1 5

Sagre in Italia Autunno 2017: uva e vino, castagne, olio e funghi, quando e dove sono

/pictures/2017/10/02/sagre-in-italia-autunno-2017-uva-e-vino-castagne-olio-e-funghi-quando-e-dove-sono-3477815217[4516]x[1886]780x325.jpeg Shutterstock
Le sagre in Italia per l'Autnno 2017, i paesi in cui si svolgono le feste del vino e dell'uva, delle castagne e dell'olio e tutti gli altri ingredienti autunnali

Sagre in Italia Autunno 2017

Anche se l’estate sembra già molto lontana, l’autunno oltre alla bellezza dei suoi corposi colori regala anche gustose sagre. Per vivere momenti piacevoli andate alla ricerca dei profumi e degli appuntamenti che valorizzano i prodotti tipici dello stivale: dai funghi all’olio, passando per il vino e le castagne. Tutte buone occasioni per scoprire i sapori della nostra terra. Sono tanti gli appuntamenti che promettono gusto, allegria e una pausa dalla dieta. Vediamo le sagre dell'autunno 2017 più appetitose assolutamente da non perdere.

Fiori, piante e giardini: mostre ed eventi verdi del 2018

Sagra della Castagna - Marradi, in Toscana (4 - 18 e 25 ottobre)

Si celebrano i "marroni di Marradi", un tipo di castagne grandi e dal sapore unico con stand che offrono delizie per tutti i palati: dai tortelli alla torta di marroni, passando per il castagnaccio, fino ai marrons glacés e le caldarroste. Tra le divertenti curiosità da segnalare l’evento del 9 ottobre. Potrete, infatti, arrivare a Marradi viaggiando su un vecchio treno a vapore che partirà da Pistoia e si fermerà a Firenze ed in altre località lungo l'itinerario prima di giungere alla famosa sagra.

Festa della Castagna, tartufo bianco e vino novo – Palaia (PI), in Toscana (Ultima domenica di ottobre)

In questa piccola località della provincia di Pisa ogni anno si svolge un vero e proprio Festival dedicato ai sapori più tipici: castagne, tartufo e vino novello. Un tridente perfetto per la pancia. Nella caratteristica Piazza del Mercato si possono gustare questi prodotti ma anche funghi e frittelle dolci. Per una festa accompagnata dalla musica che inizia la mattina fino al calare del sole.

Il calendario dell'orto: semina e raccolto mese per mese

Sagra della Castagna - San Cipriano Picentino (SA), in Campania (dal 28 al 30 ottobre)

Da generazioni le mamme e le nonne di questo piccolo e delizioso paesino cucinano con amore i piatti dell’antica tradizione picentina che poi offrono alla gente. La Sagra della Castagna quest’anno compie 40 anni e nel cuore della piazza dei Giovani Castagnari ospiterà la grande brace per la cottura delle castagne, che verranno servite anche lesse e sempre rigorosamente accompagnate da buon vino.

Sagra delle Castagne -  Soriano nel Cimino (VT) (primo ed il secondo weekend di ottobre)

Per i festeggiamenti in onore del frutto per eccellenza dei Monti Cimini, la castagna, il borgo di Soriano nel Cimino rievoca i fatti storici che la cittadina visse nel Medioevo e nel Rinascimento. Il paese, ai piedi del Castello Orsini, si anima di caratteristici eventi. Oltre a gustare caldarroste, dolci, marmellate e salse sempre con le castagne, le strade e le piazze ospitano il grande corteo storico con figuranti in costumi medievali e rinascimentali, e la sfilata di cavalieri, spadaccini e sbandieratori.

Festa dell’olio Novo di Podere a Trequanda (SI) – in Toscana (22 - 23 ottobre)

E’ uno dei primi eventi dell'anno, dedicato all'olio appena franto che con il suo sapore frizzante si posa su una deliziosa bruschetta per un matrimonio perfetto, accompagnato da un calice di vino novello. La sagra è molto divertente anche perché si può arrivare a Trequanda prendendo un caratteristico treno a vapore che prevede una tappa obbligatoria proprio in questa pittoresca località della provincia di Siena.

Festa dell'Olio e del Vino novello a Vignanello (VT) Lazio (Dal 4 al 13 novembre, per due week end consecutivi)

Per godere dei colori e dei sapori autunnali del bel territorio della Tuscia, tra rievocazioni, degustazioni, eventi e delizie, a Vignanello si festeggiano l’olio e il vino novello. Una festa tradizionale dove tutto il paese festeggia la nuova stagione del Vino e dell’Olio. Cibo, vino ma anche cultura con percorsi dedicati agli antichi mestieri, gara dei musici e visite al Castello Ruspoli, ai ‘Connutti’ della Vignanello sotterranea, alla Barocca Chiesa Collegiata.

Sagra dell'ulivo e dell'olio Brisighella (RA), in Emilia - Romagna (26 Novembre 2017)

La sagra celebra in questo suggestivo borgo medievale il ricercato olio extravergine, il Brisighello, al quale è stato assegnato l’ambito riconoscimento della denominazione d’origine protetta e il raffinato Nobil Drupa che si trova sulle tavole dei più rinomati ristoranti italiani ed europei. Oli dalle particolari qualità aromatiche assolutamente da assaggiare. La 56^ edizione della Sagra dell’ulivo e dell’olio propone: stand gastronomici, musica, bancarelle con prodotti tipici e un caratteristico mercato per le vie del centro.

Sagra della Zucca -  Venzone, in Friuli Venezia Giulia (21-22 Ottobre 2017 )

Non solo castagne, funghi e vino. L’autunno regala tanti appuntamenti per festeggiare gli ortaggi più saporiti. Come la sagra della zucca. Ortaggio originario dell’America Centrale, con il suo sapore dolce è stato uno dei primi ad arrivare in Europa. E per la gioia dei più piccoli è diventata anche  la tradizionale e immancabile lanterna magica che accompagna le feste di Halloween. Da provare in tutte le salse.

Festa Pic – Camaiore (LU), in Toscana (8 e 9 ottobre)

Pic significa piccante. In questi due giorni il centro storico di Camaiore si colora di rosso passione per festeggiare in tutta la sua bellezza il “Re” della tavola: il peperoncino. Una festa riservata ai veri appassionati del piccante, ma anche ai semplici amatori, con degustazioni ad hoc, mostre artistiche, dimostrazioni di esperti del settore che parleranno dei peperoncini provenienti da tutto il mondo. Il tutto accompagnato da  musica.

Sagra del suino nero dei Nebrodi - Floresta (ME), in Sicilia (8 ottobre)

Il piccolo borgo di Floresta si anima, all’interno del Parco dei Nebrodi, di profumi e piatti gustosi, tutti a base di suino nero. Oltre all’assaggio della carne, dei prodotti tipici del territorio e della mostra mercato artigianale, protagonista di questo appuntamento è la “suinata” in Piazza, insieme al divertente Rodeo del maialino con il tipico “Acchiappa il maialino”. Il tutto accompagnato dalla classica corsa con i sacchi e il tiro alla fune.

Sagra del Fico d’India – San Cono (CT), in Sicilia (8 ottobre)

Da molti anni in questo caratteristico comune in provincia di Catania si celebra il frutto tipico sanconese, il ficodindia, detto anche “bastardone”. Tra degustazioni, cultura, natura, spettacoli, folklore, prodotti tipici e antichi sapori siciliani, sarà ovviamente il ficodindia il protagonista della festa. Assolutamente da assaggiare le trofie con pesto di pale, acciughe e miele al fico d’india.

gpt skin_mobile-notizie-0