1 5

The dinner: recensione e trama del thriller con Richard Gere

/pictures/2017/05/03/the-dinner-recensione-e-trama-del-thriller-con-richard-gere-1344849435[5346]x[2225]780x325.jpeg Ufficio Stampa
Tratto dal best-seller La cena di Herman Koch, The dinner porta sullo schermo Richard Gere alle prese con una cena ed un orribile segreto di famiglia. Ecco la nostra recensione e la clip in esclusiva

The dinner Film

Tratto dal best-seller internazionale La cena di Herman Koch,  The dinner  è un thriller ben orchestrato dal regista Oren Moverman che per la pellicola ha scelto un cast eccellente, in primis Richard Gere (con cui aveva già collaborato per Gli invisibili), affiancato da Steve Coogan, Rebecca Hall e Laura Linney. Una cena a quattro tra due fratelli e le rispettive mogli, ma di tutto si tratta fuorchè di una tranquilla serata  dall'atmosfera familiare. Sarà questa infatti l'occasione per far emergere un orribile segreto che scardinerà tutti i rapporti ed i principi morali dei partecipanti alla reunion.

 

 

The dinner, la trama

La trama di The dinner non sarà una novità per quanti hanno già letto l'omonimo romanzo, ma il regista ha adattato la storia originariamente ambientata in Olanda al contesto e all'emotività tipicamente americane, dandone una lettura forse più intensa. Ecco la sinossi del film.
Stan Lohman (Richard Gere), membro del Congresso in corsa per la carica di governatore, accompagnato dalla giovane moglie Katelyn (Rebecca Hall), invita a cena in uno dei ristoranti più esclusivi della città suo fratello minore Paul (Steve Coogan) e la moglie Claire (Laura Linney). Quella che sembra essere una normale riunione familiare, si rivela essere invece l’occasione per discutere di un terribile omicidio commesso dai rispettivi figli e ancora impunito. "Il libro prima, e il film poi, pongono una domanda durissima" - dice lo scrittore e regista Oren Moverman - "Cosa fareste se i vostri figli avessero commesso un crimine orribile?".
 

Personal shopper, la recensione del film con Kristen Stewart

 
I quattro genitori si trovano di fronte ad un doloroso dilemma morale: proteggere i propri ragazzi nascondendo la verità o agire secondo giustizia e denunciare il crimine? Portata dopo portata i rapporti si frantumano e si svelano i veri volti dei quattro protagonisti, restituendo una rappresentazione feroce della natura selvaggia dell’uomo, ben celata sotto la superficie delle convenzioni sociali e delle apparenze borghesi.
 

The dinner, la recensione

Il punto forte del film The dinner è senza dubbio il triplice piano di azione e il ritmo che ciascuno di essi ha, ben sottolineato anche da una diversa fotografia e luce: nel presente assistiamo ad una cena grottesca in cui piatti goumet si alternano a battute feroci, allusioni, rancori non ancora superati dai commensali. Il tutto annaffiato da ottimo champagne. Si intuisce che c'è un punto a cui arrivare, il vero scopo della cena, ma tra un'interruzione e l'altra il momento clou nei primi 2/3 del film è continuamente rimandato, lasciando il pubblico in attesa (a volte snervante) della svolta. In questo presente sospeso, per così dire, si intrecciano flashback sul passato dei due fratelli, soprattutto di Paul, affetto da un serio disturbo psichico, e la ricostruzione del crimine commesso dai loro figli qualche giorno prima della cena rivelatrice.
In un crescendo, a tratti forse un pò troppo lento, ma comunque ben costruito, si arriva all'ultimo quarto d'ora del film, il più teso, in cui tutto emerge ed esplode, con un finale che siamo sicuri vi stupirà, lasciandovi un sorrisetto amaro mentre scorrono i titoli di coda.

Piccoli crimini coniugali, la recensione del film con Sergio Castellitto e Margherita Buy

 
Se il pubblico italiano ha apprezzato film come Gone Girl - L'amore bugiardo o il pluripremiato Perfetti sconosciuti - per menzionare l'esempio cinematografico nostrano di una semplice cena tra amici e parenti che degenera catastroficamente - The dinner non deluderà le aspettative, anche grazie all'interpretazione coinvolgente e credibile del cast, incasellandosi in un genere non nettamente definito ma che mescola sapientemente dramma, commedia, satira e thriller.

The dinner, la clip in esclusiva

 

The dinner, il trailer

 

The dinner, informazioni utili sul film

  • Durata: 120 minuti
  • Data di uscita: 18 Maggio 2017
  • Distributore: Videa

 

gpt skin_mobile-notizie-0