città, più o meno caratteristici.

Il mercatino di Natale italiano più longevo è quello di Bolzano, che infatti è spesso citato anche come uno dei più belli. Molto rinomati anche i mercatini di Merano, Trento e Verona, ma non sono da meno le altre grandi città italiane, da Roma a Milano, passando anche per Firenze e Torino. Andiamo allora a vedere nel dettaglio quali sono i mercatini più suggestivi e interessanti da visitare dove troverete anche tante ispirazioni su come fare l'albero di Natale.

Mercatini di Natale a Trento

A Trento i mercatini di Natale riempiono Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti dal 19 novembre al 6 gennaio, e sono aperti tutti i giorni fatta eccezione per il 25 dicembre. Anche il mercatino di Natale di Trento ha una lunga storia: la prima edizione risale infatti al 1993, e negli anni l'offerta di espositori è quintuplicata. In più il Comune di Trento affianca all'organizzazione del mercatino un vasto calendario di eventi culturali per tutto il periodo natalizio. Cercate bene e troverete non solo bellissime decorazioni e idee regalo, ma anche spunti per decidere com mettere le luci sull'albero.

Mercatini di Natale in Trentino

Ricchissima l'offerta di mercatini natalizi in tutta la regione del Trentino. Oltre al rinomato mercato di Trento se ne organizzano anche a Rovereto (dal 25 novembre al 6 gennaio), ad Arco (dal 17 novembre al 17 gennaio), a Levico Terme (dal 25 novembre al 6 gennaio), a Lana (dal 2 dicembre al 23 dicembre).

Mercatini di Natale Bolzano

Come già accennato i mercatini di Natale di Bolzano sono quelli con la storia più lunga in Italia. Da 25 anni a questa parte la centralissima piazza Walther si veste a festa, riempiendosi di suggestivi chioschi di legno che offrono prodotti artigianali e cibi tipici locali. I mercatini vengono inaugurati il 23 novembre e vanno avanti fino al 6 gennaio. In più prevista in città per tutto il periodo natalizio una vasta offerta culturale.

Mercatini di Natale di Merano

Anche a Merano i mercatini di Natale si protraggono dal 24 novembre al 6 gennaio, e oltre al fatto che l'intero centro storico della città sarà invaso dai chioschi, gli eventi in programma sono davvero numerosi e per tutti i gusti. Ci sono concerti natalizi, una sfilata dedicata al patrono San Nicolò, una pista di pattinaggio allestita in piazza Terme e molto altro. Trovate qui il programma completo.

Mercatini di Natale in Alto Adige

Se i mercatini di Bolzano e Merano sono senza dubbio i più conosciuti, la regione dell'Alto Adige offre in realtà numerose altre alternative forse più di nicchia ma non meno interessanti. Sono infatti numerosi i mercatini che possiamo visitare nella zona. Durante tutti i finesettimana si decorano a festa una serie di suggestive località: il Lago di Braies in Alta Pusteria, il Lago di Carezza in Val D'Ega, l'altopiano del Renon (presso le stazioni di Soprabolzano e Collalbo) con i mercatini allestiti all'interno dei vagoni del trenino storico, e infine a Sarentino. Tutte quest location permettono di assaporare non solo l'atmosfera inimitabile dei mercatini natalizi, ma offrono anche paesaggi alpini incantevoli.

Per chi volesse spostarsi anche dopo Natale e fino all'Epifania, l'Alto Adige offre anche una serie di mercatini aperti fino al 6 gennaio: il mercatino di San Candido, sulle Dolomiti - particolarmente romantico e consigliato alle coppie - e poi i mercatini della Val Gardena, per la precisione a Ortisei, a Selva di Val Gardena e Santa Cristina.

Mercatini di Natale a Milano e Lombardia

A Milano il mercato natalizio è ospitato nientemeno che da Piazza Duomo, tra via Arivescovado e Corso Vittorio Emanuele II. Tra i numerosi espositori si potranno acquistare addobbi, prodotti alimentari e chicche di artigianato.

