gpt
gpt
gpt
1 5

Kevin Hart non è più il presentatore degli Oscar 2019

/pictures/2018/12/06/kevin-hart-e-il-presentatore-degli-oscar-2019-192202248[4899]x[2040]780x325.jpeg Getty Images
gpt
Chi è il presentatore degli Oscar 2019, scopriamo chi è Kevin Hart chiamato ad intrattenere il pubblico del Dolby Theatre a Hollywood la notte del 24 febbraio per la cerimonia di consegna delle statuette d'oro

Presentatore Oscar 2019

E' stato scelto Kevin Hart a farci compagnia durante la Notte degli Oscar, la cerimonia di premiazione avrà luogo il 24 febbraio e sarà certamente possibile seguirla in diretta, ma il neo conduttore ha poi deciso di ritirare la propria partecipazione per via di un una serie di tweet omofobi. Sarebbe stata la prima volta di Kevin Hart alla magica cerimonia degli Oscar 2019 e la cerimonia in cui vengono assegnate le statuette d'oro dai giurati dell'Academy che vengono consegnate annualmente ai vincitori delle varie categorie del cinema.

Kevin Hart secondo la produzione degli Academy Awards poteva essere l'uomo giusto per intrattenerci durante la cerimonia degli Oscar che in America va in onda sul canale ABC e che qui, almeno ad oggi, viene trasmessa da Sky e in chiaro, sempre in linea di massima, su TV8.

La notte dei Premi Oscar è molto lunga e per questa ragione c'è bisogno di un presentatore capace, uno che sappia intrattenere il pubblico in sala, composto principalmente dai candidati in Nomination e da addetti ai lavori e gli spettatori che seguono da casa gli Oscar. Quest'anno oltretutto la cerimonia subirà diversi cambiamenti, dato il calo degli ascolti gli organizzatori hanno stabilito di abbreviare la durata della Notte degli Oscar e di non presentare in diretta tutte le premiazioni (speriamo però di vedere la consegna della statuetta come Miglior film straniero, per cui è candidato il nostro Dogman). Gli ultimi due anni il presentatore è stato Jimmy Kimmel, ma  sul palco dei premi Oscar negli anni precedenti si sono alternati attori, comici, presentatori; ci sono state edizioni dei Premi Oscar con un unico presentatore ed edizioni in cui la conduzione della cerimonia è stata condivisa da più hosts, tendenza che è durata per buona parte degli anni '70. Scoprite anche chi sono i favoriti agli Oscar 2019.

Chi è Kevin Hart che doveva presentare gli Oscar 2019?

Il presentatore degli Oscar 2019 doveva essere  Kevin Hart. Ma come mai l'Academy l'aveva scelto? Kevin Hart è un attore e stand up comedian americano, ha recitato in molte commedie per il cinema e conquistato un vasto pubblico con i suoi spettacoli. Fra i suoi lavori più famosi senza dubbio Scary Movie, Jumanji 3, Pets. In tv è già stato il presentatore degli MTV Movie Awards nel 2016, ha condotto tre episodi dello storico Saturday Night Live. E' stato candidato e ha vinto numerosi premi, per il cinema e per la tv e tutti sono molto curiosi di sapere cosa combinerà la notte degli Oscar.

Il video dell'annuncio sbagliato agli Oscar

Oscar, il presentatore in mutande

Nella storia dei presentatori degli Oscar Neil Patrick Harris, che ha condotto l'edizione 2015, ha un posto speciale grazie alla sua performance in mutande sul palco del Dolby Theatre. Ma come mai Harris, Barney Stinson di How I Met Your Mother per capirci, è rimasto in mutande durante la cerimonia degli Oscar? Semplice: il 2015 era l'anno di Birdman, il film di Alejandro González Iñárritu in cui Michael Keaton interpretava una star del cinema in declino in cerca di riscatto. In una scena famosissima del film, che vinse l'Oscar, Keaton cammina in mutande per strada. Harris decise allora di preparare uno sketch che riprendesse questa scena cult e finse di essere rimasto chiuso fuori dal suo camerino con indosso solo una vestaglia e le mutande. Dato che la vestaglia era rimasta impigliata nella porta (volontariamente, ovvio), Harris salì sul palco degli Oscar indossando solo un paio di candide mutande.

Neil Patrick Harris in mutande sul palco degli Oscar, video

Qui il video dello sketch di Neil Patrick Harris che presenta in mutande gli Oscar. Nella sua camminata verso il palco vediamo anche il giovane Miles Teller, quell'anno agli Oscar per il film di Damien Chazelle Whiplash. Proprio Teller viene poi chiamato da Harris a presentare il prossimo premio insieme alla bellissima Margot Robbie.

I link utili per seguire gli Oscar 2018

gpt skin_mobile-cucina-0-0