gpt skin_web-notizie-0
gpt strip1_generica-notizie
gpt strip1_gpt-notizie-0
1 5

Sanremo 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro sono salvi: la Rai riammette la canzone "Non ci avete fatto niente"

/pictures/2018/02/08/sanremo-2018-ermal-meta-e-fabrizio-moro-sono-salvi-la-rai-dice-che-la-canzone-e-conforme-2560248539[5310]x[2210]780x325.jpeg Kika Press
gpt native-top-foglia-notizie

Durante la conferenza stampa di oggi la Rai chiarisce con una nota: Ermal Meta e Fabrizio Moro sono salvi

Ermal Meta e Fabrizio Moro

Ermal Meta e Fabrizio Moro sono salvi: lo conferma la Rai in una nota durante la conferenza stampa della terza serata di Sanremo 2018. La reazione dei giornalisti non è certo di gioia: molte sono le proteste dei professionisti in sala, che non accettano di buon grado la decisione.

La quinta serata di Sanremo: ospiti, cantanti, scaletta

Cosa era successo con la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro, "Non ci avete fatto niente"

Nei giorni scorsi la canzone "Non avete fatto niente" di Ermal Meta e Fabrizio Moro, con autore Fabo, era stata accusata di essere uguale a una precedente canzone dello stesso autore, Silenzio, del 2016.

Pierfrancesco Favino, da attore a Sanremo. Vita privata, moglie, figli, film fino al sexy balletto Despacito

In serata le voci sono arrivate sul blog Altrospettacolo e da lì, ovunque. Nella conferenza stampa di presentazione della seconda serata di Sanremo 2018 Claudio Fasulo ha sostanzialmente difeso i due, dicendo che per regolamento la canzone era perfettamente "legale", dato che riprendeva o campionava meno del 30% del brano di partenza, che era del medesimo autore.

Oggi la Rai, dopo aver ascoltato alcune perizie dell'ufficio legale interno dell'azienda, ha deciso di riammettere in gara i due dopo averli sospesi nei giorni scorsi. Erma Meta e Fabrizio Moro sono quindi previsti in scaletta della terza serata
Bisogna imparare ad amarsi: testo e video della canzone di Ornella Vanoni | Tutti i suoi uomini, marito e figlio
gpt native-bottom-foglia-notizie
gpt inread-notizie-0
gpt skin_mobile-notizie-0