Il 17 e 18 dicembre in zona Tortona, in via Bergognona 34, trovate Wunder Mrkt, con espositori che offrono davvero di tutto.

E non c'è solo Milano: se vivete in zona c'è un altro mercatino davvero sui generis, aperto sempre tranne a Natale e dove si può trovare di tutto quanto ad addobbi e articoli natalizi di qualsiasi tipo. Stiamo parlando del Villaggio di Natale di Agri Brianza con oltre 1500 mq di esposizione, e a meno di un'ora da Milano.

Restando ancora in Lombardia, ma spostandoci in provincia di Bergamo, da non perdere i mercatini a Castione della Presolana, in Val Seriana. La manifestazione viene inaugurata già dal 19 novembre e va avanti tutti i weekend fino al 18 dicembre. Un ottimo pretesto per scoprire questi paesaggi affascinanti ai piedi delle Alpi Orobie.

Anche a Vigevano il periodo natalizio prevede un folto programma di eventi, mercatini compresi. Nel centro storico della città infatti, nella suggestiva Piazza Ducale, viene allestito un mercatino di natale di tipo tradizionale, con le tipiche mini baite e una larga offerta di prodotti enogastronomici tradizionali. Il mercatino è aperto dal 1 al 24 dicembre.

Mercatini di Natale a Firenze

La tradizione tedesca del Weihnachtsmarkt ha contagiato anche Firenze: nel capoluogo toscano infatti viene allestito un tipico mercatino natalizio con tanto di casette di legno che riempie Piazza Santa Croce, e che si svolge a partire dal 30 novembre fino al 21 dicembre. Si tratta di un mercatino molto particolare perchè oltre al formato "casette di legno", anche l'offerta degli espositori è squisitamente nord ed est europea. Gli espositori infatti provengono da diversi paesi, tra cui Germania, Polonia, Cecoslovacchia, Austria, Olanda e Francia, e offrono prodotti rigorosamente locali.

Mercatini di Natale in Toscana

Non solo Firenze: anche la Toscana offre manifestazioni natalizie super suggestive. Una delle più rinomate è quella che si tiene ad Abbadia San Salvatore, in provincia di Siena, conosciuta anche come Città delle Fiaccole. La notte del 24 dicembre infatti si svolge la suggestiva notte delle Fiaccole di Natale, ma per tutto il mese il paese si decora a festa diventando una sorta di villaggio natalizio animato da mercatini e manifestazioni parallele.

Un altra location da prendere in considerazione è Arezzo, che dal 3 al 26 dicembre si veste a festa per Natale: oltre a un programma fittissimo di spettacoli e animazioni a tema natalizio (potete trovare il programma dettagliato sul sito ufficiale), nel centro della città verranno allestiti ben tre mercatini: un Mercato Tirolese con le caratteristiche casine di legno in Piazza Grande, mercatini tradizionali in Piazza San Jacopo e Risorgimento e mercatino dei prodotti tipici (principalmente miele e tartufu) presso il Mercatale dei Portici.

la casa di Babbo Natale

Una meta gettonatissima soprattutto per chi ha bambini: la casa di Babbo Natale a Montecatini, che si trova al castello delle Terme Tamerici dall'11 novembre al 6 gennaio. Oltre a incontrare Babbo Natale in carne e ossa i vostri piccoli potranno partecipare a una serie di laboratori e assistere a sorprendenti spettacoli a tema. Quest'anno la casa di Babbo Natale è stata poi ricostruita anche nel suggestivo contesto del Castello di Lunghezza, vicino Roma.

Mercatini di Natale a Torino e in Piemonte

Davvero capillare la presenza di mercatini di Natale a Torino durante tutto il mese di dicembre. C'è praticamente un mercatino in ogni quartiere: a Borgo Dora il mercatino più "generalista", e poi mercatini a tema in piazza Statuto, in piazza Santa Rita, in Via Buozzi, in Via Amendola e in Corso Marconi. In Piazza Carlo Alberto, oltre al mercatino, verrà allestita una pista di pattinaggio su ghiaccio.

