1 5

SLAM - Tutto per una ragazza: la recensione del film ispirato al romanzo di Nick Hornby

/pictures/2016/11/21/slam-tutto-per-una-ragazza-la-recensione-del-film-ispirato-al-romanzo-di-nick-hornby-1968887330[5408]x[2248]780x325.jpeg Ufficio Stampa
La recensione di Tutto per una ragazza, il film di Andrea Molaioli con Jasmine Trinca e Luca Marinelli tratto dal libro di Nick Hornby

SLAM - Tutto per una ragazza Film

Fare i conti con una gravidanza inaspettata non è compito semplice, né per i cosiddetti “adulti” né per gli adolescenti. Questo il tema portante di Tutto per una ragazza il film di Andrea Molaioli presentato al Festival del Film di Torino nella sezione “Festa Mobile”, dove abbiamo avuto modo di vedere anche Sully. Tutto per una ragazza uscirà in Italia il 23 marzo 2017

Film da vedere: Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali | Recensione film | Libro | Trailer

SLAM - Tutto per una ragazza, la trama

Tratto dal romanzo di Nick Hornby il film è ambientato a Roma, invece che a Londra, e ha come protagonista Sam (Ludovico Tersigni), un ragazzo di sedici anni che ama lo skateboard ed ha una passione per uno degli skaters più famoso al mondo, Tony Hawk, con cui intrattiene anche una sorta di dialogo attraverso la lettura della sua autobiografia.

Sam è il figlio di due genitori molto giovani, di trentadue anni per l’esattezza, interpretati da Jasmine Trinca e Luca Marinelli. Quest’ultimo, pur comparendo in poche scene, riesce con maestria a far decollare il film, interpretando un padre un po’ scostante e forse meno maturo del figlio, che si ritrova a vivere la stessa situazione vissuta dai genitori.

Sam e la sua fidanzata (interpretata da Barbara Ramella) sono costretti ad affrontare una scelta che, nel bene e nel male, condizionerà per sempre le loro vite. L’espediente narrativo, utilizzato nel film per raccontare la loro storia, sono dei salti temporali che Sam compie vedendo, nei suoi sogni, eventi che si verificheranno nel futuro, e attraverso i quali riuscirà ad orientarsi, compiendo le scelte giuste.

SLAM - Tutto per una ragazza, la recensione

Jasmine Trinca ha parlato in conferenza stampa del rapporto fra genitori e figli: “I genitori non devono giudicare i propri figli, devono piuttosto indicargli la giusta strada da seguire. Per questo apprezzo la scelta narrativa del film, dobbiamo far conoscere ai nostri figli tutti gli aspetti di fragilità che ognuno di noi ha in qualsiasi fase della vita. Se riescono a vedere anche le nostre imperfezioni forse saremo effettivamente in grado di insegnare loro qualcosa”.

Sulla scelta invece di ambientare la pellicola in Italia e non all’estero si è espresso il regista, Andrea Molaioli: “Non volevo girare un film all’estero, volevo adattarlo al contesto italiano. Volevo inoltre raccontare la giovinezza, e ho scelto Roma emotivamente. E’ la mia città, la città in cui sono stato giovane anche io. Per questo l’idea di fare un film nella Capitale mi sembrava la cosa più naturale, e ho scelto degli attori che condividessero lo stesso percorso con me”.

Protagonista del film Ludovico Tersigni ha raccontato come si è allenato per entrare nei panni del personaggio: “Mi è piaciuto molto calarmi nella cultura degli skater. Lo skateboard è uno sport molto impegnativo e mi ha entusiasmato conoscere alcuni ragazzi che lo fanno come professione. Per quanto riguarda il personaggio mi sono lasciato guidare dall’istinto e insieme ad Andrea abbiamo costruito Sam, confrontandoci sempre nel massimo della serenità”.

Paterson, il nuovo film di Jim Jarmush

Tutto per una ragazza, il libro di Nick Hornby

Il libro di Nick Hornby dal quale è stato tratto il film di Andrea Molaioli è Tutto per una ragazza, uscito in Italia nel 2008 per Guanda, casa editrice che da tempo pubblica i romanzi dello scrittore inglese. Come ogni libro di Hornby Tutto per una ragazza è una storia fresca e viva, con un protagonista, Sam, che arriva dritto al cuore. La storia raccontata da Hornby, fatta eccezione per la location e qualche altro dettaglio, è la stessa che ritroviamo nel film di Molaioli e anche il "trasloco" da Londra a Roma non stona, perché quella di Sam è una storia che può riguardare ogni adolescente in qualsiasi parte del mondo si trovi.

SLAM - Tutto per una ragazza, le informazioni utili sul film

  • Durata: 100 minuti
  • Data di uscita: 23 marzo 2017
  • Distributore: Universal
gpt skin_mobile-notizie-0