gpt skin_web-notizie-0
gpt strip1_generica-notizie
gpt strip1_gpt-notizie-0
1 5

Settimana Bianca 2019: quando andare e cosa fare sulla neve

Come organizzare la settimana bianca, quando andare e quali sport e attività fare sulla neve e in montagna, ecco tante idee anche per risparmiare

Settimana Bianca 2019

Come organizzare la settimana bianca perfetta? Dovrai valutare dettagliatamente le tue esigenze e scegliere di conseguenza meta, periodo ed eventuali optional; solo così potrai assicurarti una vacanza da sogno senza spendere un patrimonio (perchè il relax sulla neve, si sa, rischia di diventare un salasso!).
I criteri di cui tener conto durante la pianificazione della settimana bianca perfetta sono diversi:

Qual è l’obiettivo della vacanza: sciare? Praticare un altro sport invernale? Oppure rilassarti in un centro benessere in mezzo alla neve? Vuoi divertirti anche la sera con pub, ristoranti e discoteche? Oppure stare immersa nel silenzio il più possibile?

  • Se vuoi sciare, cerca piste adatte al tuo livello di preparazione oppure alla modalità di discesa (se sei una snowboarder va da sè che cercherai luoghi con piste adatte)
  • Se hai bimbi al seguito, cerca luoghi attrezzati, con servizi di baby sitting e/o con piste adatte ai più piccoli

Quando è la Settimana Bianca 2019

Scegli il periodo giusto. Se hai la possibilità di scegliere il periodo per la tua settimana bianca, evita le vacanze di Natale. Le località sono sicuramente più suggestive con le luci di Natale, le fiaccolate notturne sulle piste sono più frequenti, ma i prezzi aumentano vertiginosamente. I periodi migliori economicamente parlando sono ovviamente quelli di bassa stagione, ossia febbraio e marzo. In ogni caso anche la seconda metà di gennaio e tutto febbraio sono più economici delle vacanze di Natale. In certi periodi dell’anno poi, proprio perchè meno frequentati, alcuni hotel offrono vantaggiosi pacchetti comprensivi di skypass.

Il budget è un criterio fondamentale: probabilmente è il punto di partenza per organizzare la tua vacanza perfetta. Una settimana bianca può davvero costare molto, considerando l’affitto o la manutenzione dell’attrezzatura per gli sport invernali, gli ingressi in spa e terme, gli eventuali skipass, il pernotto, il vitto e il divertimento. Per questo è importante organizzare tutto con cura, per poter ridurre al minimo le spese, senza rinunciare ad una bella vacanza, con tutti i comfort che desideri.

Settimana Bianca Low Cost

  • Scegli una destinazione low cost. Sestriere, Cervinia o Cortina d’Ampezzo sono mete piuttosto ambite e quindi anche molto costose. A meno di non avere una casa di proprietà, risparmiare risulta quasi impossibile. Pensa a destinazioni meno gettonate, ma ugualmente interessanti come Pescasseroli o Campo Felice sugli Appennini, le località cuneesi nelle Alpi Occidentali o le stazioni sciistiche del Friuli sulle Alpi Orientali.
  • Scegli una destinazione low cost all’estero. Oppure puoi buttarti sull’estero che, per quanto possa sembrare strano, in certi casi viene a costare meno rispetto alle località nostrane. Perchè si possono abbinare voli low cost (ad esempio con Wizz Air) a località interessanti (e a basso costo rispetto ad esempio al Trentino), in Romania, Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, dove costano meno anche skipass, hotel, divertimenti e ristoranti.
  • Promozioni skipass. Se tieni d’occhio siti come Tripadvisor puoi trovare spesso deal convenienti per skipass a buon prezzo.
  • Prenotare in anticipo e scegliere alloggi convenienti confrontando varie possibilità (grazie a Booking, Momondo, Volagratis, etc) sono poi consigli sempre utili per risparmiare su qualsiasi tipo di viaggio, settimana bianca compresa.
gpt inread-notizie-0
gpt skin_mobile-notizie-0