Spostandoci invece nella zona di Langhe e Roero (patrimonio Unesco) impossibile non segnalare il Magico Paese di Natale a Govone, in provincia di Cuneo. Si inaugura il 18 novembre e si va avanti fino al 26 dicembre con mercatini, ma anche spettacoli ed eventi a tema, conditi dalle immancabili degustazioni degli ottimi vini della zona. E come se non bastasse c'è anche la Casa di Babbo Natale, un allestimento unico animato da spettacoli e coreografie.

Mercatini di Natale a Roma

A Roma i mercatini di Natale saranno presenti in maniera capillare in quasi tutti i quartieri, ma quello in assoluto più caratteristico e imprescindibile è quello di Piazza Navona che ha una tradizione a sè. Un must per tutti i romani per l'acquisto di addobbi, pezzi per il presepe, regali vari, e soprattutto per la calza della Befana. Non a caso il momento culmine di questo mercato, in cui è più affollato è proprio il giorno dell'Epifania.

Se invece volete passare una giornata interamente dedicata ai più piccoli, con tanto di visita alla casa di Babbo Natale, fate rotta a Rainbow Magic Land: il parco divertimenti si veste a festa dall'8 dicembre all'8 gennaio, e oltre a declianare in mood natalizio tutte le sue attrazioni, offre anche una serie di spettacoli natalizi per i più piccoli.

Mercatini di Natale ad Aosta

Aosta può vantare uno dei mercatini natalizi più suggestivi: il Marché Vert Noel infatti è posizionato nell'Anfiteatro Romano. Gli espositori sono organizzati nelle caratteristiche casette di legno, ed offrono oggetti di artigianato artistico e prodotti alimentari tradizionali, con una parte interamente dedicata agli artigiani intagliatori del legno tipici della zona. Il mercatino di Natale di Aosta si svolge dal 19 al 20 dicembre gennaio.

Mercatini di Natale in Veneto

Uno dei mercatini di Natale più suggestivi in Veneto è quello di Cortina d'Ampezzo, che quest'anno si svolge dal 7 dicembre all'8 gennaio. Il meratino, con le tipiche casette di legno, si svolge in Corso Italia, che è anche la via più rinomata della città, con i negozi più in.

Ricchissimo programma natalizio anche a Treviso dove viene allestito un vero e proprio Villaggio di Natale dal 18 novembre all'8 gennaio. Oltre ai mercatini ci saranno una ruota panoramica e una pista di pattinaggio su ghiaccio. E se siete in zona occhio, perchè in moltissime piccole località ci sono mercatini di Natale davvero imperdibili.

Mercatini di Natale a Verona

Anche Verona può vantare un delizioso Christkindlmarkt con le tipiche casette di legno, ospitato in Piazza dei Signori. Il Mercatino di Natale di Verona verrà allestito a partire dal 17 novembre fino al 26 dicembre e riempirà anche Via della Costa e Cortile del mercato vecchio. Inutile dire che Verona è consigliatissima come meta se siete in cerca di un finesettimana fuori particolarmente romantico.

Mercatini di Natale in Sicilia

La tradizione dei mercatini ha raggiunto anche la Sicilia: quest'anno poi dal 3 al 23 dicembre a Etna Fiere ci sarà il Santa Claus Etna Village a Catania. Oltre ai mercatini natalizi questa manifestazione offre anche una serie di sfiziosissimi angoli a tema dedicati ai più piccoli, dall'Ufficio postale di Santa Claus all'Officina degli Elfi.

