gpt skin_web-notizie-0
gpt strip1_generica-notizie
gpt strip1_gpt-notizie-0
1 5

Non mi avete fatto niente testo: significato riferimenti storici e video della canzone vincitrice di Sanremo 2018 di Moro e Meta

/pictures/2018/02/09/non-mi-avete-fatto-niente-testo-riferimenti-storici-e-video-della-canzone-di-moro-e-meta-a-sanremo-2018-3172883026[2639]x[1101]780x325.jpeg Ansa
gpt native-top-foglia-notizie
Testo, video e riferimenti a fatti realmente accaduti della canzone Non mi avete fatto niente, presentata da Ermal Meta e Fabrizio Moro che ha vinto Festival di Sanremo 2018. Ecco le parole e i fatti del video

Non mi avete fatto niente: testo e riferimenti

Non mi avete fatto niente è la canzone sicuramente più famosa di questo Sanremo 2018: merito del suo testo, oltre che dei fatti noti a tutti sulle accuse mosse a uno dei suoi autori. Abbiamo riletto il testo di Non mi avete fatto niente alla ricerca dei riferimenti storici citati e contenuti nelle parole, ecco quindi testo, riferimenti e video ufficiale di Non mi avete fatto niente, la canzone di Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Tutto sul matrimonio di Harry e Meghan, dall'abito al menù Reale

L'abito da sposa di Meghan Markle, più bello di quello di Kate?

Il testo di Non mi avete fatto niente

A Il Cairo non lo sanno che ore sono adesso
Il sole sulla Rambla oggi non è lo stesso
In Francia c’è un concerto
la gente si diverte
Qualcuno canta forte
Qualcuno grida a morte
A Londra piove sempre ma oggi non fa male
Il cielo non fa sconti neanche a un funerale
A Nizza il mare è rosso di fuochi e di vergogna
Di gente sull’asfalto e sangue nella fogna
E questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra
Ferito nei suoi organi dall’Asia all’Inghilterra
Galassie di persone disperse nello spazio
Ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio
Di madri senza figli, di figli senza padri
Di volti illuminati come muri senza quadri
Minuti di silenzio spezzati da una voce
Non mi avete fatto niente
Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre
C’è chi si fa la croce
E chi prega sui tappeti
Le chiese e le mosche
l’Imàm e tutti i preti
Ingressi separati della stessa casa
Miliardi di persone che sperano in qualcosa
Braccia senza mani
Facce senza nomi
Scambiamoci la pelle
In fondo siamo umani
Perché la nostra vita non è un punto di vista
E non esiste bomba pacifista
Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre
Le vostre inutili guerre
Cadranno i grattaceli
E le metropolitane
I muri di contrasto alzati per il pane
Ma contro ogni terrore che ostacola il cammino
Il mondo si rialza
Col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre
Non mi avete fatto niente
Le vostre inutili guerre
Non mi avete tolto niente
Le vostre inutili guerre
Non mi avete fatto niente
Le vostre inutili guerre
Non avete avuto niente
Le vostre inutili guerre
Sono consapevole che tutto più non torna
La felicità volava
Come vola via una bolla

Non mi avete fatto niente, i riferimenti storici nel testo

Il testo di Non mi avete fatto niente è ricco di riferimenti ad accadimenti purtoppo realmente successi. Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno detto di essersi ispirati a quanto accaduto al concerto di Ariana Grande di Manchester (il 22 maggio 2017 un attentatore suicida provocò la morte di 22 persone dopo un concerto della cantante americana) e aver scritto la canzone dopo questi fatti.

Stasera a Sanremo, programma e scaletta delle serate

Nel testo di Non mi avete fatto niente si possono ritrovare infatti molti fatti storici realmente accaduti, quasi tutti attentati che sono costati la vita a molte persone, di natura religiosa. Infatti il senso stesso della canzone è quello di voler allontanare il senso di paura che questi eventi possono generare.

Non mi avete fatto niente è la risposta univoca e necessaria quando succedono cose così: non mi avete fatto niente, non avete fatto nulla alla mia vita e alle mie convinzioni, non mi avete fatto paura.

La leggenda di Cristalda e Pizzomunno: storia vera, testo e video della canzone di Max Gazzé a Sanremo 2018

Perché è di paura che si nutre questo mostro. La paura di non poter più essere ciò che si è, la paura di soffrire, di veder soffrire i nostri cari, e infine la paura di morire. Non mi avete fatto niente è un grido per sé e per gli altri, un modo di proteggersi e proteggere, un mantra che ci riconcilia con la serenità e la forza di non avere paura.

Non mi avete fatto niente.

Riferimenti storici contenuti nella prima parte del testo di Non mi avete fatto niente:

  • Il Cairo - molti sono stati gli attentati che hanno colpito la città e l'Egitto nel 2017: l'ultimo, a dicembre 2017, è costato la vita a 9 persone. Nel Sinai, poco prima, ne erano morte più di 300.
  • Le ramblas - Il 18 agosto 13 persone perdono la vita in un attentato condotto da un camion lanciato sulla folla nelle ramblas, a Barcellona
  • Francia - Il riferimento è alla strage del Bataclan, dove morirono il 13 novembre 2015 in 137 dopo una serie di attacchi terroristici che hanno sconvolto la città di Parigi. 90 persone morirono al Bataclan, mentre era in corso un concerto. Fra loro anche l'Italiana Valeria Solesin.
  • Londra - Un ordigno rudimentale esplode nella metro di Londra il 15 settembre 2017. Nessun morto, 13 feriti
  • Nizza - Il 14 luglio 2016 un autocarro bianco guidato da un terrorista si lancia sulla folla che festeggia la festa nazionale francese in memoria della presa della Bastiglia. 86 morti, 480 feriti.

Bisogna imparare ad amarsi: testo e video della canzone di Ornella Vanoni | Tutti i suoi uomini, marito e figlio

Non mi avete fatto niente, il video ufficiale

gpt inread-notizie-0
gpt skin_mobile-notizie-0