I mercatini di Natale più belli d'Europa

Se volete organizzare un finesettimana lungo in Europa o sfruttare il ponte dell'Immacolata, siamo nel periodo perfetto per visitare anche i mercatini di Natale più suggestivi d'Europa. I più rinomati - come anticipato - li troviamo in Germania proprio perchè di qui è originaria la tradizione dei mercatini. Ma attenzione, perchè sono molte le location insospettabili che riservano grandi sorprese. Vediamone alcune.

Mercatini di Natale a Portorose

Portorose è una nota località balneare e termale Slovena, molto vicina però al confine italiano e a Trieste.  A Portorose possiamo visitare un mercatino natalizio davvero particolare perchè si trova in riva al mare. I mercatini vengono inaugurati il 2 dicembre e vanno avanti ogni finesettimana per tutto il periodo natalizio.

Mercatini di Natale a Innsbruck

L'offerta di mercatini natalizi a Innsbruck nel periodo natalizio è pressochè sterminata: le caratteristiche casine di legno invadono infatti diverse zone della città. Non solo il centro storico, ma anche la moderna Maria-Theresien-Straße, piazza Marktplatz che offre attrazioni soprattutto per bambini, la zona panoramica di Hungerburg, la piccola e suggestiva piazza Hans-Brenner-Platz, e la piazzetta di Wilten, che propone un mercatino dedicato principalmente ai prodotti tipici.

Mercatini di Natale a Vienna

Durante il periodo natalizio la capitale Austriaca è letteralmente invasa dai mercatini: ce n'è praticamente uno in ogni zona della città. I più grandi e famosi mercatini natalizi a Vienna sono: l'Incanto del Natale Viennese, che è anche il più tradizionale, allestito in Rathausplatz (piazza del Municipio) dal 18 novembre al 30 dicembre; il Villaggio Natalizio di Maria-Theresien-Platz, dedicato principalmente agli oggetti di artigianato artistico; l'Antico Mercatino del Freyung, che come da nome è il più antico di Vienna, con una tradizione risalente al '700; il Mercatino Natalizio della Cultura che si distingue principalmente per la sua ambientazione quasi fiabesca di fronte alla Reggia di Schonbrunn.

Mercatini di Natale a Berlino

Anche Berlino può vantare un romantico e suggestivo mercatino natalizio, quello di Schloss Charlottenburg. Potete trovarlo proprio davanti la residenza Hohenzollern, elemento che aggiunge un pizzico di fascino in più proprio grazie alle splendide illuminazioni della residenza che fanno da sfondo. Particolarità di questo mercatino è la possibilità di trovare artigiani direttamente all'opera.

Il mercatino di Natale di Francoforte

A Francoforte si svolge uno dei mercatini di Natale tra i più rinomati e più antichi d'Europa. Il mercatino attraversa buona parte del centro storico della città, e può vantare anche la presenza dell'albero di Natale più grande della Germania. Oltre a trovare moltissimi prodotti di artigianato ottimi per fare regali di Natale il mercatino di Natale di Francoforte è rinomato per i numerosissimi prodotti tipici di stampo enogastronomico, come il vino di mele caldo, le sculture fatte in miele o in biscotti di mandorle e marzapane. Il mercatino di Francoforte va avanti per tutto il periodo dell'Avvento.

E non finisce qui, perchè sempre restando nella regione di Francoforte vi sono diverse altre località che offrono mercatini di Natale da non perdere: i più famosi sono quelli di Odenwald, di Michelstadt, di Rüdesheimer, e soprattutto quello di Hanau, che è anche la città dei fratelli Grimm.

Mercatini di Natale sul Lago di Costanza

Il Lago di Costanza ha la particolarità di essere al confine tra quattro paesi: Germania, Austria, Svizzera e Lichstein. E' la regione internazionale del Bodensee, che specialmente nel periodo dell'Avvento offre qualcosa come 60 mercatini di Natale, su tutti quello della città di Costanza, che è particolarmente suggestivo. Un'ottima occasione per approfittarne e visitare questa splendida regione.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt
gpt skin_mobile-cucina-0-0